ANDRONI. Buon bilancio da Paesi Baschi e Toscana

PROFESSIONISTI | 28/07/2014 | 15:30
Stabilendo un paragone con il Calcio, la Androni-Venezuela è squadra che sviluppa buone azioni e piace ai tifosi perché gioca sempre all’attacco, ma manca di un attaccante capace di segnare. E’ vero che la parte del goleador l’hanno svolta in cinque gare Van Hummel e Galviz – vittoriosi in Malesia, Azerbaijan e Venezuela – ma è altrettanto vero che la squadra ha sinora ottenuto tanti piazzamenti, alcuni dei quali avrebbero potuto essere vittorie. Comunque buoni risultati in quasi tutte le gare disputate, come nella doppia attività svolta a fine settimana in Spagna e Italia. Nella Clasica Villafranca de Ordiza, vinta dal basco Gorka Izaguirre, Johnny Hoogerland si è classificato all’ottavo posto. Nel Gran Premio di Larciano, dove si è imposto l’inglese Adam Yates, la formazione italo-venezuelana ha piazzato due uomini nei Top Ten: Antonino Parrinello quinto e Gianfranco Zilioli settimo. Lo stesso Zilioli, nella foto ritratto in azione, si è classificato al decimo posto sul traguardo di Arezzo nel Giro della Toscana vinto dall’olandese Peter Weening.

 
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Una caduta con lo scooter e purtroppo per Matteo Lapo Bozicevich la diagnosi non è delle più belle: frattura di due vertebre e lo schiacciamento di una terza. E' successo lunedì pomeriggio verso le 18.30 quando, a seguito di una...


La e-bike è il futuro ed è l’emblema della nuova mobilità, per intenderci, quella sostenibile che promette di cambiare il volto delle nostre città. La e-Road, la sua versione sportiva, è lil modo migliore per riportare in sella chi non...


La domanda che nel corso della sua santa esistenza Bartali si è sentito porre con più frequenza è questa: “Chi ha passato la borraccia?”. Se avesse avuto davanti un coppiano, il buon Gino rispondeva che gliela aveva data Fausto, viceversa...


Come se non bastasse la mazzata della pandemia, altre situazioni negative stanno penalizzando il ciclismo. Ne parliamo con Fabio Sabatini, figlio d'arte - anche papà Loretto è stato un ottimo ciclista - 35enne originario di Monsummano ma che risiede a...


Ancora nulla da fare per gli sport di squadra in Emilia Romagna. «Stiamo monitorando quotidianamente la curva dei contagi - afferma Gianmaria Manghi, responsabile delle segreteria politica della Giunta regionale - ancora non abbiamo deciso un giorno per la riapertura...


Massimo Ghirotto è stato uno di quei logotenenti che avevano doti e capacità per cogliere vittorie importanti e da oltre dieci anni racconta il Giro d'Italia dal cuore della corsa per RadioRai. E ha accettato il nostro invito per partecipare...


Da ormai un trentennio Alberto Brambilla si dedica allo studio del rapporto fra sport e scrittura: in questa ricerca affondano le radici di questa antologia critica dedicata al luinese Vittorio Sereni - sfegatato tifoso interista e fervente ammiratore del campionissimo...


Non si pone obiettivi particolari, gli basta lottare con gli avversari più forti per la vittoria. Gabriele Arzilli è il figlio dell'ex professionista Fabrizio Arzilli, due stagioni alla Cantina Tollo, dal quale ovviamente ha erediato la passione per il ciclismo....


La stagione 2020 era stata interrotta, prima ancora di cominciare agonisticamente, a causa del diffondersi della pandemia di Coronavirus all’inizio di marzo. Da allora in tutto il mondo lo sport, e non solo, si è fermato. Anche gli atleti del...


Durante l’assemblea generale del CPA che si è tenuta a fine giugno la divisione femminile ha avuto modo di presentare ufficialmente membri e ambasciatrici del CPA Women. Approfittando della presenza del presidente dell’UCI David Lappartient, le cicliste hanno ringraziato l’Associazione...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155