PETACCHI. «In bici mi diverto, ho tre proposte da vagliare»

PROFESSIONISTI | 15/10/2014 | 11:25
Squilla il telefono e Alessandro Petacchi risponde dall'aeroporto di Firenze dove per cinque minuti ha perso il volo che doveva portarlo in Giappone. «Cose che capitano, ho chiamato Annachiara che si è subito attivata e mi ha trovato un volo alle 20 di questa sera. Volo laggiù per disputare un criterium e la Japan Cup, saranno le ultime gare della mia stagione».

Ultime gare della stagione, non della carriera...
«Mi piacerebbe pedalare ancora un anno, perché in bicicletta mi diverto, mi sento bene, penso di avere ancora qualcosa da dare. So bene di non poter più competere - spiega Ale-Jet a tuttobiciweb - con i velocisti pèiù forti del mondo e non ho neanche più la voglia di buttarmi in certe mischie, ma sto bene e credo di poter essere utile per svolgere un certo tipo di lavoro, magari a favore di qualche sprinter emergente».

Un passo indietro: deluso dalla scelta della Omega Quick Step di non confermarti?
«Sicuramente molto dispiaciuto anche perché nella squadra belga mi sono trovato benissim. Inizialmente mi avevano parlato di una riconerma, poi evidentemente anche i miei 40 anni hanno pesato sulle loro scelte e in questo li posso capire».

Con che maglia ti vedremo, allora, nel 2015?
«Ho tre contatti interessanti, due con formazioni straniere e uno con un team italiano che hanno giovani velocisti ai quali la mia esperienz apuò essere utile. Al ritorno dal Giappone prenderò la mia decisione. In realtà ho ricevuto diverse proproste interessanti per restare nell'ambiente in ruoli diversi, ma quando salgo in bicicletta sento ancora emozioni e quindi vorrei continuare almeno per un anno ancora»
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Le emozioni e lo spettacolo dell’ultimo Tour of the Alps sono ancora ben presenti nell’immaginario degli appassionati di ciclismo, nonostante siano trascorsi quasi 7 mesi dall’epilogo di Innsbruck di un’edizione 2018 che ha esaltato le stelle del panorama mondiale a...


In arrivo due giovani promesse tra le fila della Biesse Carrera: nella stagione 2019 vestiranno la maglia giallo-nera Andrea Berzi e Jacopo Menegotto."Berzi - racconta il Direttore Sportivo Marco Milesi - è un giovane passista veloce. Bergamasco, classe 2000, ha...


La Giotti Victoria - Palomar è lieta di comunicare l’ingresso nel roster per la stagione 2019 dell’atleta Simone Sterbini. Lo scalatore nato a Palestrina (RM) l’11 dicembre 1993 già campione italiano in linea Under 23 (2014), è reduce da quattro...


«Michele aveva il sogno di indossare la maglia rosa e lo ha realizzato. La Fondazione a lui intitolata ha un altro sogno: che nessuno muoia più sulla strada. Ci piace legare il suo nome ad iniziative costruttive come questa perché...


Sulla scia della strepitosa stagione 2018 che sembra per lui non finire mai (l’ultima vittoria nella spettacolare Sei Giorni di Gand in coppia con il belga Keisse) Elia Viviani riceverà domani attorno a mezzogiorno, il 45° Giglio D’Oro, il premio...


Mancano pochi giorni all'annuale convegno dell'Associazione Direttori Sportivi Professionisti (ADISPRO), in programma il prossimo venerdì a La Castellina di Sesto Fiorentino (FI).Nel ricco programma di interventi, spicca un interessante confronto dal titolo "DS e CT, differenze e analogie dei ruoli...


Importanti novità nel mondo del ciclismo dilettantistico: nasce a Cremona la Arvedi Academy. Il nuovo team, nato con l’obbiettivo di ridare lustro e linfa al ciclismo cittadino, ha raggruppato sei giovani promesse del panorama nazionale con l’intento di crescere dei...


Il fenomeno doping a livello amatoriale - nel ciclismo, nelle palestre, sui campi - è in continua espansione. Ad alzare il velo su questo mondo sommerso è la nuova puntata dell'inchiesta che il collega Giulio Mola sta portando avanti sulle pagine...


In un Palazzo del Turismo “multicolore” per via dei tanti baby ciclisti in divisa sociale, si è celebrata la festa annuale del ciclismo riminese, con premiazioni ed interviste ai protagonisti della stagione agonistica, conclusa a metà ottobre. A fare gli...


Dopo la lunga esperienza accumulata con il BMC Racing Team, Richie Porte è pronto ad iniziare l'avventura con la Trek Segafredo.«Questo è un grande team, non vedo l’ora di raggiungere questa squadra il 1° gennaio: credo sia quella adatta a...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy