POLONIA. Il Tour appoggia la riforma dell'Uci

PROFESSIONISTI | 10/12/2015 | 07:14
Il Tour de Pologne esce con rinnovato ottimismo dal seminario di due giorni, organizzato dall’Unione Ciclistica Internazionale, che si è tenuto il 7 e l’8 dicembre a Barcellona per discutere della riforma del ciclismo. Alla presenza, tra gli altri, del numero uno dell’UCI Brian Cookson, dei rappresentanti delle 18 squadre World Tour e dei principali organizzatori delle gare, tra cui il Lang Team organizzatore del Tour de Pologne UCI World Tour, si è compiuto un ulteriore passo avanti verso il completamento dei lavori della riforma.

Credibilità del movimento e globalizzazzione del ciclismo, per coinvolgere un numero sempre crescente di persone, realtà e Paesi, restano i punti saldi di questo rinnovamento che andrà a completarsi per il 2019, ma la verà novità sta nell’aumento del numero delle corse e licenze triennali, con revisione annuale, sia per i team che per le corse. Per proseguire nei lavori è stato istituito un gruppo di lavoro, sotto la guida dell’UCI, composto da rappresentanti di squadre (AIGCP), corridori e organizzatori di corse (AIOCC), col fine di trovare strategie comuni al miglioramento del ciclismo sulla base dei punti sopra analizzati.

“Lavorare tutti insieme squadre, corridori e organizzatori credo sia la strada giusta da seguire per approdare a un concreto rinnovo del movimento” sottolinea il Direttore Generale del Tour de Pologne Czeslaw Lang che ha partecipato ai lavori di Barcellona. “Siamo molto soddisfatti in particolare per la decisione relativa alle licenze che, a quanto pare, entrerà in vigore già dal 2017. L’ingresso nel World Tour nel 2005 ha permesso al Tour de Pologne, e a tutto il movimento ciclistico polacco, di crescere sotto tutti i punti di vista e assumere una nuova dimensione. Lavorare su base triennale garantirà maggiore stabilità sia alle squadre che a noi organizzatori permettendoci di fare investimenti e sviluppare progetti di più lunga durata, coinvolgedo con maggiori garanzie i nostri partner”.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Per garantire la sicurezza a tutta la squadra e alle persone che lavorano nel Giro d’Italia, l’Astana Pro Team, ha deciso di sostituire Yuriy Natarov e Vadim Pronskiy nella formazione per la corsa rosa. I due kazaki, che avrebbero fatto...


Lo spagnolo Oier Lazkano, portacolori della Caja Rural Seguros RGA ha vinto la terza tappa della Volta a Portugal che h aportato il gruppo da Felgueiras a Viseu. Il ventunenne Lazkano ha percorso tutto solo gli ultimi 40 chilometri e...


Avevano sperato fino alla fine di poter dare il via alla loro gara più importante, ma lunedì il Governo olandese ha rafforzato le misure di sicurezza, così gli organizzatori dell’Amstel Gold Race sono stati costretti ad annullare la corsa. I...


Marc Hirschi, è lui la stella che brilla sul Muro di Huy, è lui il re della Freccia Vallone, dopo ben 202 km. Il 22enne svizzero del Team Sunweb - vincitore di una tappa al Tour (la Chauvigny-Sarran ndr) e...


È reduce da un mondiale di grande successo, c'è il Giro che incalza, poi la questione Lega, le elezioni federali, il 2021 agonistico da programmare...: sono giorni davvero intensi per il presidente federale Renato Di Rocco. «Partiamo dalla grande soddisfazione...


Non ha rivali, in questo momento, Anna van der Breggen, tanto più se si arriva sul Muro di Huy. La campionessa del mondo ha vinto per la sesta volta in carriera la Freccia Vallone confermandosi autentica dominatrice della stagione e...


Lo ha fatto a malincuore, perché il ruolo gli calzava a pennello e, soprattutto, perché gli piaceva un sacco essendo un ciclista praticante. Enzo Ghigo ha rassegnato le dimissioni da presidente della Lega del Ciclismo Professionistico, carica che ricopriva dal...


Una grande novità a pochi giorni dal via del Giro d'Italia per il team diretto da Angelo Citracca. Brado S.p.A. - azienda di Valdobbiadene (Treviso), produttrice di sedute da ufficio e per il Contract - diventa infatti secondo sponsor della...


Grazie all’intervento dei Carabinieri allertati da un dirigente del comitato regionale campano le otto biciclette da pista sottratte nella notte di lunedì dal deposito del Velodromo di Marcianise sono state recuperate. Secondo quanto riporta la testata locale CasertaNews i militari...


Con ancora negli occhi le immagini del successo al Tour de France, l’UAE Team Emirates focalizzerà la sua attenzione sul prossimo capitolo della stagione, ovvero il Giro d’Italia, in programma dal 3 al 25 ottobre. La corsa prenderà il via...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155