TROFEO MATTEOTTI, SARANNO 20 LE SQUADRE AL VIA

PROFESSIONISTI | 16/09/2018 | 07:48

Venti squadre, 138 atleti per un solo vincitore. È ufficiale, infatti, la lista di coloro che saranno al via della 71^ edizione del Trofeo Matteotti del prossimo 23 settembre. Il circuito di 15 chilometri, parzialmente rinnovato, si snoderà come di consueto, tra i comuni di Pescara e Montesilvano per un totale di 195 chilometri con partenza e arrivo in Piazza Duca degli Abruzzi. 

Spiccano le tre formazioni World Tour con la Movistar che avrà il colombiano Carlos Betancur come uomo di spicco insieme all’ex azzurro Daniele Bennati. La francese Groupama – FDJ potrà schierare il vincitore dell’edizione del 2013, lo svizzero Sébastien Reichenbach. La Nazionale italiana, guidata dal commissario tecnico Davide Cassani, invece, avrà una forte componente giovane capitanata da Damiano Caruso e dal velocista Sacha Modolo.

Tanto Abruzzo al via dell’edizione 2018: nella Bardiani-CSF, gli sguardi dei tifosi saranno puntati su Giulio Ciccone che avrà al suo fianco Vincenzo Albanese, altro vincitore del TrofeoMatteotti nel 2017, allora in maglia azzurra. Da tenere d’occhio anche l’Androni Giocattoli - Sidermec di Gianni Savio e del ds Alessandro Spezialetti; la squadra detentrice della Ciclismo Cup, dopo l’ottimo Giro d’Italia, proverà a confermarsi con Ballerini, Masnada, Gavazzi, Cattaneo e Belletti. La Wilier Triestina Selle Italia potrà contare, tra gli altri, su Giuseppe Fonzi ed Edoardo Zardini.

Altra squadra dalla forte anima abruzzese sarà la Nippo-Vini Fantini Europa Ovini che si presenta con la maglia azzurra della Tirreno Adriatico, Nicola Bagioli e col capitano Marco Canola e lo spagnolo Juan Josè Lobato tra gli uomini di punta. Abruzzese anche il team manager della italo-romena MsTina-Focus , Stefano Giuliani che sarà protagonista nel doppio ruolo di direttore tecnico della classica abruzzese ma nell’ammiraglia di una delle formazioni continental in gara. La cerimonia di presentazione dell’edizione numero 71, si terrà nella splendida location dell’Aurum – La Fabbrica delle Idee di Pescara, martedì 18 settembre alle ore 19.00. In quella circostanza, interverranno il presidente del Trofeo Matteotti, Daniele Sebastiani e il presidente della Federciclismo, Renato Di Rocco.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Non solo i ciclisti ma tutta la carovana sta lucidando ottoni e attrezzature per rimettersi in moto in occasione delle prime gare di stagione, dopo il lungo lockdown che ha bloccato i ciclisti. E non fa eccezione casa Astoria che...


Proprio in questi giorni ha festeggiato i 45 anni della sua prima fotografia (scattata ad un vittorioso Beppe Saronni): Roberto Bettini - per tutti «Clic» - è uno dei protagonisti dell asedicesima puntata di BlaBlaBike. Il fotografo milanese, che sin...


Edvald Boasson Hagen scalda i motori e si prepara ad affrontare il suo decimo Tour de France. Il 33enne norvegese ha vinto tre tappe della Grande Boucle, due nel 2011 e una nel 2017. «Spero di far parte della selezione...


La gran voglia di riprendere l’attività è tangibile da tempo. Eppure la ripresa delle gare deve avvenire in sicurezza, soprattutto in questa fase di emergenza Covid-19 che stiamo attraversando. Ed il Comitato Regionale Umbria non si...


Gli anni che terminano con la cifra “0” hanno portato spesso grandi novità al Tour de France, hanno visto scrivere importanti pagine di storia, hanno portato alla ribalta personaggi e aneddoti. Ve li vogliamo raccontare, in attesa della corsa che...


La Toscana non sarà solo la prima regione in Italia ad ospitare una gara professionisti dopo il Lockdown (le Strade Bianche a Siena il 1° agosto). Lo sarà infatti anche per il ciclismo giovanile con la riunione su pista di...


Si è scritto in questi giorni, con ineccepibile rispondenza al vero, che l'Italia (politica e non) si è accorta solo ora di Mondragone, provincia di Caserta, per il focolaio di Covid che ha infierito sul nucleo di cittadini bulgari, presenti da...


Sono già due settimane di calvario per Alex Zanardi che nella terapia intensiva dell'ospedale di Siena lotta con la forza del suo fisico da atleta per vincere un'altra battaglia, dopo quella che lo ha visto sopravvivere al drammatico incidente automobilistico...


Davide Cassani interviene ancora a gamba tesa e chiede a gran voce di far ripartire l'attività. Lo fa con un intervento accorato che arriva ad avere anche toni drammatici. Lo fa con il solito trasporto che gli conosciamo, lo fa...


Brutta aventura per Nairo Quintana. Il colombiano della Arkea samsic, infatti, è stato vittima di un incidente mentre si stava allenando lungo la strada da Tunja a Motavita, all'altezza di Salvia. Secondo i primi rilievi della polizia municipale, subito accorsa...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155