COPPI&BARTALI. CATTANEO: «DA QUI PARTE LA MIA CACCIA AL GIRO»

PROFESSIONISTI | 29/03/2019 | 07:49
di Giorgia Monguzzi

È un Mattia Cattaneo con grandi obiettivi, quello che è pronto ad affrontare le tappe più difficili della Settimana internazionale Coppi e Bartali.

«Penso di stare abbastanza bene anche se devo essere sincero e dico che alla Milano Sanremo credevo di poter dare qualcosa in più. Mi sono spento tra Cipressa e Poggio, ma ci può stare, dopo tutto la Classicissima di primavera è così, è una corsa molto particolare, ma soprattutto difficile. Qui alla Coppi e Bartali sono alla ricerca di un riscatto, spero di fare bene e di essere sempre davanti, ma non posso nascondere che non è mai facile. Queste sono tutte tappe adatte alle mie caratteristiche, ma l’anno scorso durante una di queste frazioni sono crollato, speriamo che la storia non si ripeta».

L’Androni Giocattoli ha schierato al via una formazione molto forte e punta fare bene per accumulare punti importanti nella classifica della Ciclismo Cup.

«Certo, non si tratta di una corsa World Tour - prosegue Cattaneo- ma abbiamo comunque schierato una squadra molto competitiva: per noi ogni tappa è fondamentale per guadagnare punti importanti, per adesso non siamo i primi in classifica ma c’è ancora molto tempo per recuperare e io cercherò di fare il possibile per aiutare la squadra».

Dopo la Coppi e Bartali, il corridore bergamasco proseguirà il calendario delle corse italiane con Giro di Sicilia, Giro del Trentino e Giro dell’Appennino, ma non nasconde che il suo grande obiettivo stagionale è quello di essere inserito nella rosa dei partenti al prossimo Giro d’Italia.

«Tutte le prossime corse a cui prenderò parte da qui a maggio saranno per me decisive se voglio sperare di essere schierato alla grande partenza di Bologna, è questo il mio vero grande obiettivo di stagione, ma devo ammettere che non sarà un’impresa facile. Stare davanti è sempre difficile, ancora di più vincere una corsa, ma cercherò di essere sempre protagonista e di dare il mio meglio, è questo il momento di dare tutto e mettermi in mostra».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Emozioni forti a Rotselaar dove si è disputato oggi il GP Vermarc Sport, corsa di riapertura del calendario belga. Emozioni perché si trattava della ripartenza, perché c’era il pubblico delle grandi occasioni, perché ad assistere c’era anche Eddy Merckx, perché...


Parla francese la seconda tappa del Tour de France virtuale grazie a Julien Bernard. Il portacolori della Trek Segafredo ha avuto la meglio in volata su Ovett, Edet e Woods con Giulio Ciccone, comagno di squadra del vncitore, che ha...


Nessuna imperizia, nessuna violazione del codice della strada, nessuna distrazione. Roberta Agosti, la ciclista uccisa nella mattinata di ieri durante un allenamento sul Basso Garda, è deceduta per una tragica fatalità. Dopo le prime, approssimative ricostruzioni, la testimonianza diretta dei...


Si sono presentate in cinque, sulla linea del traguardo della seconda tappa del Tour de France virtuale ed il successo è andato a Lauren Stephens del Team TIBCO - Silicon Valley Bank che ha preceduto Joscelin Lowden della Drops e...


Si torna finalmente a correre e per la D'Amico UM Tools di Ivan De Paolis e Roberto Portunato arriva il primo prestigioso successo. Merito di Nicolò De Lisi il talentuoso ciclistica di Acqui Terme, classe 2001, poi emigrato in Svizzera...


"Il mio rammarico più grande in carriera? L'aver perso il Giro Baby del 2000. La concorrenza era tanta, ma io mi addormentai un attimo durante una tappa di montagna e non recuperai più il margine sui fuggitivi". Così parlò Franco...


Vi siete mai chiesti quanto valga una grande corsa a tappe, in questo caso la più importante, dal punto di vista economico? E' quello che hanno analizzato alcune società specializzate in marketing sportivo e di siti di settore, come Sporteconomy,...


Proprio in questi giorni ha festeggiato i 45 anni della sua prima fotografia (scattata ad un vittorioso Beppe Saronni): Roberto Bettini - per tutti «Clic» - è uno dei protagonisti dell asedicesima puntata di BlaBlaBike. Il fotografo milanese, che sin...


Tra due settimane farà finalmente ritorno in Europa - il 19 luglio è in programma il volo che dalla Colombia porterà tutti i professionisti del Paese nel Vecchio Continente - e intanto Egan Bernal si allena sulle strade di Zipaquira...


"Potevo essere al mare, con un piatto di tagliolini, e invece scelgo di soffrire a quasi 400 watt..." Tra masochismo, speriamo sano, e piacere...  Questo video di Mario Cipollini merita i 3 minuti della sua durata. Guardalo! :-)


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155