ARZUFFI. LA SCELTA DI ALICE

CICLOCROSS | 22/10/2017 | 08:00

Con il suo nuovo look, maglia e calzoncini nero e bianco i colori con la scritta in rosso, sviluppata dai tecnici della sua nuova squadra belga, Steylaerts BetFIRST Verona diretta dal due volte campione del mondo di ciclocross Bart Wellens e del team manager Patrick Steylaerst che ruota attorno allo stesso gruppo Beobank Corendon in cui milita, tra l'altro, il talento olandese Mathieu Van Der Poel, Alice Arzuffi sta mettendo bene a frutto le occasioni che le si prospettano.

Ventidue anni di Seregno, nella vicina Monza, Alice è un esempio di straordinaria forza, unita a resistenza e bellezza. Eccellente finora il suo debutto stagionale nella gare internazionali di Ciclocross in Belgio e in Olanda con le Elite: terza a Vorselaar, quarta a Meulebeke, quinta a Ronse-Kluisbergen (Gp Mario De Clercq) e Nerpeelt (Soudalclassic), nona a Gieten nella prima prova del Superprestige. Alla vice campionessa europea 2015 abbiamo chiesto come sta procedendo questa fase iniziale della stagione. "Direi bene, ho già messo nelle gambe competizioni di alto livello e la fase di preparazione e crescita si svolge nel migliore dei modi - spiega la brianzola Arzuffi-. L'ambizioso progetto è di ben figurare anche nel difficile circuito delle corse internazionali, dove la qualità delle avversarie è di altissimo livello".

Un debutto niente male il tuo: quali sono le prime impressioni sulla squadra e cosa ti aspetti da questa nuova avventura?

"Il ciclocross in Belgio è mitico, mi piace l'idea di affrontare questa nuova avventura indossando una divisa nuova. La caratteristica principale di questo team è che sono tutti dei professionisti seri che non si tirano mai indietro. Ovvio che adesso sto vivendo l'entusiasmo dell'inizio di stagione, poi il riscontro vero e proprio arriverà con le prove di Coppa del Mondo. Nonostante questo, il gruppo è molto attrezzato, nell'organico ci sono anche atleti di grande spessore, e dal punto di vista tecnico Wellens è una grande preparatore. Si lavora tutti con umiltà, abbiamo le carte in regola per ottenere delle belle soddisfazioni".

Nel periodo delle corse Alice abiterà a Herentals, comune belga delle Fiandre. Dal Belgio il suo nuovo direttore sportivo Bart Wellens ha fatto sapere di essere felicissimo dell'arrivo in Steylaerts BetFIRST Verona della professionista seregnese: una ragazza, secondo l'ex campione belga vincitore di quattro titoli mondiali e di due edizioni della Coppa del Mondo, di talento e di grande carattere.

Motivata e orgogliosa è entrata a far parte di questa squadra belga dopo tanti anni trascorsi con la Selle Italia Guerciotti di Milano, che Alice ringrazia per tutto quello che hanno fatto rendendola un'atleta migliore. La crossista italiana, fidanzata con il dilettante australiano Oliver Martin, è ora in piena fase di crescita. "Cercherò di fare bene impegnandomi al massimo- conclude Alice-. Sia le prove del Superprestige che quelle di Coppa del Mondo mi serviranno inoltre per vedere in quale misura sto recependo i concetti tecnici del mio nuovo direttore sportivo".

Danilo Viganò

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Primoz ROGLIC. 10. La crono gli spiana la strada, poi lui con calma olimpica, risponde a tutti colpo su colpo tanto da spianare anche le montagne. È il Primoz sloveno a vincere un Grande Giro, completa l’anno delle prime volte...


Si aggiunge un altro importante tassello al progetto giovani dell’Androni Giocattoli Sidermec. Per la stagione 2020, infatti, i campioni d’Italia hanno ingaggiato Nicola Bagioli. Nato il 19 febbraio 1995 a Sondrio, il 24enne di Lanzada è considerato uno dei giovani...


Dopo il 4°posto ottenuto venerdì nel GP Quebec, Diego Ulissi va vicino al successo nel GP Montreal: sulla retta finale in costante ascesa, solo Greg Van Avermaet è stato in grado di precedere il corridore dell’UAE Team Emirates in una...


Era il più atteso e non ha tradito le aspettative: Artem Ovechkin (TSG) si impone nel cronoprologo che ha fatto scattare la seconda parte del Tour of China 2019 attorno al pittoresco villaggio di Hewan a Jianghua nella provincia dell'Hunan....


Si risolve con due volate a gruppo compatto la terza edizione del Trofeo città di Ghedi per la categoria Esordienti. Tra gli atleti di primo anno è Nicolò Damato, milanese della Bareggese, ad imporsi davanti a Maifredi e Luca Braghini,...


    Il leader dell'Astana Miguel Angel Lopez ha chiuso al 5° posto nella classifica generale finale della Vuelta a España ed è salito sul podio finale di Madrid per essere premiato...


Sarà una Colombia di grandi firme, quella che disputerà il mondiale nello Yorkshire. Per la prova dei profesisonisti sono stati convocati, infatti, Nairo Quintana, Fernando Gaviria, Álvaro Hodeg, Esteban Chaves, Sebastián Molano, Sebastián Henao, Daniel Martínez ed il re del...


Antonio Colombo Arte Contemporanea è lieta di presentare Columbus continuum. 100 anni di un’industria metallurgica milanese; serie di mostre e attività, collegate ai cento anni di Columbus, un' azienda metallurgica italiana specializzata nella produzione e lavorazione del tubo metallico e delle...


Mi vuoi sposare? Richiesta a sorprese da parte di Jesus Ezquerra (Team Burgos BH) che chiede alla fidanzata, in ammiraglia, di prenderlo come marito. L'annello è già in tasca e il sì è veloce. A memoria è il primo corridore...


È un risultato di grandissimo prestigio, quello colto dalla Movistar: dopo aver vinto la classifica a squadre del Giro d'Italia e del Tour de France, la formazione spagnola ha centrato l'en plein dominando anche la stessa classifica della Vuelta. Nella...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy