HAINAN. BELLETTI: «UN LAVORO DI SQUADRA ECCEZIONALE». AUDIO

PROFESSIONISTI | 27/10/2018 | 11:00
di Diego Barbera

Sembrava una frazione disegnata su misura per le abilità e le potenzialità di Manuel Belletti la quarta tappa del Tour of Hainan 2018 e infatti lo sprinter della Androni Giocattoli Sidermec ha portato a termine un lavoro di squadra eccellente mettendo a segno il bis personale nella corsa cinese.

Ed è arrivata anche la maglia gialla, che spera di passare al compagno Masnada dopo l’ottava tappa e di colorarla di verde. Le sue impressioni appena dopo aver tagliato il traguardo, a fondo pagina il file audio da ascoltare.

Tappa perfetta per la squadra, è arrivato il bis
«Oggi era una di quelle tappe da bollino rosso, avevamo studiato con la squadra di fare un’azione sull’ultima salita anche se mancavano ancora 70 km, ma non c’è n’è stato bisogno perché hanno percorso talmente forte la prima salita che il gruppo si è spezzato subito. Siamo rimasti fortunatamente in quattro davanti ossia Masnada, Mattia Frapporti, Ballerini e io. Hanno compiuto un lavoro indescrivibile, sono stati fantastici. Il mio lavoro è stato solo l’1% perché ho solo dovuto fare 100 metri. Il loro è stato eccezionale»

La tua volata è stata perfetta
«È stata tappa con un’altimetria fasulla sulla carta visto che senza una vera e propria salita abbiamo fatto più di 2000 metri e il ritmo è stato davvero molto tirato. Così, quando arrivi al traguardo dopo queste fatiche non sai mai quanto siano davvero buone le gambe. Oggi le avevo, ma non l’ho scoperto se non alla fine. Anche perché davanti sono rimasti corridori pericolosi come Kreder, che era quello che temevo di più. Ma ho dato tutto ed è andato alla grande».

Sembri quasi specializzato in questo tipo di arrivi, ti senti migliorato in salita rispetto al tuo debutto, magari grazie a esperienza e maturità?
«Sicuramente. Ho la grande fortuna di potermela giocare in volata, ma anche in corse così molto tirate e difficili, perché sento un po’ meno la fatica rispetto ad altri uomini veloci».

E ora sei anche in giallo
«L’obiettivo mio sin dall’inizio è quello della maglia verde a punti. La gialla è arrivata e cercherò di tenerla il più possibile per poi cederla a un mio compagno (ride, ndr)».


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il mondo è stato costretto a fermarsi a causa della pandemia mondiale causata dal coronavirus, ma l’attività dell’Associazione Internazionale dei Corridori non si è interrotta nemmeno per un istante. Gianni Bugno, Alessandra Cappellotto e i loro collaboratori hanno lavorato strenuamente...


Come tutti sanno il Governo sta incentivando l'acquisto di bici e di mezzi che consentano la mobilità sostenibile. A partire da ieri però,  su tutti i treni del servizio regionale di Trenord è sospesa la possibilità di trasportare di biciclette che non siano pieghevoli....


Il corso di laurea magistrale in Scienze dello sport e della prestazione fisica, erogato dall’ateneo scaligero in sinergia con l’università di Trento, si arricchisce di un’importante collaborazione. È stata infatti siglata una partnership tra l’ateneo di...


Nacer Bouhanni non sarà al via del Tour de France: lo sprinter della Arkea Samsic lo spiega dopo aver preso la decisione insieme al suo team.«Si tratta di una decisione collegiale, ci abbiamo riflettuto a lungo naturalmente. Mi ero già...


Ancora una tappa breve e veloce sulle strade della HTV Cup, la corsa vietnamita che ormai sta avviandosi verso la conclusione. Sul circuito di Da Lat - sviluppo di 5, 1 km da percorrere 10 volte - a firmare la...


Non vi è ancora l'ufficialità ma il Giro d'Italia 2020 dovrebbe partire da Palermo con una prova contro il tempo. Saltata la grande partenza ungherese la corsa rosa sta riprogettando le 3 tappe estere riposizionandole lungo lo stivale in un...


Lo avevamo annunciato proprio all’inizio della pandemia e oggi la Trek Segafredo ufficializza l’ingaggio di Pieter Weening per il resto della stagione 2020. L'esperto olandese di 39 anni, già vincitore di una tappa del Tour de France e di due...


Ieri pomeriggio, in una videoconferenza promossa da Federciclismo e Provincia di Parma, si è dibattuto di mobilità sostenibile e ciclabilità. L’evento dal titolo “Sviluppare gli spostamenti e le attività motorie con la bicicletta ed il turismo sportivo”, ha avuto come...


ASD Pedale Ossolano, società presente nel panorama ciclistico giovanile da quattro decenni, sollecitata dal proprio comitato regionale di appartenenza ad una riflessione in merito al delicato momento che anche il ciclismo giovanile sta attraversando a causa della pandemia in corso...


Giulio Ciccone è uno degli ospiti della dodicesima puntata di BlaBlaBike e nell'intervista che ci ha concesso regala tanti spunti di riflessione, a cominciare dalla cora rosa: «Il Giro d'Italia mi dà una grande motivazione e per me è davvero...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155