Valenciana: Caisse d'Epargne protesta per l'errore di percorso

| 29/02/2008 | 00:00
La maglia di leader era lì, nelle prime posizioni del gruppo, attorniata dai suoi compagni di squadra, tutti concentrati all'inseguimento dei fuggitivi: mancava l'ultimo sforzo, solo pochi secondi ancora da recuperare, ormai ce li avevano nel mirino quando... gli inseguitori si sono trovati in autostrada. E per di più aperta al traffico... Non è fantascienza ma l'incredibile fatto avvenuto ieri sulle strade della Vuelta Valenciana: mentre i due fuggitivi - tra i quali Ruben Plaza, l'atleta di casa - hanno infilato la via giusta, il gruppo inseguitore ha seguito un motociclista e ha preso l'uscita sbagaliata infilando l'autostrada. La giuria ha deciso di prendere i tempi al momento dell'errore, ma la gara èà sicuramente falsata, il sospetto di un “sabotaggio” è davvero fortissimo, l'immagine del ciclismo professionistico ne riceve un altro colpo durissimo. «È veramente incredibile quel che è successo - dice Neil Stephens, direttore sportivo della Caisse d’Epargne, la squadra dell'ormai ex leader della corsa Josè Guytierrez, dopo aver protestato con i commissari di corsa -. Ci hanno spiegato che comprendono le nostre ragioni, capiscono che i corridori della Caisse d’Epargne sono stati le vittime di quanto è successo, ma allo stesso tempo ci hanno detto che i due fuggitivi non avevano alcuna colpa dell'accaduto e non era giusto penalizzarli. Sono desolato perché stavamo lavorando davvero a fondo per annullare la fuga nella tappa regina e difendere la leadership del nostro corridore: ormai la corsa è andata...».
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Un grande numero, una vera impresa, una fuga vincente di 73 km quella firmata da Alexey Lutsenko sulle strade della 67esima Coppa Sabatini - Gran Premio Peccioli. Il campione del Kazakhistan è entrato nella fuga del mattino scatatta al km 20...


Si annuncia una puntata davvero ricca, quella di Radiocorsa in onda questa sera alle 19 su RaisportHD. Si parlerà del caso di Fabio Aru con Beppe Saronni, del futuro di Vincenzo Nibali alla Trek Segafredo con Luca Guercilena e della...


È stata presentata oggi presso la Sala Stampa della Regione Piemonte in Piazza Castello a Torino la 103esima edizione del GranPiemonte NamedSport. La corsa organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport in collaborazione con la Regione Piemonte è in programma giovedì...


Il Piccolo Giro di Lombardia, classica del ciclismo internazionale per la categoria Under 23, in programma ad Oggiono (Lecco) domenica 6 ottobre 2019, propone un percorso affascinate e molto impegnativo. Un tracciato disegnato dal Velo Club Oggiono che ormai da diversi anni è...


Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa nota firmata da Giuseppe Fontana della S.C.Cesano Maderno ASD In seguito a numerose segnalazioni pervenuteci in queste ore, con la presente per segnalarVi che a seguito di una anomalia sul portale di Procedura Informatica KSport...


Tutti assolti, tranne un ex impiegata amministrativa, gli imputati a Milano nel processo per truffa aggravata, malversazione a danno dello Stato e altri reati fiscali, per un ammanco da 15 milioni di euro nella società Rcs Sport. A deciderlo è stata la...


È tornato giusto in tempo dal Canada, Damiano Caruso... Stamattina, infatti, sua moglie Ornella ha dato alla luce Greta, secondogenita della coppia, che va a far compagnia al fratellino Oscar. Mamma e piccola, che pesa 3, 2 kg, stanno bene...


Marco Benfatto ha conquistato la seconda tappa del Tour of China II 2019 al colpo di reni su Andrea Guardini e ha messo una seria ipoteca finale sulla maglia blu di leader della classifica a punti, quando mancano due frazioni...


Secondo giorno consecutivo di corsa in terra toscana: dopo il Giro, vinto ieri da Vissonti su Bernal, sarà oggi la volta del Gp Peccioli Coppa Sabatini, di cui si disputa l'edizione numero 67. 195, 9 i chilometri da affrontare con...


Una volata all'ultimo metro ha chiuso la seconda tappa del Tour of China II 2019 e ancora una volta Marco Benfatto ha messo la propria ruota davanti a tutti. Tuttavia, il velocista della Androni Giocattoli Sidermec non ha avuto vita...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy