LAMPRE MERIDA. Xu Gang e la preparazione in altura

PROFESSIONISTI | 29/01/2015 | 13:36
La formazione blu-fucsia-verde che parteciperà alla seconda edizione del Dubai Tour (4-7 febbraio) sarà ufficializzata a breve, ma possiamo anticipare che la corsa degli Emirati Arabi Uniti rappresenterà per il corridore cinese Xu Gang (foto Pisoni) l’esordio stagionale e per l’atleta taiwanese Chun Kai Feng il debutto assoluto tra le fila della LAMPRE-MERIDA.

“Ho trascorso il periodo invernale in Cina, allenandomi duramente per iniziare la stagione in buona forma - ha sottolineato Xu Gang - Per la preparazione ho scelto di soggiornare nella provincia di Yunnan, a 2000 metri di altitudine: in sella alla mia bici Merida Reacto Evo ho pedalato in un clima ottimale, la temperatura in inverno non scende sotto i 20° gradi, quindi è fantastica. L’ambiente è tranquillo e i percorsi sono adatti per svolgere al meglio gli allenamenti che il consulente della squadra per la preparazione, il grande ex-ciclista Michele Bartoli, aveva stilato per me. Sento che la mia condizione fisica è adatta per iniziare bene la mia seconda stagione in maglia blu-fucsia-verde, un’annata davvero importante per me. La stagione inizierà al Dubai Tour, corsa alla quale non ho mai partecipato. L’obiettivo è di avere un approccio alla gara con il giusto spirito: i percorsi delle tappe non sono troppo duri, però dovremo affrontare l’insidia del vento laterale.
Avrò il compito di fare un bel lavoro per la squadra, sia nelle fasi iniziali di gara che nel finale, magari aiutando gli sprinter del team in vista della volata. Dovrò inoltre essere reattivo nei primi chilometri di corsa per provare a centrare qualche fuga”.

Qualche informazione sulla regione dello Yunnan: http://it.wikipedia.org/wiki/Yunnan



The blue-fuchsia-green selection that will take part in the second edition of the Dubai Tour will be soon disclosed, but it can be announced that the Arabian race will be the seasonal debut of the Chinese athlete Xu Gang (photo Pisoni) and the first time for the Taiwanese cyclist Chuna Kai Feng with Team LAMPRE-MERIDA.

“I spent the winter in China, training hard for starting the season in a good condition - Xu Gang pointed out - I chose to train in the Yunnan zone, at 2000 of altitude: pedaling on my Merida Reacto Evo I could train in a good weather, the temperature was amazing, not below the 20° and it allowed me to perform the whole training program that the former cycling champion Michele Bartoli, the team consultant for trainings, set for me.

I fell that my condition is good for start properly the second season in the blue-fuchsia-green jersey.

The 2015 will begin in the Dubai Tour, a race I never took part in.
My aim is to approach the race with the necessary attitude: the courses of the stages won’t be so demanding, but the side wind will be a danger.
My role will be to make a good work for the team in the early part of the stage and in view of the sprint, supporting the fast riders of the team.
I’ll also try to be ready to join breakaway just after the start”.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Anche i grandi sognano. E Fausto Pinarello non fa eccezione. L’uomo che ha portato e sue biciclette a vincere 15 Tour de France e poi ancora Giro (il primo nel 1975 con Fausto Bertoglio), Vuelta e tante classiche, di sogni...


C’è anche una bicicletta nell’ufficio del ministro dell’Interno Matteo Salvini al Viminale. Aldilà delle convinzioni politiche di ognuno, è decisamente curioso il servizio che il Corriere della Sera propone su Sette a firma di Cesare Zapperi con le foto di...


Solo quest’anno ha vinto 11 corse, si è da poco laureato campione europeo a cronometro della categoria Juniores, si è messo al collo la medaglia di bronzo nella prova in linea del campionato continentale ed è campione italiano a cronometro...


Questa sera ore 19 torna l’appuntamento settimanale con Radiocorsa su Raisport HD, canale 57. In studio ci saranno Franco Bortuzzo e Beppe Conti che proporranno ampi servizi su Felice Gimondi, arricchite da tantissime immagini inedite. Ampio spazio naturalmente per le...


XC Eliminator Under 17 del Campionato Europeo giovanile di MountainBike al maschile completamente tinto d'azzurro, con quattro finalisti al via e trionfo del valdostano dell'Xco Project Filippo Agostinacchio. Al femminile s'impone la tedesca Sina Van Thiel... per leggere l'intero articolo...


Finalmente Alessandro Tonelli può tornare a casa. Dopo 40 giorni di vita cinese, in seguito ad una bruttussima caduta al Tour Qinghai Lake e il recupero da un pneumotorace, i medici hanno dato via libera. Domani, insieme alla sorella...


Solo domani sapremo se Richard Carapaz potrà correre la Vuelta: l’ecuadoriano è stato vittima domenica scorsa di una caduta nella quale ha riportato una forte contusione alla spalla destra e numerose ferite. C’è una novità invece nella Ineos: il team...


John Degenkolb lascerà la Trek-Segafredo correrà nelle due prossime stagioni con la maglia della Lotto Soudal e firmò un accordo fino alla fine del 2021. Vincitore nel 2015 della Milano-San Remo e della Roubaix, il tedesco ha lottato a lungo...


In un mondo di predatori, dovrai tu stesso diventare selvaggio. #eurekaairdisc #becomesavage. Ecco la campagna marketing per la nuova Eureka Air disc 2020 di Guerciotti, che sarà svelata a Eurobike 2020.   Stay tuned!


Luis Angel Matè è sicuramente il corridore con più punti alla partenza della prossima Vuelta Espana. Lo spagnolo della COFIDIS si è appena ripreso dalla brutta caduta che lo ha visto protagonista tre settimane fa e riporta una vistosa cicatrice...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy