ANCHE IN VENETO SI PARLA DI SICUREZZA

INIZIATIVE | 20/11/2018 | 07:02
di Francesco Coppola

La sicurezza dei corridori e di tutte le componenti che contribuiscono alla realizzazione di una manifestazione ciclistica è fondamentale sotto ogni aspetto ma anche per la sopravvivenza dello sport del pedale. E proprio per questo tutti si devono adoperare affinché ogni cosa possa svolgersi per il meglio in modo che alla fine si possa gioire insieme per i risultati ottenuti e festeggiare i protagonisti. Affinché questo possa avvenire è fondamentale non abbassare mai la guardia, cercare di prevenire, di aggiornarsi e mettere a disposizione degli altri le esperienze maturate durante il corso degli anni per essere pronti ad affrontare le situazioni, spesso inattese, che potrebbero presentarsi e seguite quindi da decisioni lampo.

Saranno questi alcuni dei temi principali che saranno analizzati sabato primo dicembre dalla Commissione Regionale Direttori di Corsa e Sicurezza (C.R.D.C.S.) del Veneto, guidata da Paolo Bassanello, che ha preparato nella Sala Convegni della Pedemontana Servizi (in via Padre Roberto, 50) a Nove, in provincia di Vicenza, un importante corso di aggiornamento per i Direttori di Corsa Regionali ed Internazionali del Veneto con inizio alle ore 14.

L’iniziativa è stata messa a punto dalla stessa Commissione con la collaborazione della Federciclismo del Veneto e della Commissione Metodologica e Didattica. Tra gli illustri relatori del convegno Raffaele Babini, Direttore di Corsa al Giro d’Italia e di gare professionistiche. Lo stesso Babini, infatti, domenica 25 novembre, presso il Comune di Faenza, in occasione della 27^ edizione del “Giorno della Scorta”, promossa dal Gruppo Sportivo Progetti Scorta diretto da Silvano Antonelli, riceverà il “Premio Sicurezza 2018”. Un riconoscimento importante che ogni anno viene assegnato a quanti operano nel mondo del ciclismo e che si sono spesi in modo particolare per la sicurezza nelle gare ciclistiche.

Il convegno di Nove, diventato un appuntamento immancabile di fine stagione, sarà inaugurato da i saluti e dagli interventi dei presidenti della Federciclismo del Veneto e di Vicenza, Igino Michieletto e Luigi Comacchio; mentre i lavori saranno aperti dallo stesso Paolo Bassanello che esporrà la relazione relativa al 2018. Seguirà quindi l’intervento di Sandro Checchin, Giudice di Gara Nazionale, docente della Fci e responsabile della Commissione Regionale Giudici di Gara del Veneto che a partire dalle ore 14.30 affronterà il tema "Regolamenti N.T.A. 2019 Strada-Pista-Amatoriale". Subito dopo toccherà a Matteo Poretti, direttore di corsa internazionale e docente della Fci, parlare di "Regolamento Tecnico Modifica Art. 85-99-139". Quindi Raffaele Babini affronterà l’argomento "Il Regolatore, Direttore di Corsa in Moto".

L’incontro si concluderà quindi con il dibattito che sarà incentrato sulle domande, i chiarimenti e le proposte sugli argomenti affrontati.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

  Ai gesti di solidarietà che si ripetono in questo momento, segnaliamo con piacere quello della Ciclistica San Miniato-S.Croce sull’Arno, società che si occupa da anni dell’attività giovanile sotto la presidenza di Franco Biagini, con un numero elevato di tesserati...


I nostri occhi sono ormai lucidi da troppo tempo e il nostro cuore scosso dal dolore fatica a sopportare questo interminabile stillicidio. Anche oggi piangiamo un amico, un grande componente della famiglia del ciclismo, Paolo Colnago, fratello mite e schivo,...


È ancora ad Abu Dhabi, con Fernando Gaviria. Attendono che qualcuno li vada a riprendere, come del resto altri 250 italiani. Andrea Agostini la prende anche con filosofia, perché il peggio è alle spalle, ma sono pur sempre 43 giorni...


Il mondo del ciclismo si prepara a ripartire, studia un nuovo calendario, riflette e programma. Senza certezze, ovviamente, ma con la consapevolezza che il giorno tanto atteso si avvicina. Lo ha confermato il presidente federale Renato Di Rocco in una...


  Un mosaico di frasi tra confidenze, confessioni, ricordi. Si comincia da Peppino Prisco, avvocato, vicepresidente dell’Inter e alpino nella Divisione Julia, e si finisce con Felice Gimondi passando per Fiorenzo Magni, Imerio Massignan, Franco Balmamion e Arnaldo Pambianco. “Ad...


  Ieri, all’età di 67 anni, ci ha lasciato Giancarlo Ceruti. Colpito da coronavirus e ricoverato all’ospedale di Crema, negli ultimi giorni pareva uscito dalla fase più critica, quando invece, improvvisamente, il Covid-19 ha voluto compiere la sua ennesima e...


Con estremo rammarico, ma con la consapevolezza che la salute è il bene più prezioso, l’AD di Alé, Alessia Piccolo, organizzatore della Alé La Merckx, annuncia che la granfondo internazionale veronese quest’anno non avrà luogo. per leggere l'intero articolo vai...


Alberto Bettiol è fisicamente a Lugano, al tempo del coronavirus, ma il suo cuore e la sua mente sono in Toscana, a Castelfiorentino, dove si trovano i suoi affetti più cari e tanti amici: «Manco dalla Toscana da febbraio, sono...


Alex Zanardi, campione paralimpico, triatleta e due volte Ironman a Cervia lo scorso settembre insieme all’Equipe Enervit in un’avventura fra scienza e sport, ha condiviso in questi giorni un video sulla pagina Facebook Enervitsport.... per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it


Caro Direttore, con l'imperversare di questo "bastardo" (non voglio chiamarlo per nome, è un maledetto figlio di N.N.) stiamo perdendo pezzi importanti della nostra vita ciclistica. Dire semplicemente "vita" mi pareva riduttivo, giacchè - almeno per il sottoscritto - affiancarci...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155