ERCOLE DI CASERTA HA RICORDATO FAUSTO COPPI

INIZIATIVE | 03/01/2019 | 07:25

Per il terzo anno consecutivo, con una messa alla sua memoria, è stata ricordata a Ercole di Caserta la figura del leggendario Fausto Coppi nel 59°  anniversario della scomparsa. Proprio a Ercole il soldato Fausto Coppi non più prigioniero di guerra svolse le mansioni di attendente di un ufficiale inglese e proprio da Ercole il 30 aprile del 1945 partì in bicicletta per risalire un’Italia devastata dalla guerra per rientrare a casa a Castellania e scrivere ancora pagine di grande ciclismo che gli valsero l’appellativo di “campionissimo”.

Fausto Coppi è stato ricordato dal celebrante Don Mario Vecchiato, da un tifoso storico Giuseppe Di Gennaro, dall’assessore allo sport del Comune di Caserta Alessandro Pontillo e dal delegato provinciale CONi Michele De Simnone. L’ex sindaco della città Gianpaolo Iaselli, invece, ha reso omaggio all’ex parroco di Ercole Don Salvatore Gravina scomparso poco più di un mese fa che aveva celebrata la messa in onore del campionissimo negli ultimi due anni.

 

Erano inoltre presenti nella bella cappella privata Michitto, oltre alla numerosa comunità di Ercole con in testa la famiglia Antonucci proprietari del vicino omonimo palazzo dove Coppi fu l’attendente del Ten. Towell, i promotori dell’evento Pasquale Ventriglia, Amedeo Marzaioli e Angelo Letizia, i dirigenti della federciclismo Peppe Serulo e Raffaele Salzillo, giornalisti, ex dirigenti, corridori, appassionati: Franco Tontoli, Andrea e Giuseppe Della Peruta, Giuseppe Coppola, Franco Adamo, Luigi Marzaioli, Pietro Delli Paoli, Francesco Caricchia, Renato Iaselli, Andrea Casella.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
per chi volesse conoscere qualche dettaglio in più,
3 gennaio 2019 09:57 canepari
Fausto Coppi era di stanza nel Campo RAF di Caserta in Via Passionisti. Da lì si recava tutti i giorni in località Ercole, un piccolo borgo-frazione, dove svolgeva l'incarico di attendente del ten. Towell, citato da tutti i biografi. L'ufficio si trovava in Via S. Vito 14, nella casa di proprietà dei Sig.ri Antonucci. Ad Ercole di Caserta, Fausto conosce la Sig.ra Filomena Izzo in Mazzocchi che lo accudisce. Lei, infermiera e ben nota in paese, si prodiga per lui, anche trovandogli cibo, in particolare verdure degli orti circostanti. Inoltre, per rimetterlo in forma, gli fa iniezioni vitaminiche, con fiale che Fausto si procura nell'infermeria del campo RAF. In questo periodo Coppi entra in contatto anche con Ciro Soletti che lo "scorta" nei dintorni e svolge le funzioni di autista per Towell e all’occorrenza anche per lui. Ringraziamo chi ha accolto Coppi dopo la guerra. E' grazie a questi amici che ha potuto riprendere confidenza con la vita e con la bicicletta. Ringraziamo chi lo ricorda sempre con affetto.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Le bici ibride sono adatte a molteplici situazioni: sono perfette per fare sport, per i brevi spostamenti, per l'avventura, per il tempo libero e in molti altri casi. Se si cerca una bici ma non si sa quale sia quella...


Forse sarà il suo colore preferito, quello azzurro, perché dallo scorso anno non smette di indossarla. È alla quarta convocazione in nazionale juniores in meno di un anno solare. Oltre ai successi invernali nel Ciclocross, Alessandro Verre ha saputo dar...


L'olandese Tom Dumoulin ha subito "un piccolo intervento chirurgico" al ginocchio ma ha già ricevuto il via libera dei medici per ultimare in altitudine la preparazione in vista del Tour de France. Lo riferisce la Sunweb in un comunicato. Dumoulin,...


Giro di boa di metà giugno per l'Oscar tuttoBICI Professionisti Gran premio Vittoria con Elia Viviani che contuìinua la sua corsa al comando della nostra challenge inseguito da Vincenzo Nibali che lo segue a 300 punti di distanza. Naturalmente la...


 Il lunedì post granfondo è sempre molto difficile per il comitato organizzatore della Sportful Dolomiti Race di Feltre (BL) guidato da Ivan Piol: tutto da finire di sistemare, pulire, riordinare. Anche se Piazza Maggiore e le strade di Feltre erano già...


Il suo ritorno in patria: l’Italia. Il suo ritorno alla vita: la bicicletta. Il suo ritorno alla passione: il ciclismo. Il suo ritorno alla professione: il corridore. Il suo ritorno al futuro: la vittoria. “Coppi 1945, una primavera a Roma!”...


Si è corso ieri a Calci nel Pisano, il “2° Trofeo Valgraziosa – Memorial Alberto Cecconi”. Durante la Giornata Rosa promossa dalla Società M.B. Victory Team, Juniores, Allieve ed Esordienti hanno gareggiato in tre diverse gare. La prima competizione è...


  Ieri siamo partiti da Buonconvento che è la patria del ciclismo amatoriale e la patria dell’Eroica da anni e come vi avevo anticipato ieri, prima della partenza c’è stata la premiazione della maglia nera, il nostro Giulio Masotto, che...


Continua la corsa solitaria di Marta Bastianelli in testa alla classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Alé Cycling. La laziale mantiene infatti un vantaggio importante (550 punti) su Elisa Balsamo che guida il gruppo delle inseguitrici, tallonata a sua volta dalal...


Non lo si era mai visto fino ad ora, ma appena la strada è cominciata a salire, Andres Camilo Ardila ha messo in chiaro che per vincere questo Giro d'Italia U23 bisognerà fare i conti anche con lui. Sul Monte...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy