MADDALONI, IL RICORDO DI PANTANI E LA PRESENTAZIONE DEL GIRO DELLA CAMPANIA ROSA

EVENTI | 11/02/2019 | 09:05
di Amedeo Marzaioli

Il Villaggio dei Ragazzi ritorna ad essere il Villaggio del Ciclismo  con una “due giorni” dedicata al mondo delle biciclette.  Maddaloni si prepara, così,  a rientrare  nel circuito del grande ciclismo per rinverdire i fasti di un passato prestigioso con  tre arrivi di tappe del Giro d’Italia di cui due decisivi per il successo finale di Hinault e Rominger e cinque volte sede di partenza, un arrivo di tappa della Tirreno/Adriatico (successo di Petacchi su Cipollini) e due partenze, tre tappe del Giro della Campania per dilettanti, una tappa del Giro d’Italia under 26, sede di partenza del circuito degli Assi di Caserta 198O vinto da Moser su Saronni. Era di Maddaloni il Centro Giovanile di Ciclismo che nel 1981 e 1987 organizzò  i campionati italiani  di ciclocross abbinati al Borgocross di Casertavecchia. Maddaloni, inoltre,  prima della seconda guerra mondiale aveva un  proprio velodromo, poi smantellato per esigenze belliche, sul quale  gareggiarono  il grande Alfredo Binda ed Alfonsina Strada l’unica donna al via di un Giro d’Italia dei maschi ed è una delle poche città italiane  che ha una strada intitolata ad un suo ciclista,  Alberto Marzaioli  che partecipò anche a tre Giri d’Italia.


Mercoledì 13 febbraio, alle  10,30,  nella Sala Chollet del Villaggio dei Ragazzi per iniziativa degli istituti tecnici della fondazione e in collaborazione con il Premio letterario “Bici & Parole - Memorial Alberto Marzaioli”  verrà ricordata la figura e le imprese  di Marco Pantani a quindici  anni dalla  scomparsa tragica avvenuta il 14 febbraio 2OO4.


Ne parlerà lo scrittore  Gian Paolo Porreca, penna illustre del giornalismo sportivo, scrittore profondamente legato al ciclismo ed  editorialista de “Il Mattino”  e Tuttobiciweb,  autore del libro “Pantani e io” (LIMINA  1999).  Interverrà anche  l’avv. Carmine Castellano direttore del Giro d’Italia dal 1989 al 2005,  testimone diretto delle grande imprese di Pantani  che nel 1999, a Madonna di Campiglio,  dovette  prendere la dolorosa decisione di espellere Pantani dal Giro per ematocrito oltre la soglia consentita dai regolamenti UCI di allora.

Nel corso dell’incontro, promosso dal preside degli istituti tecnici Claudio Petrone e presentato da Vincenzo Lombardi,  verrà ricordato anche il ciclista locale Alberto Marzaioli nel quinto anniversario della  scomparsa avvenuta proprio il 13 febbraio del 2O14.

Giovedì 14 febbraio alle 10,30, invece, sempre nella Sala Chollet del Villaggio dei Ragazzi verrà presentato il 5° Giro Ciclistico della Campania in Rosa promosso ed organizzato dalla Biesse promotion di Salvatore Belardo con il patrocinio della FCI, Regione Campania, Comune di Maddaloni, Comune di Caivano, Università degli Studi Salerno, CONI Regionale e Gruppo Campania  Unione Stampa Sportiva Italiana.

Presentati dallo speaker ufficiale del Giro  Mino Monelli l’organizzatore Belardo e il direttore di corsa Angelo Letizia   sveleranno le tre tappe dal Giro in programma dal 3 al 5 maggio 2019.  Interverranno il commissario straordinario del Villaggio dei Ragazzi Felicio De Luca,  il sindaco di Maddaloni Andrea De Filippo, l’assessore allo sport Caterina Ventrone,  il presidente nazionale della federciclismo Renato Di Rocco,il presidente regionale FCI Giuseppe Cutolo,  il  patron del Giro d’Italia in Rosa Giuseppe Rivolta, l’ex direttore del Giro d’Italia Carmine Castellano, l’ing. Luciano Feo dell’Università di Salerno, il Sen. Giacinto Russo.  Ospite d’onore Claudio Chiappucci  grande  protagonista del ciclismo mondiale  vincitore, tra l’altro, della Milano/Sanremo 1991, due volte secondo al Giro d Italia, maglia gialla e due volte secondo al Tour de France.    

                                                                                                                                     

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Movistar è la storia del ciclismo moderno. Può sembrare un'affermazione forte, ma diventa lampante se pensiamo che questa squadra, quattro decenni e altrettanti nomi fa, è nata nel 1980. E c'è un uomo che, prima come direttore sportivo e...


Inizia l’ultima settimana del Giro d’Italia 2024 dopo la giornata di riposo della carovana a Livigno, con il suo abitato che si sviluppa in lunghezza parallelo all’andamento delle cime che lo contornano. il “piccolo Tibet”, così detto per l’elevata quota...


Seconda vittoria italiana al Tour of Japan 2024 e bis per il JCL Team UKYO: dopo il successo di Malucelli, oggi è arrivata l’affermazione di Giovanni Carboni. Nella tappa con partenza ed arrivo ad Inabe, il 28enne ciclista marchigiano ha...


Dopo lo straordinario spettacolo che ci ha regalato Tadej Pogacar nella tappa di domenica e dopo il secondo giorno di riposo, il Giro d'Italia parte per affrontare la sua ultima settimana. Se la vittoria finale appare saldamente nelle mani del...


Una nuova realtà che unisce scienza e conoscenza, tecnologia ed esperienza, capacità e innovazione e mette tutto al servizio del ciclista, tanto dei campioni quanto dei cicloamatori e di coloro che in bicicletta semplicemente amano pedalare alla scoperta del mondo....


  Il primo ad apparire è Felice Gimondi: maglia Bianchi, mani strette al manubrio, il simbolo della volontà. Dopo di lui – dopo di lui!, dopo! – c’è Eddy Merckx: maglia iridata, braccia al cielo, il gesto del trionfo. Ecco...


Un poco alla volta le notizie su Jonas Vingegaard iniziano ad arrivare. Il due volte vincitore del Tour de France, dopo aver lasciato l’ospedale in Spagna, era tornato in Danimarca a Glyngøre e nelle scorse settimane aveva postato una foto...


In questi giorni le tinte rosa del Giro dominano l’Italia ma Piacenza sta cominciando a colorarsi di giallo Tour. La cittadina emiliana, sede di partenza della terza tappa della Grande Boucle 2024, si sta preparando allo storico evento del prossimo...


“Un giro nel Giro”, il circuito di pedalate amatoriali, dedicato a clienti e appassionati ciclisti, sul percorso del Giro d’Italia organizzato da Banca Mediolanum, da ventidue anni sponsor ufficiale della Maglia Azzurra del Gran Premio della Montagna, è pronto a...


Ci sono novità ai vertici di Specialized: Armin Landgraf è il nuovo CEO in sostituzione di Scott Maguire, che guiderà la nuova divisione di innovazione e tecnologia del marchio. per proseguire nella lettura vai su tuttobicitech.it  


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi