ALZANO SCRIVIA. Spunto di Maronese su Bresciani e Cima

DILETTANTI | 27/09/2016 | 17:25
La Zalf Euromobil Désirée Fior non sbaglia più una volata e, dopo aver conquistato i traguardi di San Vito al Tagliamento (Pn) e Paderno di Ponzano (Tv), si aggiudica anche il Circuito Alzanese grazie alla premiata ditta Maronese-Bresciani: il 22enne di Lutrano di Fontanelle (Tv), in procinto di approdare al professionismo con la casacca della Bardiani CSF, è tornato al successo a più di un mese di distanza dall'ultima vittoria centrata ad inizio agosto a Caselle di Sommacampagna (Vr), cogliendo così la settima affermazione stagionale sul circuito piatto di Alzano Scrivia (Al).

Una gara combattuta sin dalle prime tornate imbrigliata dall'ottimo lavoro della Zalf Euromobil Désirée Fior intenzionata a giocarsi il tutto per tutto allo sprint a ranghi compatti: anche nel corso dell'ultima tornata sono state le maglie bianco-rosso-verdi a prendere il comando delle operazioni e ad imboccare in testa la serpentina di curve che conducono sul rettifilo d'arrivo alessandrino. Alle spalle del treno trevigiano il gruppo si è spezzato anche a causa di una caduta e, quando Marco Maronese si è alzato sui pedali per uscire dalla scia di Michael Bresciani, la vittoria era già praticamente nelle tasche della formazione diretta nell'occasione da Gianni Faresin. A festeggiare con Maronese anche il vincitore del Trofeo Bianchin, Michael Bresciani che, nonostante il lavoro svolto, ha chiuso comunque in seconda posizione e il padovano Filippo Calderaro giunto decismo

"Questa vittoria è dedicata a tutta la squadra e ai miei compagni che anche oggi hanno fatto un lavoro impeccabile" ha raccontato Marco Maronese che ha sparato il colpo del pistolero sulla linea del traguardo di Alzano Scrivia "In questi anni alla Zalf ho avuto la possibilità di crescere gradualmente e di migliorarmi tanto. I risultati che sono riuscito ad ottenere parlano chiaro. Ci tenevo a regalare almeno un'altra soddisfazione a questa grande famiglia che mi ha permesso di conquistarmi un posto tra i professionisti: questa è per tutto lo staff che mi ha seguito in queste stagioni, per i fratelli Lucchetta, per Egidio Fior, per gli sponsor e per tutti i partner tecnici che ci hanno sempre dato il massimo".

Da applausi anche l'ennesima grande prestazione offerta da Andrea Vendrame sul difficile tracciato dell'internazionale Ruota d'Oro di Terranuova Bracciolini (Ar). In Valdarno, dopo i successi di Toniatti (2013), Berlato (2014) e Velasco (2015), ai ragazzi diretti da Luciano Rui è sfuggito il poker solo per la strepitosa azione dell'azzurro Vincenzo Albanese che ha preceduto di appena 16" il primo drappello inseguitore regolato allo sprint proprio da Andrea Vendrame che ha conquistato così un'altra medaglia d'argento di assoluto valore.

Ordine d'arrivo
km.115 in 2h 26' media/h 47.206

1 MARONESE Marco Zalf Euromobil Désirée Fior


2 BRESCIANI Michael Zalf Euromobil Désirée Fior


3 CIMA Imerio Viris Maserati Sisal Chiaravalli

4 MOSCHETTI Matteo Viris Maserati Sisal Chiaravalli

5 FEDRIGO Leonardo Cipollini Iseo Serrature Rime

6 FERRI Gregorio General Store Bottoli

7 LONARDI Giovanni General Store Bottoli

8 HARAKHAVIK Uladzimir Blr - Overall Cycling Team

9 FIORELLI Filippo Delio Gallina Colosio

10 CALDERARO Filippo Zalf Euromobil Désirée Fior

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Dries DE BONDT. 10 e lode. Il 30enne passistone belga fa filotto e si porta a casa di tutto e di più: traguardi volanti e quello finale. Prende di tutto, perché lui dopo la beffa di Reggio Emilia (è stato...


Ancora un secondo posto al Giro per Edoardo Affini, il corridore della Jumbo-Visma che dallo scorso ann, sta inseguendo una vittoria di tappa alla corsa rosa. Affini oggi aveva deciso di provare a vincere, con la consapevolezza che le uniche...


Come già accaduto nella prima tappa, Remco Evenepoel impone la sua legge nella terza frazione del Tour of Norway, la Gol - Stavsro di 175 km. Il belga della Quick Step Alpha Vynil a staccato tutti per andare a cogliere...


Non sono su Twitter (per incassare insulti mi basta Facebook, almeno non sono anonimi), non sono su Twitter eppure alla partenza mi mostrano un tweet di Jacopo Guarnieri: “C'è qualcosa di peggio dei giornalisti che si lamentano di una corsa...


Ha vinto un miracolato. Lo sa, lo dice, lo racconta: «Sul traguardo ho lanciato un urlo di incredulità! Ho sempre cercato di inseguire i miei sogni, sono diventato sempre più forte e oggi ho realizzato quel sogno. Siccome più è...


Dopo tante corse al servizio di Girmay e Kristoff, Andrea Pasqualon si ritaglia un giorno da protagonista e vince il Circuit de Wallonie. Nel classico appuntamento belga, il veneto della Intermarché ha preceduto l francese Zingle della Cofidis con Phikippe...


Quarto posto di Davide Gabburo nella diciottesima tappa del Giro d’Italia, con arrivo a Treviso. Tappa che avrebbe dovuto essere l’ultimo arrivo per velocisti della Corsa Rosa, ma i 4 attaccanti impongono un ritmo forsennato e sorprendono tutti. Tra loro...


Velocisti beffati, De Bondt in festa, Affini con il sogno infranto. E la maglia bianca di Lopez finita lontano lontano. Sono questi i verdetti della diciottesima tappa del Giro d'Italia, la Borgo Valsugana-Treviso che tutto è stato tranne che una...


Il francese Jason Tesson ha vinto allo sprint la prima tappa della Boucles de la Mayenne. Il portacolori della St Michel Auber ha preceduto sul traguardo di Andouillé l'olandese Bram Weletn e il francese Thomas Boudat. Per Tesson si tratta...


Grande serenità da parte dei primi tre in classifica dopo il ritiro di Joao Almeida, contagiato dal covid: «Nessun pericolo, sulle salite si è sempre mantenuto a distanza da noi». Imbarazzo di Carapaz e Hindley per le critiche che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach