BARDIANI-CSF E GUERCIOTTI INSIEME PER IL 2019

PROFESSIONISTI | 13/09/2018 | 15:18

La Bardiani-CSF e Guerciotti sono lieti di annunciare la nuova partnership che legherà il marchio di biciclette alla squadra per la stagione 2019. Il #GreenTeam continuerà dunque a mantenere forte la sua impronta italiana mentre la storica azienda milanese, attualmente fornitore tra i professionisti della polacca CCC-Sprandi, torna tricolore dopo l’esperienza con la Diquigiovanni di Scarponi e Simoni.

Nella sede di Guerciotti a Milano, Bruno e Roberto Reverberi insieme a Paolo e Alessandro Guerciotti hanno siglato l’accordo e messo le basi della collaborazione, a partire dalla livrea, studiata ad hoc per esaltare il telaio e i colori del #GreenTeam.

Bruno Reverberi: “Siamo molto felici di unire le forze con un’azienda solida e affidabile come Guerciotti. Grazie alle loro biciclette, possiamo continuare a garantire ai nostri corridori un mezzo di altissima qualità. Con Paolo e Alessandro abbiamo condiviso gli obiettivi della partnership: ambizione, impegno e crescita. Siamo certi che la fiducia reciproca produrrà grandi risultati, così come è stato con Cipollini, a cui va il nostro ringraziamento per il supporto fornito in questi anni”.

Alessandro Guerciotti: “Legare la nostra immagine a quella della Bardiani-CSF è stata una scelta convinta e fortemente voluta. Dal 2000, anno in cui abbiamo deciso di rientrare nel mondo del professionismo su strada, è stata una crescita costante per il nostro marchio. L’accordo raggiunto con Reverberi è un ulteriore step in avanti. Il progetto sportivo è serio e ambizioso. Sappiamo di poter contare su una squadra che porterà le nostre biciclette a competere in corse importanti e a livello globale. Ci sono tutte le condizioni per una collaborazione di grande successo”.

Ulteriori dettagli tecnici sulla bicicletta Guerciotti per la Bardiani-CSF 2019, inclusa la componentistica, saranno forniti in futuro.

(nella foto, da sinistra: Alessandro Guerciotti, Bruno Reverberi, Paolo Guerciotti e Roberto Reverberi)

English version

New partnership between two historical companies of Italian cycling
Bardiani-CSF and Guerciotti are pleased to announce a new bike partnership for 2019 season. The #GreenTeam will continue to keep solid its Italian mark while the historical bike brand, actually partner of Polish CCC-Sprandi in professional cycling, is ready to show again the Tricolore after last experience with Diquigiovanni and its champions Scarponi and Simoni.

In Guerciotti’s headquarter in Milan, Bruno and Roberto Reverberi together with Paolo and Alessandro Guerciotti, have signed the agreement and laid the foundation of the partnership, starting from the style, that is the coloring which will bring out the frame and the #GreenTeam soul.

Bruno Reverberi: “We’re really happy to join the forces with a solid and reliable company like Guerciotti. Thanks to their product, we can continue to provide to our riders a top quality bike. With Paolo and Alessandro we share the same values: ambition, commitment and development. We’re confident this partnership will produce great results, as happened with Cipollini, which we want to thank for the precious support provided so far”.

Alessandro Guerciotti. “Transmitting our image through Bardiani-CSF has been a decisively choice. Since 2000, the year of our return in professional cycling, our brand has constantly grown. We’re excited to support a solid and ambitious project and glad to see our bikes competing in important races all over the world. The conditions for a successful partnership are there”.

Further technical details on Guerciotti bike for 2019 Bardiani-CSF, included components, will be provided in future.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

«Mauro Santambrogio e Danilo Di Luca sono ferite ancora aperte. Per fare questo lavoro però ho dovuto cancellarli dalla mia memoria. Sono 2 persone che hanno sbagliato e sono ripartito. Ci hanno creato un danno enorme. Pensate che stavamo per...


La pandemia mette il mondo intero alle strette e l'Uci è costretta a far fronte ad una situazione inattesa. Una riunione straordinaria del Consiglio Direttivo è stata convocata dal presidente David Lappartient proprio per adottare misure relative all'emergenza sanitaria. STOP....


Ciclisti sempre primi in solidarietà, anche in questo particolare e difficile momento. A Rufina in Provincia di Firenze a consegnare le mascherine alle famiglie per conto dell’amministrazione comunale, sono scesi in bici anche i fratelli Alessandro e Lorenzo Iacchi. Il...


Canyon è fiera di annunciare l’arrivo della prima bici da strada a pedalata assistita, ovvero la nuovissima Endurace:ON, disponibile fin da ora sulla piattaforma digitale di Canyon. Spesso chi  ha il desiderio di comprare una bici a pedalata assistita ha paura di...


Fernando Gaviria finalmente è tornato a casa. Ad oltre un mese e mezzo dal suo arrivo negli Emirati Arabi Uniti, il corridore della UAE ha potuto fare rientro in patria. Lo ha fatto a bordo di un volo partito dagli...


Il professionismo ai tempi del Covid-19 è una bella sofferenza, si è come leoni chiusi in gabbia, ancor di più se i rulli e Zwift non riesci proprio a sopportarli. È il caso di Andrea Vendrame, che ogni mattina si...


Parlare con Maurizio Bellin, European General Manager di FSA, significa trovarsi direttamente sul fronte della malattia e della crisi economica. L'ex professionista varesino, infatti, è in quarantena dopo aver sconfitto il coronavirus e segue con grande attenzione il mondo del...


Claudio Bortolotto, veneto, trevigiano precisamente, nato a Orsago nel 1952, il 19 marzo, giorno di San Giuseppe e della Milano-Sanremo, almeno a quel tempo, è stato un valido corridore professionista con carriera che si è sviluppata dal 1974 al 1984...


È un tweet che fa davvero felici tutti quello che è stato postato nella notte dalla Gazprom Rusvelo: «Igor Boev e Dmitry Strakhov, che si sono completamente ripresi dal coronavirus, hanno lasciato gli Emirati Arabi Uniti dopo un mese di...


In questa puntata Giancarlo Gentina e Italo Zilioli. Due piemontesi. Gentina, gregario, e Zilioli, battitore libero. Gentina lo incontrai al Ghisallo, con un altro campione fra i portatori d’acqua, Germano Barale. Con Zilioli è stata una frequentazione più assidua, tra...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155