POGGIANA. SPRINT VINCENTE DI CONCI

DILETTANTI | 13/08/2017 | 15:36
E' una Zalf Euromobil Désirée Fior davvero super quella che ha interpretato nel migliori dei modi il 42° Gp Sportivi di Poggiana riuscendo a conquistare uno straordinario successo con il 20enne di Pergine Valsugana (Tn), Nicola Conci bissando quanto era riuscito a fare nel 2013 il vicentino Andrea Zordan.

Il ragazzo che la prossima settimana vestirà la maglia azzurra della nazionale italiana al Tour de l'Avenir è stato autentico mattatore dell'internazionale trevigiana riservata agli under 23 bissando così la vittoria ottenuta lo scorso 23 aprile sul traguardo di San Vendemiano (Tv).

A preparare il terreno all'attacco di Nicola Conci sono stati i compagni di squadra ben orchestrati dai ds Gianni Faresin, Luciano Rui e Ilario Contessa: Simone Bevilacqua e Filippo Rocchetti, infatti, sono stati bravi ad inserirsi nella fuga della prima ora mentre il forcing di Samuele Battistella ha creato selezione in salita. A 60 chilometri dal traguardo è arrivato l'allungo di Conci che si è involato verso il traguardo in compagnia dei migliori di giornata regolandoli poi in uno sprint serratissimo.

La ventesima vittoria del 2017, dunque, ha un sapore particolare per tutta la grande famiglia della Zalf Euromobil Désirée Fior oggi impegnata nella manifestazione sostenuta con passione da Pasta Zara.

"Ci tenevo tanto a vincere," ha detto il trionfatore Nicola Conci. "L'anno scorso mi ero classificato undicesimo, oggi è andata bene. La mia squadra ha fatto un lavoro perfetto e i miei compagni hanno corso in maniera impeccabile, inserendosi in tutti i tentativi e animando la corsa. Quando mi sono trovato davanti, nella fuga a cinque, ho capito che ce l'avremmo potuta fare, anche se Australia e Colpack rappresentavano un'incognita. Nelle battute conclusive eravamo tutti stanchi e, per me, la possibilità di arrivare allo sprint era lo scenario migliore. Voglio dedicare questa vittoria a tutta la squadra che mi ha sostenuto, alla mia famiglia ma soprattutto a Luciano Camillo, il nostro ds che ci tiene particolarmente a questa corsa" .

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Prima della trasferta per i Campionati Italiani Giovanili, ultima riunione per esordienti e allievi, sia maschi che femmine, sulla pista in località San Carlo dove si è svolta la prima edizione del Trofeo Team Eco Project organizzata dal Cycling Team...


Tredici tappe e un viaggio lunghissimo in quella che è la prima corsa cinese presente nel nostro calendario. Il Tour of Qinghai Lake accoglie la Wilier Triestina - Selle Italia per l'ottava volta e la squadra diretta da Luca Amoriello...


È in programma oggi e domani la 23a edizione del GP Fabbi Imola, la due giorni ciclistica giovanile che la Ciclistica Santerno Fabbi Imola organizza, come ogni anno, all’interno dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Una manifestazione sportiva...


Il menù di giornata propone al tour l'attraversamento del Massiccio Centrale, con una tappa dal tracciato molto nervoso, terreno ideale per chi ama attaccare. Quattro le salite in programma con il Col de la Croix de berthel che promette di...


Castelnuovo di Asola è pronta ad accogliere il ciclismo giovanile degli allievi per la prima edizione del Trofeo Città di Asola allestita dal Pedale Castelnovese di patron Renato Moreni. La corsa mantovana si svilupperà su 77 chilometri distribuiti su un...


Vi proponiamo le immagini della seconda tappa della 3giornorobica. Buona visione!


Peter SAGAN. 10. Non è certo un momento felicissimo questo per il fuoriclasse slovacco, la separazione dalla moglie non è cosa né di poco conto né tantomeno marginale. Sono cose che pesano, alle quali uno come Peter dà peso. Dicono...


Al termine dell'odierna tappa del Tour de France, Chris Froome ha risposto alle domande dei cronisti tornando sull'incidente di ieri che ha tagliato fuori dai giochi Vincenzo Nibali, forse il rivale più temibile per Sky in chiave maglia gialla. «Penso...


Sonny Colbrelli ha chiuso nella top ten di giornata, ma non può dirsi soddisfatto: «All'ultima curva un corridore della Dimension Data ha fatto il buco. Potevo far meglio, ma non giocarmi la vittoria, sinceramente non avevo gambe. Il Tour è...


Andrea Pasqualon centra un'altra top ten in volata al Tour de France, sul traguardo di Valence è 8°. «Quella di oggi è stata una volata difficile, è stato complicato soprattutto prendere posizioni. Dopo tre tappe alpine le gambe sono quelle...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy