NIPPO FANTINI, QUINTO PODIO PER CANOLA

PROFESSIONISTI | 08/06/2018 | 08:18
Marco Canola conquista il 5° podio stagionale nel prestigioso Gp du Canton d’Argovie, anche conosciuto come GP Gippingen. Terzo posto finale dopo aver acceso lo sprint provando ad anticipare tutti con un’azione di forza. Vince nettamente Kristoff in rimonta sul capitano #OrangeBlue che viene passato da Gavazzi sulla linea finale e per il team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini arriva un altro podio, che era l’obiettivo odierno del team, ma con un pizzico di rimpianto per la vittoria sfiorata.
 
LA GARA.
185 km, un circuito da percorrere 11 volte. Gara caratterizzata da una fuga mantenuta dal gruppo sotto controllo per permettere ai velocisti di scatenarsi nel finale. Vani i tentativi di contrattacco, anche ad opera di alcuni atleti #OrangeBlue, la gara si dirige verso lo sprint finale. Ottimo il lavoro dei compagni di squadra #OrangeBlue in supporto di Marco Canola. Il capitano #OrangeBlue è consapevole della forza del campione norvegese e prova quindi ad anticipare la volata di forza per sorprendere gli avversari e raggiungere l’obiettivo del podio provando anche a cercare il gradino più alto. Azione riuscita su molti avversari, ma non abbastanza per resistere all’implacabile rimonta di Kristoff.
La gara si conclude con un importantissimo podio, il 5° stagionale per Marco Canola, probabilmente il più prestigioso insieme a quello italiano del GP Industria e Artigianato (2°posto).
 
LE DICHIARAZIONI.
Marco Canola al termine della gara si dimostra soddisfatto per risultato ottenuto e per la propria condizione fisica, anche se un pò rammaricato per la vittoria sfiorata: "Sono contento per il risultato ottenuto e per il lavoro che la squadra ha fatto per mettermi nelle migliori condizioni possibili. Nel finale mi sentivo bene e ho deciso di provare ad anticipare lo sprint per guadagnare metri. Kristoff non ha bisogno di presentazione, è stato bravo a seguirmi e superarmi nei metri decisivi. La mia condizione fisica sta crescendo molto e questo mi fa ben sperare in vista dei campionati nazionali."

Soddisfatto anche il direttore sportivo Valerio Tebaldi: “Una gara controllata dalla UAE che puntava forte alla vittoria del loro velocista. Noi abbiamo lavorato bene e di squadra permettendo a Marco Canola di trovarsi nelle condizioni ideali per esprimersi. Masakazu Ito, Filippo Zaccanti e Ivan Santaromita hanno lavorato bene per posizionarlo davanti e Marco ha dato il massimo raggiungendo il podio che era un nostro obiettivo. Lavorando così i risultati arrivano.”
 
Il team resterà ora in Svizzera in vista di uno degli appuntamenti più importanti della stagione, il Tour de Suisse, al via questo sabato 9 giugno.
Copyright © TBW
COMMENTI
Sarò sincero e schietto come sempre,
8 giugno 2018 09:53 Fra74
ma il CICLISMO SOCIAL di oggi non lo comprendo completamente: comunicati stampa per "evidenziare" il 5^podio stagionale di un ciclista?! E cosa dovevano fare allora, ai tempi di BARTALI & COPPI, le loro squadre di appartenenza, emettere un comunicato al giorno per i Loro due campioni?!
Non me ne vorrà il mio "amico" VALENTISSIMO, il quale penso che abbia altre cose più importanti da pensare, ma se lo accetta un CONSIGLIO (e sicuramente non lo accetterà), faccia emettere COMUNICATI STAMPA sulle VITTORIE ottenute. vedrà che troverà più commenti BENEVOLI.
Francesco Conti-Jesi (AN).

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La decima edizione del Sibiu Tour è in programma dal 23 al 26 luglio e, come confermato dal Ministero rumeno dwlla gioventù e dello sport, nonché dalle autorità sanitarie e dalla città di Sibiu, si svolgerà come previsto nonostante il...


Si conclude oggi, per il primo gruppo composto da 10 atleti, il training camp in altura a Livigno, presso l’Hotel Interalpen. Gli atleti che debutteranno per l’attesa ripresa stagionale il prossimo 23 luglio al Sibiu Tour questa sera rientreranno presso...


In occasione del CI2020, in programma dal 21 al 23 Agosto in Veneto, la Vice presidente di A.C.C.P.I. (Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani), Alessandra Cappellotto ha rilasciato un’intervista agli organizzatori. Alessandra, un pensiero sul Tricolore da una Campionessa del Mondo.“È...


Come cambia la vita ai tempi del coronavirus...Fino a pochi mesi fa, nessuno si sarebbe nemmeno sognato di dover dare un anotizia simile, oggi invece è una realtà con la quale dobbiamo imparare a convivere: gli organzzatori del GP Internacional...


Julian Alaphilippe è pronto a difendere il suo titolo alla Strade Bianche, dove la scorsa stagione ha conquistato la vittoria al suo esordio in gara e ha consegnato la prima vittoria di sempre alla Francia, grazie ad un potente affondo...


Otto formazioni continental italiane hanno pedalato sabato sulle strade che collegano Codogno a Vo': una pedalata che ha fatto registrare tanti momenti emozionanti e che ha portato un segno di speranza nei territori che più sono stati toccati dal Covid-19. La...


Due settimane di raduno in altura, dal 1 al 14 luglio a Sestriere, il primo dopo il lockdown, sono state un vero toccasana per la Nazionale U23 guidata dal CT Marino Amadori. Un lavoro intenso e la motivazione...


Il Tour of the Alps riparte da dove si era fermato. Dopo la rinuncia all’edizione 2020 a causa della complessa situazione generata dall’emergenza epidemica, la società organizzatrice dell’evento, il GS Alto Garda, e gli enti territoriali – Tirol Werbung, IDM...


A due settimane dalla Vuelta a Burgos i corridori della CCC stanno rifinendo la preparazione e il direttore sportivo Steve Bauer fa il punto della situazione su allenamenti e programmi: «Abbiamo 16 atleti che si allenano in quota a Livigno...


Chiusi in casa, senza poter uscire in bici, un gruppo di amici ha iniziato a pedalare con la fantasia. Il progetto dei segmenti #CanaveseTour è nato durante il lock down, nella terra in cui sono cresciuti Giovanni Ellena, direttore sportivo della Androni...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155