Fanini: scandaloso se la Astana Wurth correrà

| 30/06/2006 | 00:00
Da anni in prima fila nella lotta al doping, Ivano fanini, patron della Amore&Vita, ha fatto sentire la sua voce anche oggi. «Lo scandalo spagnolo di “Operazione Puerto” ormai non mi meraviglia più di tanto. Tutti siamo al corrente di ciò che sta accadendo. A questo punto è un bene che finalmente i responsabili dei team con corridori coinvolti abbiano deciso di prendere decisioni di sospenderli fino a che non verrà fatta chiarezza. Credo comunque che avrebbero dovuto farlo prima e non a sole ventiquattr’ore dal via della gara più importante del mondo e perché costretti. A mio avviso la cosa inaccettabile sarà se l’ex Liberty Seguros di Saiz e Vinokourov verrà definitivamente ammessa domani al via della Grande Boucle. Qui infatti non si tratta di uno o più casi isolati di doping che purtroppo all’interno di un team possono accadere. Parliamo di doping di massa. La squadra attualmente denominata Astana Wurth infatti è stata colta con le mani nel sacco. L’intero team è da condannare visto che colui che vi era a capo è il protagonista assoluto di questo scandalo senza eguali. Spero soltanto che quanto sta accadendo serva per fermare e ripulire questo mondo definitivamente. Io credo infatti che questo sport possa tornare ad essere il più bello ed affascinante del mondo se solo sarà ricostruito sin dalle basi, a partire da un nuovo codice etico che punisca duramente senza remore chi cerca di barare. Inoltre, è inammissibile che personaggi e dirigenti al corrente del sistema doping continuino nonostante tutto a rimanere nell’omertà».
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Ora è ufficiale: il Tour de Hongrie 2020 si disputerà dal 13 al 17 maggio, ssubito dopo la grande partenza del Giro d’Italia in terra magiara. «Abbiamo lavorato duramente per settimane per trovare la data migliore per la nostra competizione...


«Se lui non può correre, non partiamo neanche noi. E andiamo a far festa insieme. Perché lui è come noi». Lui è Andrea, vive sulle sponde del Lago di Viverone, ha 16 anni, è un ragazzo autistico che ama la...


Un giovanissimo per il Team INEOS: arriva il diciottenne spagnolo Carlos Rodriguez, 18enne originario di Granada, vincitore quest’anno tra gli junior della Gipuzkoa Klasika, e del Tour de Gironde. Due volte campione spagnolo di cronometro della categoria juniores, Rodriguez ha...


La NTT Pro Cycling, che raccoglie l’eredità della Dimension Data, continuerà ad avere un vivaio Continentale Under 23 anche nel 2020 e per la quinta stagione consecutiva il team farà base a Lucca. La stagione 2019 è stata straordinaria per...


Il Team Colpack annuncia altri due tasselli molto importanti per la costruzione della rosa 2020. Si tratta del padovano Samuele Zoccarato, classe 1998, proveniente dalla IAM Excelsior e del trentino Tommaso Rigatti, classe 1998, proveniente dalla General Store.  Samuele Zoccarato esordisce con i ringraziamenti: “Vorrei ringraziare...


Oggi Giovanni Iannelli avrebbe compiuto 23 anni, invece non è più con noi. Fatale gli è stata la caduta nella volata dell'87° Circuito Molinese il mese scorso. Per i suoi cari da inizio ottobre non c'è pace, costretti ad affrontare un...


Leonardo Bonifazio sarà al fianco del fratello Niccolò nella Total Direct Energie. Leo, classe 1991 che in questa stagione ha difeso i colori della Sangemini Trevigiani Mg.Kvis Vega raccogliendo una buona serie di piazzamenti tra cui il secondo posto nella...


Rory Townsend firma la doppietta sulle strade del Tour of Fuzhou: al termine della quarta tappa l'irlandese ha bissato il successo che aveva ottenuto nella seconda frazione mentre il kazako Ilya Davidenok ha mantenuto il primato a Lianjiang, proprio dove...


A 38 anni, Steve Cummings ha annunciato il suo ritiro dal ciclismo agonistico dopo 15 stagioni nella massima categoria. L'esperto britannico non è stato confermato nell'organico del Team NTTper la prossima stagione e ha scelto così di chiudere la carriera.Passato...


Elia Viviani spolvera lo smoking e si prepara ad essere la stella più fulgida della Notte degli Oscar tuttoBICI: venerdì sera a Milano, nelle sale dell'Hotel Principe di Savoia, il campione veronese riceverà per la seconda volta consecutiva l'Oscar tuttoBICI...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy