TURCHIA. CADE GAVIRIA, VINCE RICHEZE: LA QUICK STEP FA 70

PROFESSIONISTI | 09/10/2018 | 12:19
di Diego Barbera

La Quick Step, che proprio ieiri ha annunciato il nuovo sponsor, festeggia nel migliore dei modi, anche se le corse si erano complicate a 3700 metri dal traguardo, quando Fernando Gaviria è finito a terra (brutta botta alla spalla, possibile frattura della clavicola, anche se il colombiano è arrivato al traguardo). Giusto il tempo di riorganizzarsi ed ecco che Maximilian Richeze disegna in maniera straordinaria le ultime due curve che portano al traguardo di Konya, riesce ad allungare e trionfa senza nemmeno fare la volata.


Era la prima tappa del giro turco con partenza e arrivo a Konya di 148,4 km. Dopo un breve trasferimento di 1,6 km si è affrontato uno sprint al 35,2esimo km e una salita di seconda categoria fino a 1420 metri su livello del mare con vetta al km 60,4. Successivamente, i corridori si sono impegnati in un tratto in continuo saliscendi per circa 30 km e su una successiva erta di terza categoria che termina al km 108,2 con un falsopiano in discesa nei successivi 40 km,  lo sprint speciale al km 137,5 e la volata.

La fuga di giornata era composta da cinque corridori: Nicolas Sessler (Burgos), Ander Barrenetxea (Euskadi), Benat Txoperena (Euskadi), Kenneth Van Rooy (Sport Vlaanderens), Feritcan Şamlı (Turchia). Il primo sprint (35,2 km) ha visto i passaggi di Van Rooy, Samli e Txoperena mentre il secondo (108,2km) ha visto rimescolare le carte dunque Txoperena, Van Rooy e Samli. Il gpm della montagna al km 60.4 ha visto Txoperena transitare per primo davanti a Samli e Van Rooy. Il vantaggio non ha mai raggiunto un livello troppo ingente, massimo due minuti.

La fuga è stata ripresa a poco più di 10 km dal traguardo sotto l’azione profusa dalla QuickStep, tuttavia il capitano Fernando Gaviria è cascato malamente a terra ai -4km (probabile frattura della clavicola per il colombiano). Ma il team ha continuato a spingere e Richeze ha tirato fuori dal cappello un finale strepitoso con un allungo da vero finisseur. Vestirà la prima maglia turchese.


ORDINE D'ARRIVO

1 RICHEZE Maximiliano Ariel (Quick - Step Floors) 3:29:14
2 BENNETT Sam (Bora - Hansgrohe) 0:00:00
3 DRUCKER Jean-Pierre (Bmc Racing Team) 0:00:00
4 HODEG CHAGUI Alvaro Jose (Quick - Step Floors) 0:00:00
5 JONES Brenton (Delko Marseille Provence Ktm) 0:00:00
6 CONSONNI Simone (Uae Team Emirates) 0:00:00
7 SANZ UNZUE Enrique (Euskadi Basque Country - Murias) 0:00:00
8 NOPPE Christophe (Sport Vlaanderen - Baloise) 0:00:00
9 THEUNS Edward (Team Sunweb) 0:00:00
10 PACIONI Luca (Wilier Triestina - Selle Italia) 0:00:00
11 HAAS Nathan (Team Katusha Alpecin) 0:00:00
12 PORSEV Alexander (Gazprom - Rusvelo) 0:00:00
13 NAVARDAUSKAS Ramunas (Bahrain - Merida) 0:00:00
14 SAJNOK Szymon (Ccc Sprandi Polkowice) 0:00:00
15 JULES Justin (Wb Aqua Protect Veranclassic) 0:00:00
16 TRARIEUX Julien (Delko Marseille Provence Ktm) 0:00:00
17 GARCIA CORTINA Ivan (Bahrain - Merida) 0:00:00
18 GARCIA SOSA Jhojan Orlando (Manzana Postobon Team) 0:00:00
19 BOHLI Tom (Bmc Racing Team) 0:00:00
20 PRADES REVERTER Eduard (Euskadi Basque Country - Murias) 0:00:00
21 ANTUNES Amaro (Ccc Sprandi Polkowice) 0:00:00
22 ULISSI Diego (Uae Team Emirates) 0:00:00
23 BOL Jetse (Burgos - Bh) 0:00:00
24 HAUSSLER Heinrich (Bahrain - Merida) 0:00:00
25 HOLLENSTEIN Reto (Team Katusha Alpecin) 0:00:00
26 DEGENKOLB John (Trek - Segafredo) 0:00:00
27 PÖSTLBERGER Lukas (Bora - Hansgrohe) 0:00:00
28 FELLINE Fabio (Trek - Segafredo) 0:00:00
29 SPRENGERS Thomas (Sport Vlaanderen - Baloise) 0:00:00
30 LUTSENKO Alexey (Astana Pro Team) 0:00:00
31 GUERREIRO Rúben (Trek - Segafredo) 0:00:00
32 TLEUBAYEV Ruslan (Astana Pro Team) 0:00:00
33 SERRANO RODRIGUEZ Gonzalo (Caja Rural - Seguros Rga) 0:00:00
34 TEUNISSEN Mike (Team Sunweb) 0:00:00
35 KASPERKIEWICZ Przemyslaw (Delko Marseille Provence Ktm) 0:00:00
36 GIDICH Yevgeniy (Astana Pro Team) 0:00:00
37 PEYSKENS Dimitri (Wb Aqua Protect Veranclassic) 0:00:00
38 FERNANDEZ CRUZ Delio (Delko Marseille Provence Ktm) 0:00:00
39 VAN ROOY Kenneth (Sport Vlaanderen - Baloise) 0:00:00
40 DELTOMBE Kevin (Sport Vlaanderen - Baloise) 0:00:00

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La giornata di denuncia della violenza sulle donne tocca ogni settore della società e naturalmente anche lo sport e il ciclismo. Il segno rosso sul viso campeggia sul volto di tanti campioni e le panchine rosse sono il simbolo di una lotta...


«Michele Bartoli è stato un campione straordinario, buono come il pane. E con me ha vinto sette classiche, dico sette...». Giancarlo Ferretti, il sergente di ferro, apre il suo cuore nella nuova puntata di BlaBlaBike e racconta i suoi campioni,...


È stata la riunione più veloce della storia di Zoom: non per problemi tecnici, anzi, ma per l'accordo praticamente unanime sulla decisione da prendere: conferma totale delle indicazioni espresse dai lettori di tuttobiciweb, Marco Villa conquista l'Oscar tuttoBICI come miglior...


Il campione kazako Alexey Lutsenko ha rinnovato il suo contratto con l’Astana - Premier Tech per un'altra stagione, mentre il canadese Steve Bauer e il kazako Dmitriy Muravyev entreranno nel team come direttori sportivi. Così l’Astana- Premier Tech ha completato...


Dallo scorso 11 ottobre, dopo la corsa a Montecatini Terme in Toscana, ha attaccato la bici al chiodo e ha già trovato lavoro, ma il suo obiettivo è arruolarsi nell’Esercito. Questa è la storia di Aldo Caiati, nato il 19...


«Mi sentivo come su un Ferrari nel traffico di Milano alle 8 del mattino... magicamente questo test negativo mi ha proiettato direttamente nell’autodromo di Monza ! Finalmente!»: Filippo Ganna esulta e torna finalmente libero. Il quarto tampone ha dato esito...


La data è di quelle da ricordare: il 25 novembre del 1945, a poco più di 13 anni e mezzo, con tanto di documento “aggiustato” per raggiungere l’età consentita, Ernesto Colnago varcava i cancelli della “Gloria” e iniziava ufficialmente il...


I medici in questo periodo fanno, comprensibilmente e giustamente, più notizia degli sportivi. Non è però per questo che Matteo Bellia ha deciso di appendere la bici al chiodo e indossare il camice. Il 23enne di Domodossola, fino a quest’anno...


La loro è una storia d’amore nata sulla bici in Slovenia e oggi vengono considerati la coppia più bella del ciclismo. Stiamo parlando del vincitore del Tour de France Tadej Pogačar e di Urška Žigart, entrambi campioni nazionali, che stanno...


Enrico Battaglin, Bardiani-CSF-Faizanè, Capitolo II. I Reverberi lo avevano lanciato nel mondo dei grandi nel 2012 e ora, cinque anni dopo l’arrivederci, lo riaccolgono, ritrovando un corridore più maturo, consapevole dei propri pregi e difetti, e con ancora tanto da...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155