MELINDA. Con Nibali e i giovani torna l'entusiasmo tricolore

PROFESSIONISTI | 09/06/2014 | 12:27
Mancano meno di tre settimane all’appuntamento del 23° Trofeo Melinda – Memorial Marco Brentari, valido per il secondo anno consecutivo (e per la terza volta nella sua storia) come prova unica del Campionato Italiano Professionisti:  le strade della Val di Non e Val di Sole sabato 28 Giugno (prova in linea) e domenica 29 Giugno (prova a cronometro) sceglieranno i nuovi campioni tricolori. La manifestazione verrà presentata ufficialmente martedì 17 giugno a Trento, presso il MUSE (ore 11), ma già traspaiono i contorni di un evento che susciterà entusiasmo e passione, mettendo in campo quanto di meglio il ciclismo italiano ha da offrire.

Sollecitati dal Commissario Tecnico della Nazionale, Davide Cassani, primo sostenitore dell’importanza e della rilevanza tecnica della prova tricolore, i professionisti italiani stanno rispondendo presente in massa, e molti di loro parteciperanno allo stage azzurro che si svolgerà in Val di Sole dal 25 al 27 giugno, dunque alla vigilia della sfida tricolore.

Vincenzo Nibali, impegnato nella preparazione per il Tour de France, ha segnato sul calendario questo appuntamento che cade ad appena una settimana dall’inizio della gara francese, e questo dopo l’importante esame tricolore del sabato potrebbe indurlo ad affrontare anche la prova a cronometro che si correrà il giorno successivo su un percorso pianeggiante e adatto agli specialisti.

Il Trofeo Melinda sarà l’occasione per un’ulteriore conferma della bontà dei risultati ottenuti dalla “nouvelle vague” del ciclismo italiano sulle strade del Giro d’Italia, in una sorta di duello generazionale destinato ad arricchire ulteriormente i contenuti tecnici della corsa. I giovani emergenti idealmente guidati da Diego Ulissi costituiscono una presenza forte in questo tricolore, con la probabile eccezione di  Fabio Aru, il portacolori dell’Astana e terzo classificato del Giro d’Italia, che sembra orientato ad una scelta diversa rispettando lo stop impostogli dai tecnici dopo le imprese nella corsa rosa.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

La BORA-hansgrohe giocherà su diversi tavoli per la Vuelta con Davide Formolo e Rafal Majka per la classifica e con il velocista irlandese Sam Bennett. Con loro il neozelandese Shane Archbold, il lussemburghese Jempy Drucker, gli austriaci Felix Großschartner e...


Era nell'aria, se ne parlava da mesi e le trattative fra le parti sono andate avanti per lunghe settimane. Oggi l'annuncio ufficiale: le strade di Tom Dumoulin e del Team Sunweb si separano dopo otto anni. Dumoulin ha spiegato: «Come...


«Più che il campione ricordo l'uomo che è stato Felice Gimondi. Per intenderci si toglieva il cappello come gesto di saluto di fronte a una signora. Questo era Felice...». Così Massimo Ghirotto, ex professionista vincitore di tappe al Giro, Tour,...


Caro Direttore, venerdì sera è stata una stilettata al cuore: E' MORTO FELICE GIMONDI. Poi, con il passare delle ore e di due notti in cui ho dormito poco e male, la stilettata si è trasformata in un colpo di...


Pazzesco record di velocità per il britannico Neil Campbell che ha raggiunto i 280, 57 km all'ora. Il tentativo record, mantenuto su una distanza di almento 200 metri, si è svolto il 17 agosto su una pista dell'aeroporto di Elvington nello...


Ancora un successo per la EF Education First al Tour of Utah: sull'ultima tappa c'è infatti la firma di Joe Dombrowski che ha preceduto il portoghese Joao Almeida e l'altro statunitense Keegan Swirbul. La vittoria finale nella corsa statunitense è...


Emil Johansson è tornato sul tetto del mondo. Il 20enne svedese alla fine del 2017, alla sua prima stagione, si era laureato Campione FBM World Tour quando era ancora un adolescente, per poi essere messo ko dal virus Epstein-Barr e dalla malattia...


La campionessa del Commonwealth sfiora il podio nella Postnord UCI WWT Vårgårda WestSweden Road Race giungendo alle spalle della campionessa d'Italia Marta Bastianelli e delle olandesi Marianne Vos e Lorena Wiebes. Per Chloe Hosking un ritorno importante e fondamentale per il...


E' un buon momento per Elena Franchi che trova il modo di farsi applaudire anche in Francia. A soli sette giorni dalla sua prima affermazione a Seren del Grappa, la portacolori del team Eurotarget Bianchi Vittoria sfiora il podio nella...


E’ lo junior romagnolo Michele Malavolta della Sidermec-F.lli Vitali il vincitore del 51° Gran Premio Mocaiana-Memorial Martino Procacci-Trofeo Acqua&Sapone, gara di 116 chilometri che è stata organizzata a Mocaiana di Gubbio dalla Gubbio Ciclismo Mocaiana in collaborazione con l’Acqua&Sapone Team...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy