TOUR OF THE ALPS, UN SUCCESSO GLOBALE

PROFESSIONISTI | 04/06/2018 | 16:05
L’edizione 2018 del Tour of the Alps ha lasciato una scia di consensi ancora pienamente percepibile a quaranta giorni di distanza dall'epilogo di Innsbruck, anche grazie alle risultanze del Giro d'Italia che ha esaltato grandi protagonisti - a cominciare dal vincitore Chris Froome - reduci proprio dalla spettacolare sfida vissuta nella corsa a tappe euro-regionale.

Organizzato dal G.S. Alto Garda, Il Tour of the Alps conclusosi il 20 aprile scorso con il francese Thibaut Pinot sul gradino più alto del podio, ha fatto registrare una importante crescita su tutti i fronti. All’inequivocabile successo sportivo e organizzativo - numerosi gli attestati di apprezzamento dei maggiori protagonisti del ciclismo mondiale - si aggiunge la cospicua esposizione mediatica che ne ha fatto un formidabile strumento di promozione del territorio euro-regionale.

Oggi più che mai, il Tour of the Alps rappresenta un’eccellenza tra le corse a tappe del calendario internazionale. I numeri, d’altronde, non mentono: l’evento ha potuto godere di una copertura mediatica TV e web (in diretta, in differita e “on demand”) di 20 ore complessive di programmazione che ha raggiunto un bacino di circa 150 milioni di spettatori in oltre 100 Paesi.

Di notevole importanza anche i dati divulgati da PMG Sport (che ha curato la produzione TV e la distribuzione internazionale nell'ambito del progetto Ciclismo Cup promosso dalla Lega Ciclismo Professionistico) sulla distribuzione web che ha raggiunto 700 mila utenti, attraverso la diffusione del segnale via Facebook e sui principali portali di informazione.

Alla propagazione ha contribuito in modo significativo la web community del #TotA, forte di oltre 34000 followers su Facebook, 12300 su Twitter, 4600 su Instagram e 1500 sul canale Youtube, dove sono stati pubblicati 37 video che hanno ricevuto 254000 visualizzazioni complessive. Anche il sito ufficiale della manifestazione www.tourofthealps.eu ha catturato un gran numero di utenti, stimato in 75000 visitatori complessivi nell’arco delle cinque giornate di gara.

Cinque giorni di grande ciclismo - afferma Maurizio Evangelista, General Manager del Tour of the Alps - che hanno confermato la bontà del format fatto di tappe brevi ed estremamente spettacolari, molto apprezzato dal pubblico, dai corridori e dalle aziende, a giudicare dalle numerose dichiarazioni di interesse che abbiamo ricevuto dopo l'evento".

Forte dei suoi 227 accreditati media, tra giornalisti, fotografi e operatori TV e radio, con 101 testate in rappresentanza dei cinque continenti, il Tour of the Alps guarda con fiducia al 2019 con l’obiettivo di guadagnare ulteriore prestigio a livello internazionale.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
  Fumata nera anche per la 74^ Firenze-Viareggio, cancellata dalla data tradizionale del 15 Agosto e appuntamento di prestigio per i dilettanti élite under 23 dal 1946. Una decisione che era nell’aria, ora ufficializzata nonostante la buona volontà espressa dai...


Chi fa del bene lo fa per il puro piacere di farlo, punto e basta, vero? In effetti è così e le azioni benefiche non chiedono mai nulla in cambio. Oggi se sosterrete a distanza l’associazione benefica Mécénat Chirurgie Cardiaque,...


In vista del rientro agonistico, abbiamo intervistato i team manager delle tre formazioni Professional italiane, parlando con loro di ripresa ma anche della situazione generale del ciclismo, della Riforma, dello stato dell'arte. Cominciamo con Bruno Reverberi della Bardiani Csf Faizané....


Una bevanda misteriosa, fornita ad un centinaio di atleti britannici prima delle Olimpiadi di Londra 2012. Una bevanda “miracolosa”, finanziata con i soldi dei contribuenti e con la massima riservatezza. Le rivelazioni del quotidiano inglese Daily Mail parlano, sulla base...


Pescara. Via Nicola Fabrizi 98. Un chilometro a piedi dalla stazione. In centro. L’aria di una gioielleria, di un’oreficeria, invece biciclette, caschi, borracce. Gioielli e ori, a loro modo. Danilo Di Luca abita lì. Il Di Luca a pedali, quello...


In bici Giovanni ci andava da una vita e lo ha fatto anche ieri mattina. Scegliendo come al solito strade secondarie, poco trafficate, e pedalando da solo, per ridurre al minimo i pericoli. È vero che la sera precedente, quella...


Podio al primo appuntamento della stagione per il Team Nibali impegnato ieri mattina nella cronometro individuale valevole per il XVII Memorial Francesca Alotta e il V Memorial Rosario Patellaro. Un risultato di squadra eccezionale con 4 atleti della categoria juniores...


Grazie all'azienda Alè, l'azienda leader nella produzione di capi di abbigliamento tecnico per prestigiosi marchi internazionali, sarà la provincia di Verona, con la Cronoscalata Alè comprendente la salita della Pendola, in programma sabato 18 luglio, a dare l'avvio ufficiale alla...


  Sabato prossimo 18 luglio a 60 anni esatti dal trionfo di Gastone Nencini al 47° Tour de France, si svolgerà in onore della sua straordinaria impresa, la cronoscalata Barberino di Mugello-Passo della Futa per le categorie UNDER 23 ed...


  Trionfo per la Fosco Bessi di Calenzano, la società organizzatrice di questa seconda gara su pista in Toscana al Velodromo Enzo Sacchi di Firene, valida per la 72^ Coppa Lavoratori e riservata agli esordienti e allievi del settore maschile...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155