TEAM COLOMBIA. Il Laigueglia nel mirino degli Escarabajos

PROFESSIONISTI | 17/02/2015 | 07:29
A quasi due settimane di distanza dal Gran Premio Costa degli Etruschi, l’appuntamento che ha segnato l’inizio della stagione ciclistica italiana, Giovedì 19 Febbraio gli Escarabajos del Team Colombia-Coldeportes prenderanno parte alla seconda corsa del calendario italiano, il Trofeo Laigueglia.

La 52a edizione della classica ligure – con partenza e arrivo a Laigueglia per complessivi 191,8 Km – si compone di due circuiti impegnativi caratterizzati dalle ascese di Cima Paravenna e Testico (San Damiano), asperità che sorridono a eventuali attaccanti di giornata.

Gli atleti del Team Colombia-Coldeportes cercheranno di essere protagonisti facendo leva su una squadra molto aggressiva che vedrà al via tra gli altri Brayan Ramirez, Cayetano Sarmiento - vincitore della graduatoria dei GPM al Giro del Delfinato 2012 –  e il due volte Campione Nazionale Colombiano Walter Pedraza. Completano la formazione agli ordini del Direttore Sportivo Valerio Tebaldi l’atleta più giovane del panorama professionistico, Daniel Martinez, Sebastian Molano, Camilo Castiblanco, Darwin Pantoja e Jonathan Paredes, gli ultimi due di ritorno dalla Colombia dove hanno preso parte alla prova in linea dei Campionati Nazionali.

Trofeo Laigueglia (19 Febbraio)

Formazione: Camilo Castiblanco, Daniel Martinez, Sebastian Molano, Darwin Pantoja, Jonathan Paredes, Walter Pedraza, Brayan Ramirez, Cayetano Sarmiento
Direttore Sportivo: Valerio Tebaldi



Scheduled for Thursday, February 19th, Trofeo Laigueglia will mark the second outing of the season for Team Colombia-Coldeportes in Italy, less than two weeks after racing the Gran Premio Costa degli Etruschi, the traditional opener of the calendar in the Peninsula. The 191,8km long race – which starts and finishes in Laigueglia – consists of two circuits and will have a hilly parcours, which will include climbs like the Cima Paravenna, Testico or San Damiano, providing the attackers plenty of opportunities to take the win.
 
Team Colombia-Coldeportes will try to be in the mix and light-up the race, and Sports Director Valerio Tebaldi has selected an aggressive squad, which will bring at the start, among others, Brayan Ramirez, Cayetano Sarmiento – mountains classification winner at the 2012 Critérium du Dauphiné, and two-time Colombian champion Walter Pedraza. Daniel Martinez – the youngest professional in the peloton for the 2015 season – Sebastian Molano, Camilo Castiblanco will round out the team along with Darwin Pantoja and Jonathan Paredes, just returned to Europe after the Colombian National Championships.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Per il protocollo sicurezza varato dall’Uci e dal Direttore sanitario dell’organizzazione mondiale del ciclismo il Professor Xavier Bigard ai primi di maggio vale solo un punto: «il protocollo rimane dipendente dalle leggi e dalle misure locali e nazionali in vigore...


Nairo Quintana dovrà osservare due settimane di riposo assoluto dopo l'incidente di cui è stato vittima ieri, quando è stato investito da una vettura mentre si allenava insieme al fratello Dayer e a Cayetano Sarmiento. Colpito dallo specchietto retrovisore di...


Il motore FSA System HM 1.0 era stata una delle più belle sorprese di Eurobike e oggi la stessa FSA ne annuncia con entusiasmo l’avvio per la produzione di massa. Questo vuol dire che i produttori di telai e-road potranno...


Non solo i ciclisti ma tutta la carovana sta lucidando ottoni e attrezzature per rimettersi in moto in occasione delle prime gare di stagione, dopo il lungo lockdown che ha bloccato i ciclisti. E non fa eccezione casa Astoria che...


Proprio in questi giorni ha festeggiato i 45 anni della sua prima fotografia (scattata ad un vittorioso Beppe Saronni): Roberto Bettini - per tutti «Clic» - è uno dei protagonisti dell asedicesima puntata di BlaBlaBike. Il fotografo milanese, che sin...


Edvald Boasson Hagen scalda i motori e si prepara ad affrontare il suo decimo Tour de France. Il 33enne norvegese ha vinto tre tappe della Grande Boucle, due nel 2011 e una nel 2017. «Spero di far parte della selezione...


La gran voglia di riprendere l’attività è tangibile da tempo. Eppure la ripresa delle gare deve avvenire in sicurezza, soprattutto in questa fase di emergenza Covid-19 che stiamo attraversando. Ed il Comitato Regionale Umbria non si...


Gli anni che terminano con la cifra “0” hanno portato spesso grandi novità al Tour de France, hanno visto scrivere importanti pagine di storia, hanno portato alla ribalta personaggi e aneddoti. Ve li vogliamo raccontare, in attesa della corsa che...


La Toscana non sarà solo la prima regione in Italia ad ospitare una gara professionisti dopo il Lockdown (le Strade Bianche a Siena il 1° agosto). Lo sarà infatti anche per il ciclismo giovanile con la riunione su pista di...


Si è scritto in questi giorni, con ineccepibile rispondenza al vero, che l'Italia (politica e non) si è accorta solo ora di Mondragone, provincia di Caserta, per il focolaio di Covid che ha infierito sul nucleo di cittadini bulgari, presenti da...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155