Barloworld: arriva Cummings, Soler sotto i ferri

| 12/09/2007 | 00:00
Forte degli eccellenti risultati conseguiti quest’anno, il Team Barloworld continua nella sua saggia politica dei piccoli passi, perfettamente condivisa dallo sponsor con il quale è già stato rinnovato, con reciproca soddisfazione, l’accordo per il 2008. “Noi portiamo avanti una strategia mirata - spiega il Team Manager Claudio Corti - ed a priori rifiutiamo il rischio di budget fuori controllo. Il ciclismo attraversa un momento particolare ed a maggior ragione bisogna stare con i piedi a terra. Proprio noi abbiamo dimostrato, quest’anno, di poterci far valere anche rimanendo fuori dal Pro Tour, ed è laa stessa scelta che abbiamo adottato per il 2008.” Prosegue nel frattempo una politica di consolidamento che mira a dare continuità al rapporto con gli atleti più importanti e ad inserire in modo mirato nuovi atleti. Confermati Mauricio Soler e Rob Hunter (oltre a John Lee Augustyn, Paolo Longo Borghini e Geraint Thomas, già sotto contratto per il 2008), è stato rinnovato l’accordo con Diego Caccia, Felix Cardenas e Gianpaolo Cheula, tre importanti uomini-squadra. Sul fronte dei nuovi arrivi, Claudio Corti ha concluso l’accordo che porterà al Team Barloworld un altro atleta inglese, il 26enne Stephen Cummings, quest’anno alla Discovery Channel. “Si tratta di un atleta molto valido e interessante - spiega Corti - che al Team Barloworld può trovare le condizioni ideali per emergere, come è già stato per altri prima di lui. Sui tratta di un eccellente passista che ha alle spalle anche un’ottima esperienza da pistard: sarà una pedina importante per la nostra squadra”. A seguito della caduta occorsa alla Coppa Agostoni, il colombiano Mauricio Soler - grande rivelazione dell'ultimo Tour de France, dove ha conquistato una tappa e la maglia di miglior scalatore - ha dovuto interrompere l'attività ed i successivi controlli medici coordinati dal medico ufficiale del team, Massimiliano Mantovani, hanno confermato la necessità per l'atleta del Team Barloworld di chiudere anticipatamente la stagione. Risolto il problema del gomito (per il quale si era temuta in un primo momento la frattura), Soler ha dovuto affrontare anche le conseguenze di una brutta botta dal ginocchio. Si è inoltre tornata a manifestare una tendinite al polso destro, dovuta alla rottura della cartilagine conseguente anche a questa ed a altre vecchie cadute. Compiuti gli opportuni accertamenti, è stato deciso che venerdì 14 settembre prossimo l'atleta verrà sottoposto presso l' Ospedale Galeazzi di Milano ad un intervento di microchirurgia per la ricostruzione della cartilagine del polso destro.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Roniel über alles! Senza rivali Roniel Campos che davvero sta dominando la Vuelta al Tachira. Il venezuelano della Team Atletico Venezuela ha dominato la quinta tappa e cogliendo il suo terzo successo in questa gara. Ovviamente Campos è tornato in...


Mario Cipollini si scopre... divulgatore scientifico! Re Leone, che ha dovuto superare un problema cardiaco molto serio, non poteva restare indifferente davanti ai casi di Ulissi e Viviani entrambi ricoverati e curati all'ospedale di Ancona dall'equipe del professor Dello Russo...


I suoi compagni di squadra della Jumbo Visma stanno pedalando insieme ad Alicante, ma Primoz Roglic è rimasto nella sua Slovenia. Un portavoce della formazione olandese ha confermato che lo sloveno è rimasto a casa per “misure legate all’infezione da...


Non è una contabilità piacevole e nemmeno rassicurante, quella che propone l’Uci aggiornando il calendario delle gare riservate ai professionisti per questa prima parte della stagione. L’elenco delle corse già cancellate a causa della pandemia è veramente molto lungo.18-24 gennaio...


Un altro campione del mondo nella squadra con cui Silvio Martinello mira a rinnovare il Consiglio Federale della Fci: oltre al padovano, candidato presidente, campione olimpico e mondiale su pista, infatti, tra i candidati consiglieri in rappresentanza degli atleti è...


Un grave lutto ha colpito Maurizio Molinari: si è spenta infatti a Desio mamma Maria. A Maurizio, ex professionista e oggi prezioso collaboratore di RCS Sport e nel ruolo di ispettore di percorso e quindi "occhi della corsa", e alla...


La stagione 2021 registra già il primo impegno ufficiale. Lo spagnolo Juan Ayuso sarà infatti impegnato, con la selezione spagnola Under 23, alla Clasica CV 1969 Gran Premio Valencia, prova del calendario UCI 1.2 che si tiene il prossimo 24...


Jacopo Guarnieri e la sicurezza dei ciclisti in Italia dopo l’incidente capitato sulle strade del Lago di Garda alla Bora Hansgrohe di Wilco Kelderman. Diego Ulissi e le sue recenti disavventure cardiache. Il ciclocross e il duello, ripetuto all’infinito e...


Un'altra corsa rinviata, un altro appuntamento che slitta, tanti programmi da riscrivere per squadre e ciclisti. La Federazione portoghese ha ufficializzato la decisione di rinviare l'edizione 2021 della Volta ao Algarve. La corsa era in programma dal 17 al21 febbraio...


Sono tante le strade sulle quali ha corso Kjell Carlström e una di queste l’ha portato a diventare il general manager della Israel Start Up Nation. Carlström è stato l’uomo chiave di tanti progetti e tanti cambiamenti in squadra, è...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155