SETTIMANA CICLISTICA ITALIANA 2021. ULISSI CONCEDE IL BIS
Partenza e arrivo a Cagliari per la frazione più impegnativa
Copyright © TBW
15:28
Grazie per averci seguito anche oggi e appuntamento domani con la tappa conclusiva ancora a Cagliari
15:28
Ordine di arrivo ufficioso. 1. Diego Ulissi (Uae Team Emirates) 168 km in 4h3’58”, 2. Alexander Riabushenko (Uae Team Emirates), 3. Sep Vanmarcke (Israel Start-Up Nation), 4. Evaldas Siskevicius (Delko), 5. Mark Padun (Bahrain Victorius), 6. Giovanni Aleotti (Bora-Hansgrohe), 7. Jonas Abrahamsen (Uno-X Pro Cyclin Team), 8. Maxime Bouet (Team Arkea-Samsic), 9. Aaron Verwilst (Sport Vlaanderen-Baloise), 10. Davide Villella (Movistar Team). Diego Ulissi resta leader della classifica generale e della classifica a punti. Giovanni Aleotti della classifica giovani e Santiago Buitrago Sanchez della Bahrain Victorius leader dei GPM
15:19
Terzo posto per il belga Sep Vanmarcke che si conferma secondo nella classifica generale
15:18
Ulissi sempre più dominatore della Settimana Ciclistica Italiana Sulle Strade della Sardegna: due tappe vinte e primato in classifica ad una sola tappa dalla conclusione
15:18
Ed è doppietta per la Uae Team Emirates col secondo posto di Riabushenko
15:15
Diego Ulissi timbra la seconda vittoria
15:15
Ultimo km per i battistrada.
15:14
I primi 8 inseguitori viaggiano con 1'50" di ritardo, il grosso ancora più indietro
15:14
Solo 2000 metri separano i fuggitivi dalla riga bianca del traguardo. Le operazioni per la volata sono già iniziate
15:12
Sono ora in 22 a giocarsi la vittoria nella Cagliari-Cagliari quando mancano 3 km all'arrivo
15:11
Colombo paga lo sforzo della lunga fuga e perde contatto dal gruppo di testa
15:10
Il gruppo è a 2'30" dalla testa della corsa
15:07
5000 metri al traguardo di Cagliari per i 23 attaccanti.
15:05
Le sette unità all'inseguimento sono cronometrati a 2' dai primi. A 2'25" il resto del gruppo
15:03
Tra i 23 all'attacco e il primo gruppo si trovano 7 corridori che si sono sganciati cercando l'improbabile recupero a -9 km dal traguardo
15:01
A -11 km dal traguardo gli attaccanti vengono raggiunti. Sono tornati in 23 a comandare la corsa.
14:59
A 13 km dal traguardo i quattro attaccanti stanno per essere ripresi dal resto del drappello di testa. Gli attaccanti sono i seguenti: Padun (Bahrain Victorius), Grossschartner (Bora-Hansgrohe); Villella (Movistar) e Vanmarcke (Israel Strat-Up Nation). Con loro c'era anche Riabushenko (Uae Team Emiratese) che ha poi perso le ruote degli altri attaccanti.
14:58
Il folto gruppo con Ganna viaggia ad oltre 2'
14:57
Esiguo il loro vantaggio: una dozzina di secondi.
14:56
Restano 4 i fuggitivi: Padun (Bahrain Victorius), Grossschartner (Bora-Hansgrohe); Villella (Movistar) e Vanmarcke (Israel Strat-Up Nation)
14:51
A 20 km dal traguardo in 5 prendono una dozzina di secondi di vantaggio.
14:50
Questa l’esatta composizione dei 23 attaccanti. Padun, Buitrago Sanchez e Williams (Bahrain Victorius); Grossschartner e Aleotti (Bora-Hansgrohe); Hermans, Vanmarcke e Neilands (Israel Start-Up Nation); Samitier e Villella (Movistar); Kangert, Grmay Tsgabu e Peak (Team Bikeexchange); Riabushenko e Ulissi (Uae Team Emirates), Umba Lopez Abner (Androni Giocattoli); Siskevicius (Delko); Zakarin (Gazprom-Rusvelo); Verwilst (Sport Vlaanderen-Baloise); Bouet (Team Arkea-Samsic); Abrahamsen (Uno-X Pro Cyclin Team); Double (MG.K Vis Vpm); Colombo (Work Service Marchiol).
14:50
Scaramucce nel gruppo di testa con tentativi di allungo.
14:44
Sale a 1'23" il ritardo del gruppo al km 140
14:39
Aumenta il vantaggio dei fuggitivi che torna a superare il minuto: 1'05".
14:37
E' salita a 31° la temperatura, ed è in aumento anche il vento sul rettilineo di arrivo a favore dei corridori.
14:35
Bardiani CSF Faizané, Bora-Hansgrohe e Androni Giocatolli a condurre l'inseguimento al drappello di testa dei 23 corridori.
14:32
Restano 55 i secondi che dividono la testa della corsa dalla prima parte del gruppo
14:30
Al km 127 resta invariata la situazione: 23 corridori all'attacco a 55" insegue la prima parte del gruppo
14:28
Si avvicina nel frattempo la prima parte del gruppo che ora è a 55".
14:27
125 i km percorsi ne mancano 43 al traguardo.
14:24
Santiago Buitrago Sanchez della Bahrain Victorius si è portato al comando della classifica dei GPM
14:23
Km 123 di corsa, nel tratto in discesa il gruppo inseguitore è a 1'12".
14:15
115 i km percorsi: davanti il drappello di 23 corridori con tutti i migliori della classifica, mentre Floro Flores che si era staccato è stato raggiunto dal primo gruppo inseguitore
14:13
Questi i passaggi sul terzo e ultimo GPM. Primo Santiago Buitrago Sanchez della Bahrain Victorius, secondo Jonas Abrahamsen della Uno-X Pro Cycling Team e terzo il russo Ilnur Zakarin della Gazprom-Rusvelo. La prima parte del gruppo è condotta da Filippo Ganna della Nazionale Italiana.
14:08
Testa della corsa a 1 km dal GPM.
14:07
24 le unità al comando con Colombo che è riuscito a rientrare. Insegue a 22" Flores Lopez, mentre il gruppo accusa 1'03" di ritardo
14:06
109 i km percorsi, ne mancano 59 per arrivare al traguardo di Cagliari.
14:03
Colombo dimostra gran carattere, non si arrende e tenta di riportarsi sui primi.
14:02
Dal gruppo di testa perdono terreno due dei fuggitivi di giornata: Raul Colombo e Miguel Florez Lopez
14:02
La testa della corsa, forte di 25 atleti, sta iniziando a salire verso il terzo ed ultimo GPM di tappa, una decina di km di ascesa con pendenza all’incirca 4%. Il ritardo del secondo gruppo è di 1’08”.
13:56
Tra i 24 corridori all’attacco ci sono tutti e 5 i primi della classifica generale. Il leader Diego Ulissi (Uae Team Emirates), il secondo Sep Vanmarcke (Israele Start-Uo Nation), il terzo Giovanni Aleotti (Bora-Hansgrohe) il quarto Davide Villella (Movistar Team) e il quinto Felix Grossschartner (Bora-Hansgrohe).
13:49
In testa ora un gruppo di 24 unità, il primo troncone del gruppo insegue a 1'15" al km 94.
13:45
Questi i passaggi sul secondo GPM. 1° Jonas Abrahamsen della Uno-X Pro Cycling Team, 2° Raul Colombo della Work Service Marchiol, 3° Santiago Buitrago Sanchez della Bahrain Victorius, 4° Miguel Florez Lopez del Team Arkea-Samsic, 5° Aaron Verwilst della Sport Vlaanderen-Baloise, 6° Evaldas Siskevicius della Delko.
13:44
Prima della vetta i 5 battistrada vengono raggiunti dalla prima parte del gruppo.
13:40
La prima parte del gruppo è oramai vicinissima ai 5 attaccanti che non hanno ancora terminato la salita.
13:39
I 5 attaccanti sono ad un chilometro dallo scollinamento sul secondo GPM. Nel frattempo il secondo e terzo gruppo si sono riuniti
13:37
Il primo gruppo inseguitore è composto da una ventina di unità, a 1'34" il secondo gruppo e più indietro a 1'53" il resto del gruppo.
13:36
Scende drasticamente il vantaggio dei 5 battistrada con la prima parte del gruppo ora a soli 42" dopo 91 km di gara
13:34
La prima parte del gruppo è lanciatissima e il distacco scende a 1'10".
13:32
Sulla salita il gruppo si fraziona e la prima parte condotta dalla Israel insegue a 1'38".
13:30
Scende il vantaggio dei battistrada che dopo 88 km è di 2'05".
13:28
La testa della corsa ha iniziato la salita di Villasalto, secondo GPM di tappa, ascesa di oltre 8 km al 5% di pendenza media, ma ci sono anche tratti al 10%.
13:19
Ricordiamo i 5 fuggitivi protagonisti oggi della quarta tappa da Cagliari a Cagliari. Il lituano Evaldas Siskevicius della Delko, il belga Aaron Verwilst della Sport Vlaanderen-Baloise, il colombiano Miguel Florez Lopez del Team Arkea-Samsic, il norvegese Jonas Abrahamsen della Uno-X Pro Cycling Team, Raul Colombo della Work Service Marchiol.
13:15
Dopo 2 ore di gara media di 39,050 km/h.
13:13
Situazione invariata in testa alla corsa con i 5 fuggitivi che continuano nella loro azione. Il gruppo al momento non si è ancora organizzato per l'inseguimento.
13:00
Tra i fuggitivi il norvegese Jonas Abrahamsen della Uno-X Pro Cycling Team classe 1995 vanta come ultimo successo la seconda tappa e la classifica finale della montagna al Tour of Malopolska in Polonia.
12:59
Al km 66 di gara il gruppo condotto dalla Uae Team Emirates riduce il distacco a 2'30"
12:49
Al km 64 il gruppo che ha ripreso Pirazzi insegue a 3'02".
12:48
Stefano Pirazzi si rialza e desiste dall'inseguimento.
12:44
Al km 58 di gara questa la situazione. I cinque battistrada hanno 2'55" di vantaggio su Pirazzi, il gruppo segue a 3'12".
12:43
L’ultima vittoria del colombiano Miguel Florez Lopez del Team Arkea-Samsic classe 1996 risale al 2020 quando con la casacca dell’Androni Giocattoli si impose nella quinta tappa della Vuelta a San Juan in Argentina.
12:36
Al km 53 i 5 battistrada vantano 2'20" su Pirazzi, il gruppo sempre a 2'50".
12:35
Tra i fuggitivi Evaldas Siskevicius della Delko classe 1988 in questa stagione si è laureato campione naziole lituano nella cronometro su strada e nella gara in linea si è classificato al terzo posto.
12:31
Ricordiamo i fuggitivi della tappa Cagliari-Cagliari: il lituano Evaldas Siskevicius della Delko, il belga Aaron Verwilst della Sport Vlaanderen-Baloise, il colombiano Miguel Florez Lopez del Team Arkea-Samsic, il norvegese Jonas Abrahansen della Uno-X Pro Cycling Team, Raul Colombo della Work Service Marchiol.
12:30
Il tentativo di Pirazzi di riportarsi sui fuggitivi sta naufragando: sale a 2'30" il suo ritardo, il gruppo a 2'50".
12:26
Invariata la situazione in corsa al km 48: 5 attaccanti, all'inseguimento il solo Pirazzi a 1'50", il gruppo viaggi con 2'30" di ritardo
12:21
Sul GPM transita primo Jonas Abrahansen della Uno-X Pro Cycling Team davanti a Aaron Verwilst della Sport Vlaanderen-Baloise e a Raul Colombo. Pirazzi scollina a 1’55”, il gruppo a 2’37”.
12:17
Due km al primo GPM per i fuggitivi, ricordiamoli: il lituano Evaldas Siskevicius della Delko, il belga Aaron Verwilst della Sport Vlaanderen-Baloise, il colombiano Miguel Florez Lopez del Team Arkea-Samsic, il norvegese Jonas Abrahansen della Uno-X Pro Cycling Team, Raul Colombo della Work Service Marchiol.
12:14
Stefano Pirazzi dell'Amore & Vita sulla salita esce dal gruppo e parte all'inseguimento dei 5 fuggitivi.
12:13
Media dopo un'ora di gara 38,300 km/h.
12:10
Tra i fuggitivi c’è l’italiano Raul Colombo classe 1996 di Carpenzago, frazione di Robecco sul Naviglio. Ha iniziato a gareggiare nel Velo Sport Abbiategrasso, nella categoria juniores ha indossato i colori del GB Junior Team-Pedale Castanese diretto da Gianluca Bortolami, l’ex professionista vincitore in carriera tra le altre corse del Giro delle Fiandre nel 2001 e la Coppa del Mondo nel 1994.
12:08
Sta iniziando per i fuggitivi la prima salita di giornata
12:07
Al km 35 di gara il vantaggio dei 5 battistrada è ora di 2'50".
12:00
2'38" il ritardo del gruppo al km 33 di gara.
12:00
I battistrada si stanno avvicinando al primo GPM di giornata a San Giorgio, ascesa di 4 km con pendenze del 5,9%. Superato il primo gran premio della montagna, poi ci sarà un tratto di gara molto nervoso con continue brevi salite e discese.
11:55
Al km 28 il ritardo del gruppo è salito a 2'40".
11:47
Dopo 24 km di corsa il gruppo molla e il vantaggio dei fuggitivi sale oltre il minuto.
11:45
Torna a salire il vantaggio dei 5 battistrada che ora è di 25" sul gruppo
11:44
Riescono a predendere il largo 5 corridori: il lituano Evaldas Siskevicius della Delko, il belga Aaron Verwilst della Sport Vlaanderen-Baloise, il colombiano Miguel Florez Lopez del Team Arkea-Samsic, il norvegese Jonas Abrahansen della uno-X Pro Cycling Team, Raul Colombo della Work Service Marchiol. Vantaggio sul gruppo dopo 22 km circa 16”.
11:33
Reazione del gruppo che riagguanta il terzetto in fuga e torna compatto.
11:27
Filippo Ganna della Nazionale Italiana, il tedesco Juri Hollmann del Movistar Team ed il francese Alexandrfe Delettre della Delko riescono ad evadere dal gruppo: una ventina di secondi il vantaggio.
11:23
Prime scaramucce in testa al gruppo che è partito ad andatura sostenuta. Diversi gli attacchi ma subito rintuzzati.
11:13
130 i partenti della quarta tappa.
11:12
Km 0, è appena stato dato il via ufficiale alla quarta tappa della Settimana Ciclistica Italiana Sulle Strade della Sardegna
11:03
Poco più di 5 km ad andatura turistica prima del via ufficiale della corsa. A Cagliari quasi 27°, 58% di umidità e qualche nuvola, con vento moderato.
11:02
Iniziato il tratto di trasferimento
11:00
Dal punto di vista altimetrico è la frazione più impegnativa, con 2500 metri di dislivello e tre GPM.
11:00
Buongiorno amici dalle strade della Sardegna dove si corre oggi la quarta tappa della Settimana Ciclistica Italiana, la Cagliari-Cagliari di 168 km.
11:00
Ricordiamo che stamane non prendono il via Damiano Caruso, Alberto Bettiol, Giulio Ciccone e Gianni Moscon che volano a Roma e da lì partiranno per Tokyo insieme a Vincenzo Nibali. Un auguro alla spedizione azzurra, a tutti i ragazzi e le ragazze che vestiranno la maglia della nazionale!
11:00
Poco più di 5 km ad andatura turistica prima del via ufficiale della corsa. A Cagliari quasi 27°, 58% di umidità e qualche nuvola, con vento moderato.
11:00
DIRETTA A CURA DI VALERIO ZECCATO

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Gianni Moscon lascerà oggi l'ospedale universitario Torrette Lancisi di Ancona con un sorriso in volto largo così: il trentino, infatti, non dovrà subire alcun intevento al cuore. Gli esami svolti ieri dal professor Antonio Dello Russo, affiancato dal dottor Roberto...


«Ero un ragazzino scatenato, uno "da collegio" e posso dire che la bicicletta e il ciclismo sono stati la mia salvezza, mi hanno evitato di prendere strade sbagliate quando avevo 16-17 anni». È un Vincenzo Nibali con tanta vogla di...


Alejandro Valverde non si ferma ma rilancia per l'ultima volta: «Lo dico con assoluta chiarezza: il 2022 sarà il mio ultimo anno da ciclista professionista. Non ci sarà una pagina ulteriore della mia storia in bici» ha detto il quarantunenne...


Athletica Vaticana è diventata membro ufficiale dell’Unione ciclistica internazionale e domani ci sarò il battesimo ufficiale. Il riconoscimento per Vatican Cycling (sezione della polisportiva Athletica Vaticana) è avvenuto venerdì 24 settembre a Leuven, grazie all'abile lavoro diplomatico sportivo di Renato...


Il Team BikeExchange si assicura la medaglia olimpica Kelland O'Brien per le stagioni 2022 e 2023. Il 23enne australiano ha conquistato il bronzo nell'inseguimento a squadre a Tokyo e ora concentrerà tutta la sua attenzione sulla strada con il team...


La stagione agonistica si è appena conclusa e ancora una volta chiediamo ai lettori di esprimere il proprio voto per eleggere il miglior tecnico italiano della stagione. Insieme ad alcuni grandi saggi, abbiamo selezionato una rosa di sette tecnici per...


L'Oscar tuttoBICI Gran Premio Mapei riservato alle Allieve vede quest'anno il netto trionfo di Federica Venturelli, portacolori della Cicli Fiorin Lombardia. Federica ha dominato la stagione chiudendo con 186 punti, ben 70 in più rispetto a Valentina Zanzi della POL....


Anticipata dal Resto del Carlino, la notizia del ritorno del Giro d’Italia a Reggio Emilia dopo cinque anni trova subito conferma in un messaggio via social del sindaco Luca Vecchi. «E’ ufficiale: il Giro d'Italia 2022 farà tappa a Reggio...


A poco più di sei mesi dallo spettacolo dell’edizione 2021, il Tour of the Alps è pronto a svelare le proprie carte per il 2022, quando dal 18 al 22 Aprile i più importanti campioni internazionali di ciclismo torneranno a sfidarsi sulle strade dell’Euregio,...


TUTTI ASSIEME APPASSIONATAMENTE. Dal Trentino alle Fiandre, una lunga serie di successi e di emozioni senza tempo che con il tempo hanno a che fare. Nel senso che Filippo Ganna si è confermato in Belgio per il secondo anno consecutivo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO
SONDAGGIO
OSCAR TUTTOBICI 2021. SCEGLIETE IL MIGLIOR TECNICO ITALIANO DELL'ANNO
I voti dei lettori saranno conteggiati insieme a quelli di una giuria di addetti ai lavori e giornalisti specializzati





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI