GARMIN GALA E “BEAT YESTERDAY AWARDS” 2018: LA PASSIONE PER LO SPORT SFILA SUL RED CARPET

INIZIATIVE | 23/11/2018 | 07:01
Una serata esclusiva in cui si respirerà l’atmosfera hollywoodiana da red carpet e al tempo stesso l’adrenalina delle più importanti imprese sportive che hanno caratterizzato il 2018 di Garmin e dei suoi ambassador.
 
Tutto questo e molto altro ancora, si vivrà venerdì 14 dicembre quando andrà in scena l’edizione 2018 del Garmin Gala, l’evento in cui verranno consegnati i riconoscimenti “Beat Yesterday Awards” a chi ha inseguito per tutto l’anno il proprio limite e lo ha voluto superare.
È il premio per chi ha alzato l’asticella, per chi ha voluto uscire dalla “comfort zone”, per chi guardando il proprio “ieri” lo ha voluto migliorare, “beat yesterday” appunto. «Non è solo un claim, ma è un approccio alle nostre giornate – sottolinea Stefano Viganò, Amministratore Delegato di Garmin Italia – un principio che ci ha contaminato, non solo in campo sportivo, ma anche nella quotidianità di ognuno di noi».
 
Protagonista della serata lo Sport con la “S” maiuscola, non solo praticato, ma vissuto intensamente, quello fatto di passione e sogno, di emozione e ambizione, di sacrificio e dedizione. Quello stesso sport che, con i suoi importanti valori, è forza motrice dell’attività di Garmin.
 
Proprio per questo a Garmin Gala 2018, non verranno premiate le imprese, bensì gli atleti che nel 2018 sono stati in grado di battere loro stessi, migliorandosi fino a raggiungere risultati che potevano solo sognare in passato.

Un evento esclusivo, che Garmin Italia ha voluto fortemente rinnovare, invitando personaggi di spicco del mondo della running, del ciclismo, dell’alpinismo e di molte altre discipline. Simone Moro, Stefano Baldini e Davide Cassani sono solo alcuni degli invitati a Garmin Gala. Tutto questo in una location d’eccezione come lo Spazio Gessi di Milano, in Via Manzoni 16A, nel cuore del quadrilatero della moda.

Anche per l’edizione 2018, i “Beat Yesterday Awards” vedranno salire sul palco diverse categorie, e tra queste grande risalto sarà dato al “Beat Yesterday Social Award” che andrà a premiare il personaggio con una spiccata attività social e che si è particolarmente distinto per l’impegno verso il raggiungimento dei propri obiettivi: premio assegnato dagli utenti di internet tramite voto online. Le nomination in questa categoria sono: l’ex professionista di bici da strada Andriano Malori, la runner Elisa Adorni, il trail runner Francesco Mangano e i blogger Daniela Schicchi, fitness addicted e Nicola Andreetto, appassionato di motociclismo.

All’indirizzo web www.garminawards.it/social-award è possibile esprimere il proprio vot.

A partire da oggi poche cose rimangono da fare, se non segnare la data del 14 dicembre sul calendario e lasciare che la passione per lo sport ci contagi. Il Garmin Gala e i “Beat Yesterday Awards” 2018 stanno arrivando.

Per informazioni: www.garmin.com/it
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

È in lotta per la maglia rosa e continuerà a dare il massimo fino a Verona: Vincenzo Nibali trova comunqe il tempo per un pensiero sociale e non ha esitato a offrire la sua collaborazione ed il suo sostegno a...


Il casco salva la vita, sempre. Anche sulle strade del Giro d'Italia. Ecco il casco di Joe Dombrowski dopo la caduta di cui lo statunitense della EF Education First è stato protagonista ieri in discesa. Il casco ha fato il...


È impossibile non essere notati quando si indossa un capo Alé, così come è impossibile non notare l’altissima qualità delle finiture, i dettagli di pregio e le scelte avanguardiste del brand.  La nuova collezione ALE’ di abbigliamento PE 2019 è ormai...


Soffia un vento nuovo sull’elite del fuoristrada mondiale. La UCI MTB World Cup oggi ha celebrato il primo successo nella Coppa del mondo cross country di quel fenomeno di Mathieu Van der Poel e ha confermato che Kate Courtney sarà la donna da battere in questa...


L’UAE Team Emirates rimane in Norvegia e, dopo l’Hammer Series di Stavanger, parteciperà dal 28 maggio al 2 giugno al Tour of Norway, gara di categoria 2.HC. Saranno sei i corridori che vestiranno i colori della formazione emiratina:– Sven Erik Bystrøm...


La città di Belluno si sta preparando per celebrare la festa rosa post Giro d’Italia. L’edizione numero 102 della Corsa Rosa si concluderà domenica 2 giugno a Verona. Il giorno seguente, lunedì 3 giugno, i Top Rider del Giro si...


È stata la piazza coperta più grande d’Europa a fare da cornice alla prima tappa di EICMA FOR KIDS, il progetto promosso dall’Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo in collaborazione con Regione Lombardia e con il sostegno della Federazione Motociclistica Italiana...


Lo storico Velodromo di Brno (Rep. Ceca) si tinge di bianco-nero: merito degli alfieri del Cycling Team Friuli che hanno conquistato la 500+1 di Brno, storica competizione su pista che vedeva in gara i migliori pistard del panorama internazionale.Ad alzare...


Manovre di mercato in pieno svolgimento nella carovana del Giro d'Italia. Manovre che non riguardano soltanto i corridori ma anche le case costruttrici di biciclette. E in particolare la Wilieer Triestina. L'azienda veneta che fa capo alla famiglia Gastaldello sta...


Dario CATALDO. 10 e lode. È considerato il Picasso del gruppo, perché sa disegnare e dipingere, schizzare profili e paesaggi. È uno che ha ispirazione e talento, e nella sua testa si prefigura sempre scenari immensi. Lui generalmente tratteggia, abbozza,...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy