L'ORA DEL PASTO. IL MIRACOLO DELL'ACQUA

INIZIATIVE | 02/11/2018 | 07:58
di Marco Pastonesi

Per ciascuna bottiglia di acqua minerale acquistata, cento litri di acqua potabile regalati. Il miracolo liquido è l’idea di una squadra di ciclismo, la Ird, vocazione scatto fisso, data di nascita 2010, sede Modena, competizioni internazionali.

L’idea si è sviluppata in progetto, il progetto si è trasformato in missione, e adesso la missione è diventata realtà: per ciascuna bottiglia di acqua minerale Wami (Water with a mission) acquistata, cento litri di acqua potabile regalati a tremila bambini di dieci scuole in Senegal, grazie alla collaborazione con Acra, un’organizzazione non governativa, laica e indipendente, che ha già 50 anni di storia umanitaria.

La prima iniziativa è una campagna di crowdfunding, una raccolta pubblica di soldi, sulla piattaforma Rete del Dono (fino alla fine di dicembre). La seconda è stata la partecipazione a una gara, la Red Hook Criterium di Milano, il più prestigioso appuntamento del calendario italiano, che la Ird ha addirittura vinto. La terza è una pedalata da Modena a Roma (tappe a Firenze e Orvieto), che si sta facendo proprio in questi giorni (partenza il 1° novembre, arrivo il 4). La quarta sarà un’asta (in dicembre), in cui corridori e appassionati metteranno all’incanto un oggetto personale, sempre con l’obiettivo di raccogliere fondi per il progetto (e intanto si stanno cercando pezzi d’autore, cioè appartenenti a campioni, per nobilitare e valorizzare l’evento). La conclusione di “Ride with a mission”, prevista nel febbraio 2019, sarà festeggiata con un viaggio, anche a pedali, in Senegal. E non è tutto: domenica 18 novembre, a Bellusco (Monza-Brianza), in piazza Kennedy, il ritrovo alle 14, lo scatto alle 15, si tenterà di battere il record Guinness ed entrare nel libro dei primati partecipando alla foto di gruppo più numerosa (il limite attuale è di 570 persone). Seguiranno musica, spettacolo e rinfresco.

Non ci potrebbe essere migliore traguardo ciclistico dell’acqua. Tant’è vero che “andare a pane e acqua” significa il massimo della lealtà e della onestà. Tant’è vero che “i portatori di acqua”, cioè i gregari, sono più amati perfino dei campioni. Tant’è vero che la fotografia più celebre, e celebrata, non solo nel ciclismo ma probabilmente in tutto lo sport, è il passaggio della borraccia da Coppi a Bartali (o da Bartali a Coppi). Detto fra di noi, fra quei due uomini così orgogliosi il grande gesto non è stato di chi ha offerto l’acqua, ma di chi ha accettato di riceverla, vero?

Per informazioni sul progetto: https://www.retedeldono.it/it/progettifondazione-acra/ride-with-a-mission.

Per informazioni sulla pedalata Modena-Roma: https://www.touringclub.it/notizie-di-viaggio/in-bici-da-modena-a-roma-per-aiutare-il-senegal.

Per partecipare alla foto-record: Emanuele Barbaro, tel. 349/5452964 oppure emanubarbaro@gmail.com.



Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

E’ lo junior romagnolo Michele Malavolta della Sidermec-F.lli Vitali il vincitore del 51° Gran Premio Mocaiana-Memorial Martino Procacci-Trofeo Acqua&Sapone, gara di 116 chilometri che è stata organizzata a Mocaiana di Gubbio dalla Gubbio Ciclismo Mocaiana in collaborazione con l’Acqua&Sapone Team...


E’ stato Armando Lettiero (Ciccio Stellato-Team Lettiero) con una forma strepitosa e una volata da manuale ad aggiudicarsi nel giorno di Ferragosto a Fiuminata la 38°edizione del Trofeo Sirio Castellucci-Gara Alta Valle del Potenza. Sotto la regia organizzativa della Recanati...


L'ultima giornata di gare dei Campionati Mondiali pista juniores di Francoforte, regala all'Italia un'altra bellissima medaglia. Succede nel KM TT con Matteo Bianchi che in 1'02"068 conquista uno splendido bronzo. L'altoatesino classe 2001, che in questa rassegna iridata abbiamo visto piazzarsi...


il norvegese Markus Hoelgard, portacolori della Uno-X, ha vinto la tappa conclusiva dell'Arctic Race Tour precedendo il connazionale Grondhal Jansen. Terza posizione per Alexey Lutsenko che è riuscito a ribaltare la situazuone di partenza e a strappare a Warren Barguil...


Vittoria di Marco Landi nel 19simo Trofeo città di Conegliano per elite e under 23. Il corridore della Zalf Fior ha superato sul traguardo di Scomigo (Tv) Yuri Colonna, del Team Casillo Maserati e Mattia Bais del Cycling Team Friuli....


  Autentica tappa per uomini da classiche, l'ultima del Binck Bank Tour: vittoria per Oliver Naesen che ha preceduto Van Avermaet e De Plus. Proprio quest'ultimo, 23enne scalatore belga, ha conquistato il sucesso finale regalando alla Jumbo Visma l'ennesimo trionfo...


C'è la firma del britannico Fred Wright sulla quarta tappa del Tour de l'Avenir, la Mauriac - Espalion di 158, 2 km. Secondo posto di giornata per lo svizzero Joël Suter e terzo per il norvegese Soren Waerenskjold  con l'azzurro...


Successo del veronese Federico Zorzan nel 17simo Gran Premio Dmt-7^ Gran Premio Alè per Juniores che si è disputato a Castel Dario nel Mantovano. Il giovane corridore della Autozai Contri Omap ha preceduto Luca Cretti del Massì Supermercati e Alessio...


Un centinaio di juniores compresa la Nazionale della Slovenia, hanno preso parte alla 58^ Coppa Pietro Linari, svoltasi a Borgo a Buggiano su di un tracciato che prevedeva dopo 5 giri in pianura, per tre volte la scalata di Buggiano...


Sono tante 103 edizioni di una gara ciclistica. E’ il numero raggiunto quest’anno dal Giro del Casentino vinto da grandi campioni del pedale come Fausto Coppi che si aggiudicò la gara 80 anni or sono. Proprio ricordando l’impresa del “Campionissimo”...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy