BENFATTO: «OTTIMO LAVORO DI MALUCELLI». AUDIO

PROFESSIONISTI | 22/09/2017 | 09:34
Doppietta Androni Giocattoli alla quarta tappa del Tour of China II 2017 con Marco Benfatto che firma il proprio personale tris ripetendosi dopo lo sprint di ieri. Seconda posizione per il compagno Matteo Malucelli, che ha lavorato egregiamente come tutta la squadra.

Abbiamo intervistato i due velocisti che dopo un terzo e quinto posto della prima volata del TOC II 2017 hanno sincronizzato gli automatismi continuando la tradizione dell’anno scorso.

Un arrivo in parata oggi

«Ottimo lavoro della squadra, abbiamo controllato la corsa, alla fine gli altri team ci hanno aiutato a chiudere sulla fuga anche se per noi non era indispensabile arrivare in volata. Nel finale Malucelli mi ha dato ancora una mano e abbiamo ottenuto primo e secondo posto. Mi dispiace molto per la brutta caduta ai 200 metri perché Sunderland ho visto che si è fatto male e mi dispiace».

Hai visto qualcosa della caduta?

«Più che vedere o sentito. Da dietro stavano anticipando e noi siamo partiti prendendo la nostra traiettoria, da dietro si sono chiusi e sono andati contro le transenne. Ho sentito anche un tamponamento nella caduta, ma le dinamiche precise non le conosco».

E ora anche la maglia blu è sulle tue spalle, seppur il povero Sunderland non abbia potuto difenderla

«Alla fine noi abbiamo preso la volata in testa e ce la siamo giocata bene così il risultato è venuto. La maglia a punti è arrivata con quella della generale. Più di così non si poteva chiedere, domani pensiamo solo a portare la pelle a casa».

Magari con un altro podio firmato Androni?

«Certamente».

Il racconto di Malucelli: «A 300 metri sono partito con a ruota il Benfa, noi eravamo in testa ed è stata una volata di forza e pulita. Mi dispiace per la caduta che ha messo fuori dai giochi un corridore importante che aveva la maglia blu e col quale c’era una bella rivalità con Marco, ma il ciclismo è anche questo. L’importante è che non si sia fatto male. Noi eravamo proprio alla ruota di Sunderland ai 400 metri, poi Benfatto mi ha detto di anticipare lunghi e siamo passati. Ai 300 metri ho sentito un gran botto, ma non mi sono girato finché poi Marco mi ha passato ai 100 metri. Quando mi sono voltato indietro ho visto che eravamo da soli. Ho tenuto duro fino all’arrivo perché un primo e secondo posto è sempre un bel risultato. Una volata io? Io il prossimo anno ho ancora un anno di contratto con la Androni, mentre Marco sta ancora cercando squadra quindi dopo i primi giorni difficili perché non è semplice la convivenza tra due ruote veloci abbiamo trovato un accordo. Il nostro lavoro è questo, siamo qui per onorare la maglia e vincere le corse. Dunque è giusto mettere da parte l’orgoglio personale e dare una mano a un compagno e a un amico e collega che magari il prossimo anno non sarà più in squadra insieme. Ma chi lo sa, magari un giorno correremo di nuovo insieme. Quindi spero che domenica di fare la mia volata, ma se mi chiede di lavorare per lui sarò a disposizione».

Da Huangshi, Diego Barbera


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
“Ho assaporato il piacere unico che si prova quando si è in scia e davanti c’è qualcuno che per un po’ prende il vento al posto tuo” racconta Luca Spada, Presidente e Fondatore di EOLO. Da questa sensazione è nato...


È accaduto a Ravenna ma potrebbe essere qualsiasi città d'Italia; è accaduto sul Ponte di Madonna dell'Albero ma potrebbe essere qualsiasi strada; è accaduto a Sofia ma potrebbe essere chiunque di noi. Lo denuncia Andrea Collinelli ma potrebbe essere qualsiasi...


Shimano Italia è orgogliosa di annunciare il rinnovo dell’accordo per il servizio di assistenza tecnica neutrale, con la qualifica di Official Partner,  in numerose competizioni di prestigio tra cui il Giro d’Italia e le classiche come la Milano-Sanremo e...


Weekend sulle strade toscane per la Vini Zabù che domani sarà impegnata nel primo appuntamento World Tour dell'anno, la Strade Bianche, mentre domenica correrà praticamente in casa nel Gp Industria & Artigianato di Larciano. Per questa due giorni toscana i...


Week end intenso per l’Androni Giocattoli Sidermec che, dopo il debutto italiano di mercoledì a Laigueglia, mette in calendario altri due importanti appuntamenti nazionali. Domani la squadra sarà impegnata alle Strade Bianche (184 i chilometri da Siena a Siena), prova...


Le ragazze di Alé BTC Ljubljana sono attese da un intenso fine settimana in Toscana che rappresenta anche il debutto ufficiale del team in Italia. Sabato 6 marzo è in programma la settima edizione della Strade Bianche Women Elite, prova...


È stata ribattezzata anche come la Classica del Nord più a Sud d'Europa e non ci ha messo molto per diventare uno degli appuntamenti più affascinanti di tutta la stagione: la Strade Bianche Women Elite arriva quest'anno alla sua settima edizione e...


Archiviato il debutto stagionale sabato scorso a Ceriale (Savona), con i primi piazzamenti su strada di Francesca Baroni (13sima) e Gaia Realini (16sima), la squadra Isolmant Premac Vittoria si prepara al doppio appuntamento di questo fine settimana che vedrà il...


I corridori stanno cominciando a studiare cartine e Garibaldi in vista della Tirreno-Adriatico e anche in casa DMT sono in corso i preparativi per il grande appuntamento che si svolerà dal 10 al 16 marzo. DMT, infatti, è la scarpa...


Ritorna anche quest’anno, per la 10° volta consecutiva, l’asta benefica “Regala un sogno” che accompagnerà gli amanti del ciclismo e non solo fino al post Milano-Sanremo con oggetti prestigiosi provenienti dai campioni e campionesse del pedale (foto d'archivio).  Dopo l’asta...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155