BARDIANI CSF, ARRIVA UN DOPPIO IMPEGNO IN CROAZIA

PROFESSIONISTI | 04/03/2019 | 15:26

La Bardiani-CSF inaugura il secondo mese di gare con una trasferta in Croazia. Due corse in linea nei programmi del #GreenTeam, entrambe nella penisola istriana: Umag Trophy (6 marzo) di 161 km e Porec Trophy (9 marzo) di 156 km.

Le due corse si snodano su un circuito misto. Meno esigente la gara di Umag, più insidiosa quella di Porec, entrambe con un arrivo favorevole (sulla carta) alle ruote veloci.

La Bardiani-CSF sarà al via con ben quattro velocisti per centrare il bersaglio grosso: Andrea Guardini, Paolo Simion, Michael Bresciani e Marco Maronese. Al loro fianco due solidi passisti come Mirco Maestri e Alessandro Pessot.

“Il primo obiettivo è gestire la corsa, non farsi sorprendere e tenere la fuga di giornata sotto controllo” ha affermato il diesse Mirko Rossato. “Il secondo è mettere i nostri velocisti nelle migliori condizioni per vincere. Guardini, Simion, Bresciani e Maronese hanno tutti uno spunto molto veloce ma caratteristiche diverse. Avere più alternative da sfruttare è un vantaggio, ma serviranno idee chiare e sangue freddo per non perdere il momento giusto”.

UMAG TROPHY - CROAZIA (UCI 1.2)
PORECT TROHY - CROAZIA (UCI 1.2)

Michael Bresciani (1994) - velocista
Andrea Guardini (1989) - velocista
Mirco Maestri (1991) - passista
Marco Maronese (1994) - velocista
Alessandro Pessot (1995) - passista
Paolo Simion (1992) - velocista

DS: Mirko Rossato

English version

#GreenTeam to attend the road races on March 6 and 9
Bardiani-CSF introduces its second month of competitions with a trip to Croatia. Two road races the #GreenTeam programs, both in the Istrian peninsula: Umag Trophy (6 March) of 161 km and Porec Trophy (9 March) of 156 km.

The two events will be on raced on mixed circuit. Less demanding the Umag race, more insidious the one in Porec, but both with a favorable arrival (on paper) to fast wheels.

Bardiani-CSF will be at the start with four sprinters to hit the big target: Andrea Guardini, Paolo Simion, Michael Bresciani and Marco Maronese. At their side two solid rouleurs like Mirco Maestri and Alessandro Pessot.

"The first goal is to manage the race, not to be surprised and keep the day's breakaway under control," said team director Mirko Rossato. "The second is to put our sprinters in the best conditions to win. Guardini, Simion, Bresciani and Maronese are all very fast but have different characteristics. Having more alternatives to exploit is an advantage, but we’ll need clear ideas and cold blood do not miss the right moment “.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Seconda puntata dopo la ripartenza per Radiocorsa, il talkshow settimanale di Raisport HD, condotto in studio da Andrea De Luca. Questa sera alle 19.30 potremo seguire dai loro ritiri gli interventi di Vincenzo Nibali, Giulio Ciccone, Fausto Masnada ed Elia...


Ciclismo veneto in lutto: addio all'imprenditore Italo Michelin„ Si è spento ieri l'imprenditore Italo Michelin, fondatore e presidente della Fac Michelin, una delle storiche aziende trevigiane del settore delle biciclette. Aveva 97 anni. Ciclismo veneto in lutto: addio all'imprenditore Italo Michelin„Fino...


Pochi minuto dopo il comunicato del Team Ineos, ecco quello della Israel Start-Up Nation: «Chris Froome correrà con noi dalla stagione 2021». «È un momento storico per la Israel Start-Up Nation, per lo sport israeliano, per i nostri tifosi e...


È il primo tassello ufficiale di una trattativa che va avanti da tempo: il team INEOS ha confermato oggi che non rinnoverà il contratto di Chris Froome alla fine di questa stagione. Sir Dave Brailsford ha dichiarato: «Il contratto di...


Il grido di allarme di Gaetano “Nino” Daniele è stato composto, misurato e responsabile, il tutto dettato da buonsenso e senso della realtà. Il noto medico dello sport, responsabile sanitario di Trek Segafredo, sa perfettamente, come i suoi colleghi e...


Il prologo del Sibiu Tour è uno dei suoi obiettivi e Matthias Brandle ci arriverà con una motivazione speciale: il trentenne austriaco ha infatti firmato un rinnovo biennale del contratto che lo lega alla Israel Start-Up Nation, formazione alla quale...


La quarantena di Nicolas Roche non è andata poi così male: il balcone vista Montecarlo - dove Nicolas è residente da 8 anni - non è certo da buttar via. Allenamenti, gare virtuali, e ogni tanto, soprattutto nel week-end, un...


Prima gara ciclistica ufficiale in Toscana dopo il confinamento dovuto al coronavirus. Oggi giovedì 9 luglio con inizio alle 17, 30 (il ritrovo previsto un’ora e mezzo prima) al Velodromo Enzo Sacchi di Firenze è in programma il campionato toscano...


Guidone Bontempi è stato grande corridore ma anche tecnico apprezzato: atleta scrupoloso e metodico, da tecnico non riusciva ad accettare che ci fossero corridori che sprecavano il loro talento: «Dario Pieri è uno di quelli che hanno butatto la carriera....


Sabato 18 luglio si comincerà a fare sul serio con una cronoscalata su una delle salite più rappresentative della città scaligera, che dalla mattina al pomeriggio vedrà coinvolte diverse tipologie di ciclisti dalle categorie dei più giovani con gli Esordienti, Juniores...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155