TROFEO LAIGUEGLIA. ASSOLO DI NANS PETERS SOTTO LA PIOGGIA
Sono 201,3 i chilometri da percorrere sulle strade della Riviera di Ponente
Copyright © TBW
16:39
Grazie di essere stati con noi! A sabato con la diretta delle Strade Bianche
16:28
Cepeda, Cosnefroy, Ulissi e Zimmermann completano la Top 10 di giornata
16:25
Quarto Lorenzo Rota, poi Champuossin e Grégoire
16:21
Terzo posto per Alessandro Covi, proprio come l'anno scorso
16:20
Secondo posto per ANDREA VENDRAME! Doppietta AG2R!
16:19
Ora sarà volata a 6 per il secondo posto
16:19
NANS PETERS VINCE IL TROFEO LAIGUEGLIA 2023!!!
16:18
Gran numero di Peters, classe 1994, che è a pochi metri dalla terza vittoria in carriera
16:18
ULTIMO KM!
16:16
Ormai è fatta per Peters, che deve solo fare attenzione alla strada bagnata. Dietro non ci sono gambe e nemmeno accordo
16:15
3 km alla fine
16:15
Ormai dietro pensano al secondo posto
16:13
Rientrano anche Rota e Champuossin sugli inseguitori. 50" il gap da Peters
16:13
Il francese è su Capo Mele
16:12
5 km all'arrivo di Laigueglia
16:12
Vendrame si tiene a ruota degli altri corridori. L'AG2R a questo punto può sognare la doppietta
16:10
Non guadagnano nulla dietro, a Peters manca solo Capo Mele
16:09
6,5 km al traguardo
16:09
E intanto Vendrame si riaggancia a Covi, Grégoire e Cepeda
16:08
Cauto ma preciso in discesa Peters, che tiene 40" sul terzetto all'inseguimento
16:06
Questo terzetto ha 50" da Peters, che continua a spingere con efficacia, anche se comprensibilmente un po' più appesantito
16:05
Covi è raggiunto da Grégoire e Cepeda
16:04
Dietro attacca Covi, ma potrebbe essere tardi
16:02
Ultimo passaggio da Colla Micheri (1,9 km all'8,6%)
16:00
Il discorso è ormai racchiuso a Peters e gli 8 inseguitori. Troppo indietro tutti gli altri
16:00
1'10" per il francese, che sembra imprendibile
15:59
ULTIMO GIRO per Peters!
15:58
Due sole vittorie in carriera per Peters, ma di grande prestigio: una tappa al Giro 2019 e una al Tour 2020
15:54
14 km al traguardo, sempre un minuto il vantaggio del francese, che sta salendo per la penultima volta da Capo Mele
15:52
Anche Rota rientra sui primi inseguitori
15:51
Ma Peters ha un altro passo in discesa, il suo vantaggio sale addirittura sopra il minuto
15:49
Anche Andrea Vendrame rientra sugli inseguitori. Bravo il trevigiano, che può rimanere passivo avendo Peters davanti
15:48
19 km all'arrivo, 35" il gap da Peters
15:47
Sono loro i primi inseguitori di Peters ora. Molto attivo soprattutto Grégoire, con a ruota Covi
15:46
Si sganciano Ewen Costiou, Clément Champuossin (Arkéa-Samsic), Romain Grégoire (Groupama-FDJ), Jefferson Cepeda (EF Education-EasyPost) e Alessandro Covi (UAE Team Emirates)
15:45
Dietro si procede a scatti
15:44
40" il vantaggio di Peters, che continua a spingere con il suo stile non particolarmente elegante, ma super efficace
15:44
Peters comincia la terza scalata di Colla Micheri (1,9 km all'8,6%)
15:43
Altri corridori sono rientrati nel gruppo all'inseguimento
15:39
Dietro Cosnefroy e Vendrame fanno da stopper. Non sembra esserci molto accordo
15:38
Peters arriva alla cima di Capo Mele con 24" sui primi inseguitori
15:38
All'inseguimento di Peters ci sono Ewen Costiou, Clément Champoussin (Arkéa-Samsic), Lorenzo Rota (Intermarché-Circus-Wanty), Benoît Cosnefroy, Andrea Vendrame (AG2R), Jefferson Cepeda, Andrea Piccolo (EF Education-EasyPost), Romain Grégoire (Groupama-FDJ)
15:35
Ci sono 7 corridori all'inseguimento di Peters, quando ci avviciniamo ad un nuovo passaggio su Capo Mele
15:33
Caduta per Tesfatsion in discesa! L'eritreo era tra i primi inseguitori di Peters
15:32
I corridori sono sparpagliati lungo tutta la discesa
15:31
Forcing in discesa di Peters, che sembra essere riuscito a staccare tutti
15:31
26 km all'arrivo
15:29
In discesa prende l'iniziativa Nans Peters (AG2R)
15:28
Segnalati un po' in difficoltà Ciccone e Rota
15:27
Ora ci sono veramente corridori dappertutto
15:27
Attacco deciso di Romain Gregoire (Groupama-FDJ), seguito da Ewen Costiou (Arkéa-Samsic)
15:26
Sempre Cosnefroy e Tesfatsion davanti, mentre dietro si rimescola la situazione
15:25
Altro passaggio sotto l'arco d'arrivo, ricomincia Colla Micheri (1,9 km all'8,6%)
15:23
Situazione comunque tutta in evoluzione
15:23
A 15" il gruppo trainato dai corridori della UAE, un po' in difficoltà lungo la discesa di Colle Micheri
15:22
Tesfatsion e Cosnefroy insistono dopo la salita di Capo Mele
15:22
Lorenzo Rota (Intermarché-Circus-Wanty), Giulio Ciccone, Natnael Tesfatsion (Trek-Segafredo), Benoît Cosnefroy, Nans Peters, Jaakko Hanninen (AG2R) e Alberto Bettiol (EF Education-EasyPost) sono sicuramente davanti
15:18
Alle loro spalle c'è un gruppo di circa 16/17 corridori
15:17
Si rialza Rota, che si lascia riprendere da un gruppetto di 7 corridori
15:16
15" di vantaggio per l'ex Bardiani, che ora si avvicina a Capo Mele (1,4 km al 5,1%)
15:15
Terminata la discesa, Rota ora prova ad insistere da solo. L'anno scorso terminò al 4° posto
15:14
38 km all'arrivo
15:13
Rota, pur non rischiando, ha allungato da solo in discesa
15:12
Scivolata per Alessandro Covi e anche per un corridore della EF Eduacation-EasyPost
15:11
Occhio alla discesa, insidiosa di per sé e inoltre molto bagnata
15:11
Caduta in discesa!
15:10
Si muove LORENZO ROTA!
15:10
Il bergamasco allunga il gruppo e si riporta su Cosnefroy
15:08
10" di vantaggio per Cosnefroy sul gruppo
15:08
Sembra ormai spacciata la seconda parte del gruppo, segnalata a quasi due minuti di distanza
15:07
In gruppo non sono rimasti più di 30 corridori
15:07
Si muove Benoît Cosnefroy (AG2R) in salita
15:06
Attenti nelle prime posizioni anche Girmay e Rota per l'Intermarché
15:05
UAE e Lotto Dstny guidano il gruppo
15:04
Velocità altissima ora in vista del primo passaggio da Colla Micheri (1,9 km all'8,6%)
15:01
46 km all'arrivo, tra poco entreremo nel circuito finale di Laigueglia
14:59
UAE Team Emirates a fare il ritmo
14:58
42" il gap tra i due gruppi ora. Il primo plotone è forte di circa 50 unità
14:51
È tornata la pioggia in corsa
14:51
In discesa il gruppo si è frazionato in due tronconi e tra una parte e l'altra ci sono 27"
14:40
E a 65 km dall'arrivo si esaurisce anche l'azione di Peyskens. GRUPPO COMPATTO!
14:36
Ripresi tutti i fuggitivi, tranne Peyskens che resiste con una decina di secondi di vantaggio
14:33
Dopo questo tratto in falsopiano i corridori si lanceranno in discesa
14:31
Il gruppo è ormai sotto i 40" di distacco, così Peyskens prova ad andarsene via da solo davanti
14:25
I fuggitivi hanno però perso davvero molto in salita: il gruppo in cima transita con 1'20"
14:24
Garosio transita per primo in cima alla salita di Testico, seguito da Kajamini, Galimberti e Peyskens
14:16
80 km all'arrivo
14:16
39,8 km/h la media dopo tre ore di corsa
14:15
Nelle prime rampe della salita del Testico il ritardo del gruppo è di 3'50". Ora però sembra cominciare a scendere
14:01
Superato Capo Mele, siamo ormai ai piedi della salita di Testico (7 km al 4,6%)
13:46
Fase di gara piuttosto tranquilla, in attesa della salita di Testico che potrebbe vedere una nuova accelerata del gruppo
13:45
Il gruppo è transitato ora sotto il traguardo di Laigueglia, 3'05" il ritardo dai 9 battistrada
13:38
Tra pochissimo i corridori affronteranno anche Capo Mele, che poi ritroveranno nel circuito finale di Laigueglia da ripetere 4 volte
13:37
13:34
Ora siamo ad Alassio e il ritardo del gruppo è tornato a salire: 2'30" all'ultimo rilevamento
13:32
Superato l'abitato da Albenga, che i corridori troveranno anche più tardi
13:23
Tra le altre cose, dopo la discesa, il gruppo si è spezzato in due tronconi, che sono ora separati da un centinaio di metri
13:22
Cala drasticamente il vantaggio dei fuggitivi, ai quali rimangono solo 1'35" sul gruppo
13:15
Terminata la discesa da Paravenna, siamo sulla Via Aurelia
13:02
Occhio anche alla Trek-Segafredo, con Mollema vincitore qui nel 2021, e Ciccone nel 2020 (davanti a Girmay). L'abruzzese è apparso molto pimpante alla Volta Valenciana e ha sicuramente voglia di dare continuità
13:01
Si vede anche la Intermarché nelle prime posizioni del gruppo. La formazione belga è arrivato in Liguria con uno squadrone, comprendente Girmay, Rota, Rui Costa, Zimmermann, Calmejane e Busatto tra gli altri
13:00
Percorsi 70 km, gruppo a 2'40"
12:59
Sta recuperando qualche secondo il gruppo in salita, ma i ritmi si mantengono piuttosto bassi
12:59
Al GPM di Paravenna transita per primo Kajamini, seguito da Garosio, Petrelli e Galimberti
12:43
Comincia la salita verso Cima Paravenna (7,3 km al 5,2%)
12:27
50 km percorsi! Siamo a un quarto di gara
12:22
Il più esperto è Peyskens, 31 anni, il più giovane Kajamini, che ha compiuto 20 anni proprio ieri
12:20
Tra i 9 di testa nessuno ha mai vinto tra i professionisti, anche se quasi tutti sono nella primissima parte della loro carriera
12:19
3'45" il ritardo del gruppo da Dimitri Peyskens (Bingoal WB), Davide Baldaccini (Team Corratec), Andrea Garosio (Eolo-Kometa), Filippo Ridolfo (Novo Nordisk), Emanuele Ansaloni, Gabriele Petrelli (Team Technipes #inEmiliaRomagna), Samuel Florian Kajamini (Colpack Ballan), Francesco Galimberti (Biesse-Carrera), Matteo Freddi (Beltrami TSA-Tre Colli)
12:18
I corridori sono impegnati ora in un tratto di discesa. Tra circa 20 km comincerà la salita che porterà alla Cima Paravenna
12:17
41,3 km/h la media dopo la prima ora di gara
12:01
Stabile attorno ai 3'30" il vantaggio dei 9 battistrada. Percorsi 33 km
11:58
Come sempre un grande grazie agli amici di Radio Informazioni, senza i quali sarebbe impossibile raccontare in diretta la gara
11:58
Salendo verso Bezzo e Vendone il ritmo è abbastanza blando
11:51
TERZA FASCIA: George Bennett (UAE Team Emirates), Francesco Busatto, Lilian Calmejane (Intermarché-Circus-Wanty), Simone Consonni (Cofidis), Natnael Tesfatsion (Trek-Segafredo), Lenny Martinez (Groupama-FDJ), Christian Odd Eiking (EF Education-EasyPost), Clément Champoussin (Arkéa-Samsic), Marco Tizza (Bingoal WB), Valerio Conti (Team Corratec), Lorenzo Fortunato (Eolo-Kometa)
11:51
SECONDA FASCIA: Carlos Rodriguez (Ineos Grenadiers), Victor Lafay (Cofidis), Bauke Mollema (Trek-Segafredo), Romain Grégoire, Thibaut Pinot (Groupama-FDJ), Benoît Cosnefroy, Andrea Vendrame (AG2R Citroën), Andrea Piccolo (EF Education-EasyPost), Henok Mulubrhan (Green Project-BardianI CSF-Faizanè), Maxim Van Gils (Lotto Dstny)
11:51
PRIMA FASCIA: Alessandro Covi, Diego Ulissi (UAE Team Emirates), Lorenzo Rota, Biniam Girmay, Rui Costa (Intermarché-Circus-Wanty), Giulio Ciccone (Trek-Segafredo), Alberto Bettiol (EF Education-EasyPost)
11:49
Il pronostico per la gara di oggi è molto aperto. Difficile identificare un favorito vero e proprio, così abbiamo raggruppato gli attesi protagonisti in tre fasce
11:46
In gruppo è segnalata la UAE Team Emirates a scandire il ritmo
11:45
3'50" il vantaggio dei fuggitivi quando ci avviciniamo alla prima salita di giornata
11:41
Abbiamo quindi la fuga di giornata!
11:41
Il gruppo ora ha rallentato decisamente e il distacco dalla testa è salito sopra i 3 minuti
11:40
Michele Berasi (General Store-Essegibi-F.lli Curia) aveva provato a riportarsi sui 9 battistrada, che però non hanno alzato il piede dall'acceleratore costringendolo a rialzarsi e attendere il gruppo
11:38
In avanscoperta ci sono Dimitri Peyskens (Bingoal WB), Davide Baldaccini (Team Corratec), Andrea Garosio (Eolo-Kometa), Filippo Ridolfo (Novo Nordisk), Emanuele Ansaloni, Gabriele Petrelli (Team Technipes #inEmiliaRomagna), Samuel Florian Kajamini (Colpack Ballan), Francesco Galimberti (Biesse-Carrera), Matteo Freddi (Beltrami TSA-Tre Colli)
11:34
20 km percorsi, ci sono 9 corridori al comando seguiti da un contrattaccante. Il gruppo è comunque a 30"
11:25
Si susseguono i tentativi, prova ad avvantaggiarsi un gruppetto di una decina di unità, ma il gruppo è subito dietro
11:24
Bisognerà aspettare circa 28 km prima che la strada cominci a salire per la prima volta, verso l'asperità di Bezzo e Vendone
11:16
Freddo e pioggia in gara. La corsa potrebbe venir fuori ancor più dura
11:15
Per il momento ancora nessuno è riuscito a prendere il largo
11:10
PARTITI! Ritmo subito molto elevato
11:04
Non sono partiti Lennert Van Eetvelt (Lotto Dstny) e Andrea Biancalani (Beltrami TSA-Tre Colli)
11:00
Gruppo in movimento...
10:50
I corridori sono schierati: tra 5 minuti verrà dato il via ufficioso e dopo 500 metri di trasferimento si apriranno le danze
10:49
Ricordiamo che da quest'anno l'organizzazione del Trofeo Laigueglia è passata alla squadra di ExtraGiro di Marco Selleri e Marco Pavarini
10:48
Sono 201,3 i chilometri da percorrere sul tradizonale percorso delle ultime edizioni, con il circuito finale imperniato sulla salita di Colla Micheri.
10:47
Operazioni di foglio firma completate, i corridori si stanno allinenando per la tradizionale parata che porterà al km 0.
10:46
Buongiorno amici e bentrovati all'appuntamento con la prima corsa italiana dell'anno: si corre oggi il Trofeo Laigueglia, giunto alla sua edizione numero 60.
10:45
DIRETTA A CURA DI CARLO MALVESTIO

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Inizia l’ultima settimana del Giro d’Italia 2024 dopo la giornata di riposo della carovana a Livigno, con il suo abitato che si sviluppa in lunghezza parallelo all’andamento delle cime che lo contornano. il “piccolo Tibet”, così detto per l’elevata quota...


Seconda vittoria italiana al Tour of Japan 2024 e bis per il JCL Team UKYO: dopo il successo di Malucelli, oggi è arrivata l’affermazione di Giovanni Carboni. Nella tappa con partenza ed arrivo ad Inabe, il 28enne ciclista marchigiano ha...


Dopo lo straordinario spettacolo che ci ha regalato Tadej Pogacar nella tappa di domenica e dopo il secondo giorno di riposo, il Giro d'Italia parte per affrontare la sua ultima settimana. Se la vittoria finale appare saldamente nelle mani del...


Una nuova realtà che unisce scienza e conoscenza, tecnologia ed esperienza, capacità e innovazione e mette tutto al servizio del ciclista, tanto dei campioni quanto dei cicloamatori e di coloro che in bicicletta semplicemente amano pedalare alla scoperta del mondo....


  Il primo ad apparire è Felice Gimondi: maglia Bianchi, mani strette al manubrio, il simbolo della volontà. Dopo di lui – dopo di lui!, dopo! – c’è Eddy Merckx: maglia iridata, braccia al cielo, il gesto del trionfo. Ecco...


Un poco alla volta le notizie su Jonas Vingegaard iniziano ad arrivare. Il due volte vincitore del Tour de France, dopo aver lasciato l’ospedale in Spagna, era tornato in Danimarca a Glyngøre e nelle scorse settimane aveva postato una foto...


In questi giorni le tinte rosa del Giro dominano l’Italia ma Piacenza sta cominciando a colorarsi di giallo Tour. La cittadina emiliana, sede di partenza della terza tappa della Grande Boucle 2024, si sta preparando allo storico evento del prossimo...


“Un giro nel Giro”, il circuito di pedalate amatoriali, dedicato a clienti e appassionati ciclisti, sul percorso del Giro d’Italia organizzato da Banca Mediolanum, da ventidue anni sponsor ufficiale della Maglia Azzurra del Gran Premio della Montagna, è pronto a...


Ci sono novità ai vertici di Specialized: Armin Landgraf è il nuovo CEO in sostituzione di Scott Maguire, che guiderà la nuova divisione di innovazione e tecnologia del marchio. per proseguire nella lettura vai su tuttobicitech.it  


Il Monumento ai Bersaglieri Ciclisti, donato al Comune di Parma dalla sezione Bersaglieri di Parma, è stato inaugurato domenica 19 maggio nel quadrante di verde pubblico attiguo al Parco Ducale recentemente riqualificato a cura del Comune di Parma e ricompreso...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi