UC BASSO PIAVE. NUOVA DIRIGENZA, NUOVI APPUNTAMENTI

GIOVANISSIMI | 29/04/2017 | 08:10
Domenica 30 aprile la Parrocchia di San Giuseppe Lavoratore, a San Donà di Piave (Venezia), ospiterà la partenza e l'arrivo della seconda edizione del Memorial Tonon, corsa ciclistica riservata ai giovanissimi promossa dall'Unione Ciclistica Basso Piave con il supporto di Gruppo Sportivo Lagunare. La gara si svolgerà su un percorso pianeggiante di circa un chilometro da ripetersi più volte a seconda della categoria di appartenenza dei concorrenti. Il ritrovo è previsto dalle 13; mentre la riunione tecnica avverrà alle 14.30 e la partenza della prima categoria alle sarà alle 15. Ricche le premiazioni previste per i primi sette ragazzi e le prime cinque ragazze classificati per ogni categoria. Alla corsa sono iscritti 130 mini-corridori che saranno premiati dal sindaco di San Donà, Andrea Cereser e dal vice presidente della Regione Veneto, Gianluca Forcolin.
  Il "Memorial Tonon", infatti, è una delle tante iniziative messe a punto dal nuovo consiglio direttivo dell'Uc Basso Piave, in continuità con il consiglio uscente. Il nuovo direttivo dell'Uc Basso Piave è composto da Enrico Bonivento (presidente), Mauro Casonato (vice presidente), Roberto Menegotto (ex professionista), Vigilio Puppin, Andrea Casonato ed Andrea Vaccher (ex professionista), consiglieri.
  "La società - è detto in una nota diffusa dallo stesso sodalizio - forte della tradizione cinquantennale, ha visto importanti atleti esordire nelle proprie fila, dal campione del mondo Moreno Argentin a professionisti di successo quali Dario Mariuzzo, Roberto Menegotto, Daniele Sgnaolin ed Enrico Gasparotto, tra gli altri.
Partendo da un fermo proposito di rinnovamento nella continuità, i nuovi vertici sono tra i promotori  di alcuni  progetti, a breve, medio, e a lungo termine per valorizzare la pratica del ciclismo sotto il profilo educativo e tecnico-agonistico. Infatti, l'Uc Basso Piave è promotrice di un piano di individuazione e gestione di un'area circoscritta, destinata ad ospitare una scuola di ciclismo per bambini e ragazzi da avviare alle discipline delle due ruote (ciclismo su strada, mountain bike, ciclocross, bmx), ma anche attività didattiche come lezioni di educazione stradale, la settimana dello sport, seminari, conferenze e convegni".
  "Sul versante agonistico - prosegue il comunicato - nuovo impulso verrà impresso all'attività dilettantistica su strada come da sua tradizione, dopo una pausa di riflessione durata per tre anni del Giro dei Tre Ponti e la Notturna di San Donà di Piave, inserite nelle due edizioni nel format di successo di Art Bike Week End, in grado, in passato con la presidenza del Mauro Costantin, di riscuotere notevoli consensi da parte del pubblico e degli addetti ai lavori. Art Bike Week end è stata una rassegna di tre giorni in cui le città coinvolte respiravano l'aria del ciclismo agonistico con le due gare per i dilettanti, la gara per i giovanissimi, la gara per i diversamente abili e il concordo scolastico che nell'ultima edizione ha  visto ben 2000 bambini coinvolti delle scuole primarie dei comuni di San Donà, Musile di Piave, Fossalta di Piave, ed Eraclea".
  "La società capitanata dal nuovo presidente Enrico Bonivento - conclude la nota del club sandonatese - è fortemente intenzionata a rivalutare la ripresa per il 2018, sia del Giro dei Tre Ponti, denominato poi Giro della Grande Bonifica che la Notturna di San Donà inserita sempre nel format 'Art Bike Week End' e contribuirebbe in maniera determinante a rafforzare la tanto ricercata rete tra sport, arte, natura e enogastronomia con evidenti ricadute economiche e d'immagine positive sul territorio. Da parte di UC Basso Piave, perciò, si tratta di un impegno ambizioso, innovativo, attento alle esigenze delle famiglie del territorio che intendano educare i propri figli alla cultura della bicicletta, elemento tra i più desiderati dai bimbi, mezzo di locomozione semplice e non inquinante che ha accompagnato l'evolversi della nostra società, strumento di sport ma anche formidabile risorsa didattico educativa".

Francesco Coppola
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Scuola Tecnici della Federazione Ciclistica Italiana, in collaborazione con l’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani e la Lega Ciclismo Professionistico, organizza un incontro formativo, rivolto ai ciclisti neoprofessionisti e alle atlete che nel 2023 entreranno, per la prima volta, a...


Una serata con due glorie del ciclismo bresciano che hanno alimentato entusiasmi a cavallo degli anni ’60 e ‘70 a raccontare e raccontarsi al pubblico di fans attraverso episodi e aneddoti biografici inediti o poco conosciuti al grande pubblico. Venerdì...


Chi pratica ciclismo e si allena duramente anche in inverno lo sa bene, quando si fatica servono capi dinamici in grado di isolare bene ma anche di dare respiro quando il ritmo sale. Veloplus, marchio che ha una enorme esperienza nel...


È stato presentato ieri sera a Nizza il percorso del Tour des Alpes-Maritimes et du Var 2023. La prima delle tre tappe in programma si correrà il prossimo 17 febbraio con partenza da Saint-Raphaël ed arrivo a Ramatuelle. La frazione...


Il tempo scorre, l’inverno avanza, e Sacha Modolo ancora non è riuscito a trovare una sistemazione per la stagione 2023. La Bardiani-CSF-Faizanè non gli ha rinnovato il contratto e il 35enne di Vazzola sta sempre più prendendo in considerazione l’ipotesi...


Edoardo Zardini ha deciso di chiudere la sua carriera agonistica. Complici anche le difficoltà della Drone Hopper Androni, il trentatreenne veronese ha preso la sua decisione: «Durante il Giro d’Italia ho cominciato a maturare questa decisione, anche perché penso di...


Fino a un anno fa, la Velocità  italiana su pista era praticamente morta, abbandonata a se stessa e a quei pochi coraggiosi corridori che si arrangiavano a fare praticamente tutto. Dal cemento, però, sta nascendo un fiore e l’ultimo mondiale...


Antonio Mario Molteni è nato a Eupilio il 28 giugno 1944, e tuttora residente nel medesimo comune nella zona di Erba, in provincia di Como, piacevole località alle pendici del monte Cornizzolo, altitudine m. 1241, luogo frequentatissimo dagli amanti del...


E allora vorremmo di novembre, d’altronde è più che naturale con il clima che stiamo vivendo, che il maggio del 2023 fosse ciclisticamente già qui. Con la ratifica appena promulgata di ben tre-tappe-tre in Campania del Giro d’ Italia, nella...


In carriera ha vinto tutto quello che c'era da vincere (due Mondiali, un'Olimpiade, tre volte la Coppa del Mondo, cinque Classiche Monumento, e molto altro) in sella a molte biciclette diverse. Ma da quando ha iniziato la nuova avventura al...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach