LAMPRE MERIDA. Frattura dell'ulna per Cattaneo

PROFESSIONISTI | 28/03/2016 | 08:24
Brutte notizie da Mattia Cattaneo, coinvolto dopo 150 km di corsa in una caduta (5 atleti a terra): il bergamasco è stato costretto al ritiro e gli esami medici condotti nel più vicino ospedale, alla presenza del medico di squadra Dottor Pollastri, hanno evidenziato una frattura diafisiaria dell’ulna destra che necessiterà di sintesi chirurgica. 
Cattaneo rientrerà in Italia, dove sarà operato per iniziare poi il percorso di recupero (almeno 20 giorni di stop).
 Cadute senza conseguenze fisiche debilitanti anche per Ferrari e Feng, entrambi a terra nei primi chilometri di gara.

“I nostri obiettivi erano di entrare nelle fughe e di cercare di essere presenti con Modolo e Kump nel finale di gara – ha spiegato il ds Scirea – Purtroppo abbiamo mancato il primo proposito, mitigando questa pecca con l’importante presenza di Kump nel primo troncone del gruppo principale quando un ventaglio ha creato scompiglio nel plotone. 
Modolo si è gestito bene ed è rimasto nel vivo della corsa fino all’ultimo passaggio sul Kemmel, non riuscendo però a dare alla sua prestazione il valore aggiunto di riuscire a seguire il drappello che si è formato in testa alla gara.
Dispiace molto dover perdere Cattaneo: Mattia non sarà rimpiazzato per la Tre Giorni di De Panne“.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Proprio in questi giorni ha festeggiato i 45 anni della sua prima fotografia (scattata ad un vittorioso Beppe Saronni): Roberto Bettini - per tutti «Clic» - è uno dei protagonisti dell asedicesima puntata di BlaBlaBike. Il fotografo milanese, che sin...


Edvald Boasson Hagen scalda i motori e si prepara ad affrontare il suo decimo Tour de France. Il 33enne norvegese ha vinto tre tappe della Grande Boucle, due nel 2011 e una nel 2017. «Spero di far parte della selezione...


La gran voglia di riprendere l’attività è tangibile da tempo. Eppure la ripresa delle gare deve avvenire in sicurezza, soprattutto in questa fase di emergenza Covid-19 che stiamo attraversando. Ed il Comitato Regionale Umbria non si...


Gli anni che terminano con la cifra “0” hanno portato spesso grandi novità al Tour de France, hanno visto scrivere importanti pagine di storia, hanno portato alla ribalta personaggi e aneddoti. Ve li vogliamo raccontare, in attesa della corsa che...


La Toscana non sarà solo la prima regione in Italia ad ospitare una gara professionisti dopo il Lockdown (le Strade Bianche a Siena il 1° agosto). Lo sarà infatti anche per il ciclismo giovanile con la riunione su pista di...


Si è scritto in questi giorni, con ineccepibile rispondenza al vero, che l'Italia (politica e non) si è accorta solo ora di Mondragone, provincia di Caserta, per il focolaio di Covid che ha infierito sul nucleo di cittadini bulgari, presenti da...


Sono già due settimane di calvario per Alex Zanardi che nella terapia intensiva dell'ospedale di Siena lotta con la forza del suo fisico da atleta per vincere un'altra battaglia, dopo quella che lo ha visto sopravvivere al drammatico incidente automobilistico...


Davide Cassani interviene ancora a gamba tesa e chiede a gran voce di far ripartire l'attività. Lo fa con un intervento accorato che arriva ad avere anche toni drammatici. Lo fa con il solito trasporto che gli conosciamo, lo fa...


Brutta aventura per Nairo Quintana. Il colombiano della Arkea samsic, infatti, è stato vittima di un incidente mentre si stava allenando lungo la strada da Tunja a Motavita, all'altezza di Salvia. Secondo i primi rilievi della polizia municipale, subito accorsa...


Ancora una pagina nera per il ciclismo e i ciclisti. il diciannovenne Nicolas Chiola, originario di Cepagatti, è rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto questa mattina a Chieti, in via Dei Vestini, di fronte all'ospedale Santissima Annunziata. Il...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155