COLOMBIA. In Francia via alla stagione europea degli Escarabajos

PROFESSIONISTI | 30/01/2015 | 11:00
Sulla scia dell’ottimo debutto stagionale al Tour de San Luis con il secondo posto di Rodolfo Torres in classifica generale (il migliore risultato in una gara a tappe nei quattro anni di storia del Team Colombia-Coldeportes), Domenica 1° Febbraio gli Escarabajos faranno il loro esordio nel calendario europeo al GP La Marsigliese, in Francia, tradizionale appuntamento di inizio stagione.

Due giorni più tardi sarà la volta della prima corsa a tappe nel Vecchio Continente, sempre in Francia, all’Etoile de Besseges, dove il team di Claudio Corti sarà impegnato da Martedì 3 a Domenica 8 Febbraio.

In Francia, i corridori guidati in ammiraglia dal Direttore Sportivo Valerio Tebaldi troveranno un mix di percorsi pianeggianti e vallonati adatti a passisti veloci come Leonardo Duque, Carlos Julian Quintero ed Edwin Avila, quest’ultimo al debutto stagionale, così come alcuni dei volti nuovi della formazione colombiana, Brayan Ramirez, Carlos Ramirez, Camilo Castiblanco, Walter Pedraza e Sebastian Molano.

“Ci presentiamo in Francia con un atleti collaudati e tante facce nuove”, spiega Tebaldi.  “L’obiettivo è quello di inserirci in qualche tentativo d’attacco e cercare il risultato con i nostri uomini veloci, Duque e Avila”.

GP La Marsigliese (1° Febbraio) - La formazione: Edwin Avila, Camilo Castiblanco, Leonardo Duque, Sebastian Molano, Walter Pedraza, Carlos Julian Quintero, Brayan Ramirez, Carlos Ramirez. Direttore Sportivo: Valerio Tebaldi



After the brilliant seasonal debut at Tour de San Luis (Argentina) with Rodolfo Torres overall runner-up – the best performance ever by Team Colombia-Coldeportes’ 4-year history in stage races the Escarabajos will be in the action at Grand Prix Cycliste la Marseillaise, in France, traditional event of early season, Sunday February 1st.

Two days later, Claudio Corti’s team will take part to the first stage race of European calendar, still in France, at Etoile de Besseges (February 3rd-8th).

In France, the riders led by Sports Director Valerio Tebaldi will find a blend of routes suitable at sprinters and puncheurs like Leonardo Duque, Carlos Julian Quintero and Edwin Avila, the latter at his seasonal debut as well as five new Colombia’s riders: Brayan Ramirez, Carlos Ramirez, Camilo Castiblanco, Walter Pedraza and Sebastian Molano.

“We have picked up a good mix of experience athletes and new entries”, Tebaldi explained. – “We’ll look to show up in the breaks and good placements with our sprinters, Duque and Avila”.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Ha tagliato per ultimo il traguardo di Toulouse, Giulio Ciccone: sofferente in visto, nella scia di Nizzolo e Langeveld ad oltre 12 minuti da Caleb Ewan. L'abruzzese della Trek Segafredo è rimasto coinvolto nella caduta verificatasi ad una ventina di...


Caleb EWAN. 10. Finalmente il folletto di Sydney. Ci voleva, se lo meritava perché in fin dei conti in più di un occasione era arrivato vicino alla linea del traguardo. Oggi il piccolo velocista australiano corona il sogno e centra...


È mancata ieri notte all'età di 85 anni dopo una lunga malattia la signora Bruna Cassone in Damiani, mamma di Roberto, attuale tecnico della Cofidis, tornato di fretta a casa dalle strade del Tour de France. Domani a Castellanza ore...


Ancora un piazzamento di prestigio per Elia Viviani che oggi, però, non è mai entrato nella sfida per la vittoria di tappa, finendo terzo nella scia di Ewan e Groenewegen. «Qualcosa non ha funzionato nell'impostare l'ultima rotonda, credevamo fosse più...


Decima tappa in linea e decimo vincitore diverso in un Tour de France equilibratissimo per quanto riguarda i velocisti. A Tolosa sorride Caleb Ewan che ha fulminato in un arrivo serratissimo Dylan Groenewegen mentre Elia Viviani ha chiuso al terzo...


Giro della Valle d’Aosta, prima tappa, interamente francese, atto primo. Succede al km 98 di corsa, quando ne mancano 28 all’arrivo, poco prima dell’ingresso in Praz-sur-Arly. A quell’incrocio sono già passati tre fuggitivi (il belga Vansevenant, il francese Chevalier e...


Piccole storie di ordinarie giornate di riposo al Tour. Accade ad Albi, a poche distanza dal Grand Hotel d'Orleans: i corridori chiudono la sgambata con il rituale caffé al bar. Li serve direttamente il proprietario, grande appassionato di ciclismo, che...


Andrea Bagioli, 20 anni, passerà professionista il prossimo anno con la Deceuninck Quick Step. Il valtellinese della Colpack ha dominato quest’anno la Ronde de l'Isard e il Trofeo Città di San Vendemiano.«Sono al settimo cielo, è un sogno che si...


Dopo l'Isola d'Elba, Marco Aurelio Fontana ha conquistato la Val di Pejo. In occasione della tappa della eEnduro, nella quale ha colto un buon 2° posto, il Prorider della Scuderia Fontana è andato alla scoperta di uno dei posti più belli dove girare in...


Un sondaggio da Aigle, un tweet da Copertino, un’inchiesta dalla Gran Bretagna. Sono i tre elementi della svolta tecnologica del ciclismo e del solco sempre più profondo che si va scavando tra le istituzioni e la realtà. Cominciamo dal tweet....


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy