ABU DHABI. UN TOUR PER GRANDI FIRME

PROFESSIONISTI | 22/02/2017 | 16:45
Primo passo ufficiale dell’Abu Dhabi Tour con una conferenza stampa che ha raccolto attorno ad un tavolo alcuni dei corridori più attesi di una edizione della corsa che si annuncia davvero stellare.

I PROTAGONISTI
Tanel Kangert (EST - Astana Pro Team)
: «Io conosco i miei limiti e so che stavolta non vincerò il Tour di Abu Dhabi. Non sono preparato per farlo, le mie gare verranno più avanti e qui il io compito sarà quello di aiutare Aru».

Fabio Aru (ITA - Astana Pro Team): «Sono molto lieto di incontrare Vincenzo perché non ci vedevamo da qualche mese, Questa è la prima volta in cui siamo rivali, ma non ci siamo solo noi. Il livello di contendenti qui è davvero altissimo, comunque voglio fare del mio meglio per disputare una buona gara:  darò il 100%».

Rui Costa (POR - UAE Abu Dhabi): «Ho già vinto in Argentina con questa squadra e siamo orgogliosi di presentare qui la nostra nuova maglia. Questa per noi è la gara di casa, ci teniamo a fare il massimo, anche se non sarà certo facile». .

Vincenzo Nibali (ITA - Bahrain - Merida): «Per noi di Bahrain-Merida questa è una gara molto importante e cercheremo di fare bene. Abbiamo Niccolò Bonifazio per le tappe più veloci e non vedo l'ora di affrontare la tappa di montagna. Ho appena concluso un camp di lavoro, quindi avrò la possibilità di valutare il lavoro svolto e misurarmi con avversari importanti».

Alberto Contador (ESP - Trek - Segafredo): «La ragione principale per cui ci sono così tanti campioni è che questa è una corsa WorldTour, molto importante per tutte le squadre. In più è un appuntamento ideale per preparare le altre grandi gare della stagione. Bauke Mollema ed io ci divideremo i compiti di capitani e personalmente, dopo un buon inverno, mi concentrerò sulla terza tappa».

Nairo Quintana (COL - Movistar Team): «La terza tappa è ideale per me: abbiamo una squadra che può darmi un aiuto importante. Mi sento molto bene, ma dobbiamo valutare la condizione confrontandoci con gli avversari».

Steven Kruijswijk (NED - Team Lotto NL - Jumbo): «Penso che per me questa gara sia davvero una buona preparazione, ci sono un sacco di piloti olandesi qui, che è bello, e il livello è anche molto alto. Il mio grande obiettivo per la stagione è il Giro d'Italia, naturalmente».

Tejay van Garderen (USA - BMC Racing Team): «Non ho cambiato la mia preparazione, ho trascorso l'inverno in California con la mia famiglia, non ho avuto un grande 2016 e ma spero che il 2017 rappresenti per me una svolta».

Romain Bardet (FRA - AG2R La Mondiale): «Questa è la corsa ideale per iniziare la stagione. Negli UAE abbiamo bel tempo, grandi corridori, un percorso impegnativo e spero di riuscire ad ottenere un buon risultato».

Marcel Kittel (GER - Quick - Step Floors): «Ho iniziato alla grande a Dubai e voglio continuare anche se so che qui sarà diverso perché ci sono più velocisti e il livello è davvero... mondiale».

Caleb Ewan (AUS - Orica - Scott): «Penso che questo si probabilmente il miglior campo partenti tra i velocisti con cui mi sono mai misurato. Dopo il Tour Down Under sarà davvero un banco di prova importante».

Elia Viviani (ITA - Team Sky): «Di sicuro ogni sprint è una buona occasione per cercare la mia prima vittoria della stagione. Spero che aver vinto due volte qui Abu Dhabi sia di buon auspicio. La tappa sul circuito di Yas Marina, in particolare, è uno dei più grandi spettacoli che abbiamo nel ciclismo».

André Greipel (GER - Lotto Soudal): «Mi sono divertito in questi giorni, ma ora è tempo di concentrarsi sulla gara. Spero che la mia condizione sarà buona, non vedo l'ora di competere contro i velocisti più forti del mondo»..

Mark Cavendish (UK - Team Dimension Data): «È incredibile vedere come la gara sia cresciuto in pochi anni. Abu Dhabi Sports Council e RCS Sport hanno fatto un incredibile lavoro, c’è davvero una bella lista di campioni al via».
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Finalmente a casa! Rigoberto Urán ha postato sui social la notizia del rientro nella sua casa di Montecarlo dopo ben tre settimane di ricovero all’ospedale Universitario Dexeus di Barcellona. Il colombiano della EF Education First era caduto durate la sesta...


Dopo la trasferta canadese, Vincenzo Nibali torna a correre il Italia e domani sarà al via della 16a edizione del Memorial Marco Pantani. Il percorso è lo stesso degli ultimi anni con il circuito di Montevecchio che prevede una salita...


Il Team Sunweb sta valutando con i propri legali la possibilità di adire contro il suo ex corridore Georg Preidler dopo le confessioni dell’austriaco che ha ammesso nei mesi scorsi di aver utilizzato sostanze dopanti. Preidler ha militato nell’allora Giant...


È un vero e proprio dominio, quello firmato da Andrea Piccolo nella classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Ulian. Il magentino del Team LVF, infatti, ha letteralmente stracciato gli avversari conquistando punti lungo tutto l'arco della stagione con incredibile regolarità, a...


Mai dire mai... ma sembra molto difficile che le rivali possano insidiare il successo di Marta Bastianelli nell'Oscar tuttoBICI Alé Cycling. La laziale, campionessa italiana in carica, ha infatti un ampio margine di vantaggio sulla pattuglia delle avvesarie, guidate da...


  Era il Coppi di Giuncugnano. E quando il Coppi di Castellania scoprì, scelse e adottò il Coppi di Giuncugnano nella Tricofilina-Coppi, anno 1959, almeno nell’Alta Garfagnana si pensava a una nuova stella. Fu invece una meteora. Silvano Lunardi era...


"Coppi ultimo". E' il 1959 l'ultima stagione tra i professionisti con la maglia della "Tricofilina". Le grandi ali dell'Airone non volano più alte come un tempo, anzi il destino è alla porte, si chiuderanno definitivamente quella maledetta fredda mattina del 2...


Julbo si fa largo nel ciclismo con occhiali sempre più raffinati e performanti a testimonianza di quanto la sportività e la dinamicità faccia parte del DNA di questa azienda. Oggi, arrivano i nuovissimi EVAD-1, gli occhiali iper connessi che vi permettono di leggere...


All'edizione 2019 della cronosquadre denominata 6XAndrea, in programma domenica 22 a Jesolo (Venezia) e valida per il Campionato Italiano della specialità, parteciperanno anche 12 corridori, suddivisi in due formazioni, appartenenti all'Associazione Glorie del Ciclismo Triveneto presieduta da Mario Beccia... per...


Neanche il tempo di lasciarsi alle spalle l’incredibile successo di Italian Bike Festival che la carovana di Bike Events è già pronta a partire nuovamente. Sabato 21 e domenica 22 prenderà il via la prima delle cinque tappe di Shimano...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy