TEAM KATUSHA. Nuovo look e nuove SIDI. GALLERY

PROFESSIONISTI | 13/12/2015 | 07:15
A breve comincerà la nuova stagione del grande ciclismo e Sidi è orgogliosa di annunciare che sarà ai piedi del Team Katusha. La squadra anche per il 2016 si presenta come una delle formazioni più forti e competitive presenti nel panorama ciclistico internazionale.

A partire dal 2016 Sidi Sport sarà il fornitore ufficiale del Team Katusha. In virtù di questo nuovo accordo tutti i corridori della formazione World Tour utilizzeranno calzature, copriscarpe e calze Sidi. Joaquim Rodriguez, Alexander Kristoff e compagni avranno a loro disposizone il modello Sidi Wire, che rappresenta il top di gamma della collezione strada firmata Sidi, realizzato con una grafica speciale dedicata ai colori del Team Katusha (foto in allegato).

Con il Team Katusha, che nelle ulltime stagioni si è sempre confermato nelle posizioni di vertice del ranking UCI World Tour sia come squadra che a livello individuale con i suoi corridori, Sidi punta ad incrementare e rafforzare ulteriormente la propria presenza in gruppo per il 2016.

“Con alcuni corridori del Team Katusha come per esempio Purito Rodriguez, che per le sue vittorie e per il suo carisma è uno degli uomini simbolo di Sidi, collaboriamo con ottimi risultati da molti anni mentre altri hanno già utilizzato le calzature Sidi in passato” spiega Dino Signori alla guida di Sidi Sport. “Questa squadra ha dimostrato di essere completa e competitiva su tutti i fronti, sia nella grandi classiche che nelle corse a tappe di tre settimane. Le grandi corse con le performance dei campioni, estremizzate ai massimi livelli, ci danno feedback importanti sui prodotti e ci stimolano per nuove idee e nuovi progetti”.

“Dino Signori con le sue intuizioni ha rivoluzionato il mondo delle calzature da ciclismo e ottenuto vittorie straordinarie con i più forti campioni di tutti i tempi” dice Viatcheslav Ekimov, General Manager del Team Katusha. “Sapere che i nostri corridori avranno a loro disposizione qualità, tecnologia e prestazioni garantiti Sidi è una certezza importante. Auspichiamo che questa nuova partnership, attraverso i successi dei nostri corridori, possa contribuire ad impreziosire ancora di più il prestigioso palmares di Sidi”.


Team Katusha 2016:
Maxim Belkov (Rus), Sven Erik Bystrom (Nor), Sergey Chernetskiy (Rus), Jacopo Guarnieri (Ita), Marco Haller (Aut), Vladimir Isaychev (Rus), Pavel Kochetkov (Rus), Dmitry Kozontchuk (Rus), Alexander Kristoff (Nor), Viacheslav Kuznetsov (Rus), Sergey Lagutin (Rus), Alberto Losada (Spa), Tiago Machado (Por), Matvei Mamykin (Rus), Michael Morkov (Dan), Nils Politt (Ger), Alexander Porsev (Rus), Jonathan Restrepo (Col), Joaquim Rodriguez (Spa), Egor Silin (Rus), Rein Taaramae (Est), Alexey Tsatevich (Rus), Jurgen Van Den Broeck (Bel), Angel Vicioso (Spa), Eduard Vorganov (Rus), Anton Vorobyev (Rus), Ilnur Zakarin (Rus), Simon Spilak (Slo).
http://www.teamkatusha.com/



The new season in major cycling will soon be getting under way, and Sidi is proud to announce that it will be on the feet of the riders from Team Katusha. In 2016 the squad is shaping up to be one of the strongest and most competitive teams on the international cycling scene.

Starting in 2016 Sidi Sport will be the official supplier for Team Katusha. As part of this new deal, all the riders on the World Tour team will use Sidi shoes, shoe covers and socks. Joaquim Rodriguez, Alexander Kristoff and company will be sporting the Sidi Wire model, which is the top of the line from the Sidi brand road collection. These will be made with special graphics representing the Team Katusha colours (photos attached).

In the past several seasons Team Katusha has emerged to take a place at the top of the UCI World Tour rankings, both as a team and with individual riders. By carving out this deal with them, Sidi is vying to further increase and strengthen its presence in the group in 2016.

“For many years we’ve been collaborating with some of the riders from Team Katusha with fantastic results; like Purito Rodriguez for example, whose victories and charisma have made him one of the most outstanding men from the Sidi group. Other riders have also already used Sidi shoes before,” explains Dino Signori, head of Sidi Sport. “This formation has proven to be complete and competitive on all fronts, whether it’s in the great classics or in the three week stage races. In major competitions champions perform at the most extreme levels and provide us with important feedback on our products, which stimulates us to come up with new ideas and projects.”

“With his intuition, Dino Signori has revolutionized the world of cycling shoes and achieved extraordinary victories with the best champions of all time,” says Viatcheslav Ekimov, General Manager Team Katusha. “It’s an important certainty for us to know that our riders will be able to count on the technology and performance guaranteed by Sidi. We hope that through the success of our riders this new partnership can contribute to further enhance Sidi’s already prestigious portfolio.”


Team Katusha 2016:
Maxim Belkov (Rus), Sven Erik Bystrom (Nor), Sergey Chernetskiy (Rus), Jacopo Guarnieri (Ita), Marco Haller (Aut), Vladimir Isaychev (Rus), Pavel Kochetkov (Rus), Dmitry Kozontchuk (Rus), Alexander Kristoff (Nor), Viacheslav Kuznetsov (Rus), Sergey Lagutin (Rus), Alberto Losada (Spa), Tiago Machado (Por), Matvei Mamykin (Rus), Michael Morkov (Dan), Nils Politt (Ger), Alexander Porsev (Rus), Jonathan Restrepo (Col), Joaquim Rodriguez (Spa), Egor Silin (Rus), Rein Taaramae (Est), Alexey Tsatevich (Rus), Jurgen Van Den Broeck (Bel), Angel Vicioso (Spa), Eduard Vorganov (Rus), Anton Vorobyev (Rus), Ilnur Zakarin (Rus), Simon Spilak (Slo).
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Una brutta tegola cade sul fuoristrada italiano a due giorni dal mondiale Marathon di Grächen, in Svizzera. La NADO informa della positività della campionessa italiana ed europea di specialità Mara Fumagalli e la sospende in via cautelare. La 31enne lecchese, quest'anno...


È arrivato in punta di piedi come stagista, ha subito convinto tutti, si è meritato il contratto per il passaggio al professionismo nel 2020, ha vinto pochi giorni fa una kermesse importante come la Textielprijs Vichte e oggi si è...


Dopo gli scrosci di pioggia nella giornata inaugurale a San Severino Marche, il bel tempo ha fatto capolino sul Giro delle Marche in Rosa nella seconda frazione andata in scena all’ombra del Santuario della Madonna di Loreto e della Riviera...


È di Arnaud Demare la ruota più veloce sul traguardo di Hlohovec dove si è conclusa la terza tappa del Giro di Slovacchia. Dopo 200, 6 km il portacolori della Groupama FDJ ha avuto la meglio su Riabushenko e Kristoff,...


Ci sarà anche il vincitore dell’edizione 2019 del Tour de France, il colombiano Egan Bernal, tra i 172  partecipanti al Memorial Marco Pantani – Gran Premio Sidermec che si correrà domani, sabato 21 settembre, con partenza da Castrocaro e Terra...


Alé Cycling, il noto brand di abbigliamento dedicato al ciclismo, ha il piacere di annunciare l’importante partnership con la slovena BTC Plc. (Centri commerciali e Logistica), che diventerà secondo sponsor del team professionistico femminile Alé Cipollini. Nasce, così, la Alé...


La Nuova Ciclistica Placci 2013 presieduta da Marco Selleri, alla luce dei risultati degli ultimi anni, è stata incaricata dalla Federazione Ciclistica Italiana per l’organizzazione del Giro d’Italia Giovani Under 23 anche per il triennio 2020-2022. Prosegue così il percorso di sviluppo e...


Un documento segretissimo, degno delle attenzioni di James Bond. E non si capisce perché. Parliamo della classifica di rendimento delle formazioni che aspirano ad una licenza WorldTour per il triennio 2020-2022, una classifica evolutiva basata semplicemente sui punti conquistati da...


Splende un pallido sole stamane su Harrogate mentre gli operai stanno allestendo tribune e transenne sul viale che ospiterà l'arrivo di tutte le prove del campionato mondiale che scatterà domenica con l'inedita (a livello iridato) Team Trial Mixed Relay, ovvero...


Patrick Lefevere, CEO della Deceuninck-Quick Step, non è solito lesinare critiche ai vertici dell’UCI e sferra un altro attacco pesante alla vigilia della prima cronosquadre a staffetta mondiale. In una intervista concessa a Het Nieuwsblad il manager belga attacca: «Se...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy