COFIDIS. NIENTE TOUR PER BOUHANNI

PROFESSIONISTI | 29/06/2016 | 13:49
Dal punto di vista sportivo, è un dramma: per la Cofidis, che su Nacer Bouhanni aveva puntato tutte le sue carte per un grande Tour, e per il corridore per il quale la Grande Boucle si sta rivelando una vera e propria maledizione. Nacer Bouhanni non sarà al via del Tour de France a causa dei postumi dell'alterco di cui è stato protagonista in albergo nella notte fra sabato e domenica.

Bouhanni al Tour si era ritirato nel 2013 e nel 2015, era infortunato nel 2014 e lo è anche quest’anno: il suo forfait è conseguenza diretta di quanto accaduto nella notte precedetne la disputa del campionato nazionale francese. Il velocista si è ferito alla mano destra durante una discussione con tre clienti dell’hotel evidentemente ubriachi. Immediatamente trasportato in ospedale per cucire la ferita con dei punti di sutura, Bouhanni ha regolarmente preso il via nel campionato, salvo ritarsi dopo 40 chilometri.

Non ci sono fratture, ma evidentemente la mano è stata curata male se ieri sera si è reso necessario un intervento chirurgico eseguito all’ospedale di Nancy, intervento che è servito per evitare rischi ulteriori ma che costringerà il corridore ad uno stop e quindi a guardarsi il Tour in tv.

La Cofidis ha deciso di inserire nella squadra lo scalatore Nicholas Edet che andrà ad affiancare Jeannesson, Maté, Navarro. Resta ovviamente confermato il treno di Bouhanni, composto da Bozic, Laporte, Lemoine e Soupe.

Quanto a Bouhanni, la Vuelta diventerà ora il suo obiettivo principale per conquistarsi un posto in nazionale per il campionato mondiale del Qatar.

Copyright © TBW
COMMENTI
Errori
29 giugno 2016 19:50 blardone
Questi errori un professionista non deve farli.non stava da lui calmare le acque in hotel.dove era lo staff ? Comunque queste sono delle grandi scuse un corridore cosi salta il tour e da licenziare subito. . Vada a fare il pugile

Da licenziamento
29 giugno 2016 23:38 pickett
Alcuni anni fa il + forte calciatore tedesco dell'epoca,Mario Basler,venne coinvolto in una rissa in un locale(secondo la sua versione venne aggredito,e si limitò a difendersi)La sua società,il Bayern,non volle sentire ragioni e lo licenziò in tronco.Un esempio da seguire.

Nacer il magrebino di Tolosa..
30 giugno 2016 13:31 fix1963
Viene dalle periferirie di Tolosa...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il Team BikeExchange Jayco ha voluto rendere omaggio con un caloroso saluto a Esteban Chaves e agli altri cinque ciclisti che per circostanze diverse, non faranno più parte della squadra  World Tour dalla prossima stagione. "Abbiamo condiviso alti e bassi...


Jakub Mareczko correrà per la Alpecin Fenix. Come già anticipato da tuttobiciweb il corridore bresciano di origini polacche ha finalmente firmato per la formazione Professional belga dei fratelli Roodhooft. Sotto contratto fino al 2023, Mareczko rafforza il gruppo dei velocisti andando...


«Il mio sogno 2022 è partecipare ad un grande giro. In attesa di questo debutto mi sono concesso una vacanza in camper con cui ho scoperto luoghi bellissimi, in Toscana, godendomi i paesaggi ad un ritmo lento. Mi sono divertito....


Quattro dei migliori corridori su pista del mondo sono entrati nella storia del ciclismo conquistando la prima edizione della UCI Track Champions League ha incoronato i suoi primi vincitori della serie. Dopo quattro avvincenti round di gare in tre paesi,...


Una nuova stimolante e affascinante avventura attende il giovane promettente Gabriel Fede. E' lui il primo italiano ad accasarsi al team francese Ag2r Citroen Under23. Il corridore piemontese, classe 2003 di Santa Croce di Vignolo nel Cuneese, dal prossimo anno vestirà...


I video amatoriali spesso finiscono sui social, creando scandali e portando alla fine gli amori degli sportivi: questo è quello che è successo tra Egan Bernal e la sua fidanzata Maria Fernanda Motas, la dottoressa in veterinaria, inseparabile compagna del...


A livello di ricerca il Belgio vuole essere all’avanguardia e negli stessi centri dove si cerca di capire gli effetti del Covid sul cuore degli atleti, si stanno effettuando studi sui Chetoni. Questo è quello che avviene alla Bakala Academy...


Sono in molti a chiedersi quanto guadagna un corridore e chi sia il ciclista più pagato del Word Tour. A soddisfare la curiosità degli appassionati delle due ruote ci ha pensato il quotidiano sportivo Record, che ha reso noti gli...


Esiste una correlazione tra il vaccino Covid-19 e le miocarditi negli atleti? Secondo alcuni studi fatti in Israele e negli Stati Uniti, non si può escludere questa ipotesi, ma al tempo stesso si è visto che anche la malattia può...


Dal catalogo Vodafone per il vostro Natale a due ruote potete pescare l’innovativo Curve, un dispositivo tracker GPS che incorpora una luce posteriore. Si tratta del classico dispositivo all-in-one che offre sicurezza mentre si pedala e può essere utilizzato su qualsiasi bici. per...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI