VALDENGO-MONTECAMPIONE. IMPRESA DI FABIO ARU. LIVE

GIRO D'ITALIA | 25/05/2014 | 09:00
Buongiorno amici e ben ritrovati sulle strade del Giro d'Italia. Splende il sole questa mattina su Valdengo, in provincia di Biella, da dove partiremo per raggiungere Plan di Montecampione.
Tappa più lunga di quella di ieri, ma con meno salita: in sostanza tanta pianura prima dell'ascesa finale. Per conoscere tutti i dettagli, LEGGETE QUI la tradizionale presentazione di Giuseppe Figini.

10.45 Bello che stamane la maglia rosa Rigoberto Uran abbia twittato un messaggio che raccoglie il pensiero di tutta la carovana del Giro: «Un pensiero per Angelo Leone, la sua famiglia e per tutte le persone che lavorano per la nostra sicurezza sulle strade del .».

11.00 Si procede con le operazioni di foglio firma, mentre Paolo Belli insegue il vincitore di tappa di ieri Enrico Battaglin che gli ha innaffiato il cellulare con lo spumante.

11.15 Si muovono i corridori, con in testa le maglie del Giro: la rosa di Rigoberto Uran (Omega Quick Step), la rossa di Nacer Bouhanni (Fdj.fr), la blu di Julian Arredondo (Trek Factory Racing) e la bianca di Rafal Majka (Saxo Tinkoff).

11.20 Via ufficiale. I partenti sono 169, non ha preso il via Dylan Van Baarle, olandese della Garmin Sharp.

11.25 Valdengo, città di partenza, è legata al ciclismo per essere stata la sede di un noto circuito negli anni ’70, per otto anni. Adriano Pella (1945-2013), buon professionista, era nativo di Valdengo.

11.30 Sono 225 i chilometri da affrontare oggi, prima del tanto atteso giorno di riposo.

11.35 Avvio sostenuto, l'andatura come ieri è alta fin dai primi chilometri.

11.40 La tappa prosegue per Cossato, il cui fascino non si trova tanto nel suo centro quanto nelle sue borgate, agglomerati di case affacciate su una strada o un cortile interno, che sono sparse per tutto il territorio. 

11.45 Al km 16 allungano: Maxime Bouet (Ag2r La Mondiale), Daniele Ratto (Cannondale), Johan Le Bon (Fdr.fr), Andre Fernando Cardoso (Garmin Sharp), Damiano Cunego (Lampre Merida), Adam Hansen (Lotto Belisol), Simon Geschke (Giant Shiamo), Luca Paolini (Katusha) e Fabio Felline (Trek Factory Racing).

11.50 Il gruppo per ora concede solo una manciata di secondi agli attaccanti.

11.55 Si entra brevemente in provincia di Vercelli per Rovasenda e Ghislarengo. Si continua nel paesaggio delle risaie, in provincia di Novara, per Carpignano Sesia, Fara Novarese, Momo, Oleggio. 

12.00 Dopo 30 km di gara il gruppo ha 1' di ritardo dai nove battistrada.

12.05 Al km 32 rientrano sui 9 di testa: Jackson Rodriguez (Androni Venezuela), Enrico Barbin (Bardiani CSF) e Rodolfo Torres (Colombia).

12.10 La composizione della fuga ora sta bene a tutti, tanto che il vantaggio dei 12 al comando è salito a 3'12" dopo 35 km di corsa.

12.15 Tra i battistrada il migliore in classifica generale è Damiano Cunego a 10'32" dalla maglia rosa.

12.20 Il passaggio sul Ticino introduce in Lombardia. Media della prima ora di corsa: 46,800 km/h.

12.25 Procedono di comune accordo i 12 al comando della corsa.

12.30 Il loro vantaggio è salito a 4'30".

12.35 Il gruppo è ovviamente guidato dalla Omega Quick Step di Rigoberto Uran.

12.40 Gap cristallizzato. Dopo 60 km di gara il cronometro è fermo a 4'18".

12.45 Superati Lonate Pozzolo e Busto Arsizio, la tappa prosegue per Castellanza, ultimo Comune della Valle Olona, a sud delle Prealpi Varesine.

12.50 I battistrada entrano a Rescaldina, località che costituisce il punto in cui la tappa entra brevemente in provincia di Milano.

12.55 Si ritorna in provincia di Varese con Uboldo, dove è nato nel 1963 “il Diablo” Claudio Chiappucci.

13.00 Al km 70 il vantaggio della fuga ha raggiunto 5'05".

13.05 Il gruppo attraversa ora Saronno, città natale del giornalista e direttore de La Gazzetta dello Sport Emilio Colombo (1884-1947).

13.10 Passaggio da Desio, città natale di Angelo Zomegnan, entrato alla Gazzetta dello Sport nel 1979, fu caposervizio e caporedattore e ne diventò vice-direttore. Dal 2004 al 2011 è stato direttore del Giro d’Italia.

13.15 Il gap sfiora i 6'.

13.20 Media della seconda ora di corsa 44,300 km/h.

13.25 La fuga vede ora il cartello di Monza. Il capoluogo della Brianza è il terzo comune della regione per numero d’abitanti dopo Milano e Brescia. 

13.30 Tra i personaggi di Monza spiccano per il ciclismo i nomi di Fiorenzo Magni (1920-2012), “il terzo uomo del ciclismo italiano” con Coppi e Bartali, di Mario Fossati (1922-2013) grande giornalista, di Giorgio Albani (1929), ciclismo a tutto tondo come ottimo corridore, direttore sportivo e direttore di corsa. 

13.35 Pure Gianni Bugno, presidente del CPA, si può considerare monzese a pieno titolo.

13.40 Il gruppo concede ulteriore spazio ai battistrada, 7' per loro ora.

13.50 100 km percorsi, i 12 al comando hanno 7'25" sul gruppo.

13.55 Superato metà percorso. 

14.00 Il gap è di 7'20".

14.10 Splende il sole sulla corsa e a bordo strada anche oggi c'è tanta gente.

14.20 Al traguardo ad attendere Daniele Ratto, tra i fuggitivi di giornata, c'è la sorella Rossella che ricorderete in maglia azzurra conquistare il bronzo a Firenze l'anno scorso.

14.21 Si ritira anche Mitchel Docker: i corridori della Orica restano in tre.Intanto il gap del gruppo è di 7'35" a 95 km dal traguardo.

14.23 Benvenuto al Giro a Mario Manzoni, che da oggi è sulla seconda ammiraglia della Androni Venezuela. L'abbiamo appena superato, è dietro alla fuga e con lui c'è Gianni Savio.

14.35 In testa al gruppo sono gli uomini della Omega e della FDJ.fr a controllare le operazioni. Intanto il vantaggio sale ancora approfiottando del rifornimento e dell'inevitabile rallentamento del gruppo.

14.40 Passaggio da Lallio, dove ha sede il Maglificio Santini.

14.45 Siamo alle porte di Bergamo, vantaggio di 8'15". Ratto precede Barbin e Cunego al Traguardo Volante.

14.49 Nuovo rilevamento: 74 km al traguardo, 7'25".

14.52 Arrivano in testa al gruppo gli uomini della Neri Alé e l'andatura aumenta ancora.

14.58 Tanta gente sulle strade della Bergamasca, ci informano che c'è tantissima gente sulla salita di Montecampione. Stiamo attraversando Trescore Balneario e il vantaggio cala sotto i sette minuti: 6'50".

15.03 La Neri Alé sta davvero tirando ventre a terra, il gruppo è in lunghissima fila indiana.

15.07 Siamo a Borgo di Trezzo, 61 chilometri al traguardo, scende a 6'40" il vantaggio dei battistrada.

15.12 Anche la Trek dà il cambio in testa al gruppo mentre stiamo arrivando a Casazza.

15.17 Spinone al lago: ci accoglie lo splendido colpo d'occhio del Lago di Endine.

15.19 Nel gruppo dei battistrada in questo momento non c'è più l'armonia dei primi chilometri.

15.22 I battistrada transitano al cartello che indica 50 km al traguardo, siamo a Endine Gaiano: il vantaggio è sceso sotto i 6'30".

15.25 Scende sotto i sei minuti il vantaggio dei 12 uomini in fuga: 5'45" a -46 km. Intanto Paolini ha cambiato la bicicletta.

15.31 Il gruppo vola: 5 minuti per i battistrada a 40 dal traguardo. Continua il grande lavoro della Neri Alé.

15.50 Chilometro dopo chilometro il vantaggio si assottiglia: siamo al cartello dei 25 chilometri al traguardo e i battistrada hanno ormai solo 3'20".

15.55 Scende sotto i tre minuti il vantaggio, 2'40" a 22 chilometri dalla salita. Intanto il gruppo si spacca, chi ha finito di lavorare o nulla da dire in questa tappa si sta già staccando.

16.00 Comincia la salita, allunga Hansen, ma il vantaggio scende sotto i due minuti. Il gruppo è tirato dalla BMC.

16.02 Adam Hansen se ne va tutto solo in testa, mentre Le Bon si rialza.

16.03 Comincia la salita e scatta subito Arredondo.

16.04 Attaccano anche due Bardiani: Zardini e Pirazzi tornano su Arredondo.

16.07 In testa al gruppo gli uomini di Pozzovivo. Si staccano Santaromita e Rubiano.

16.08 Zardini fatica a tenere il passo di Arredondo e Pirazzi. Hansen è in testa, al suo inseguimento Cardoso.

16.10 È Pirazzi che si stacca, non regge il ritmo.

16.12 Cardoso ha raggiunto Hansen in testa. 15 km al traguardo.

16.14 Samuel Sanchez scandisce il tirmo per Evans. La coppia di testa ha 1'02 su Arrendondo e Zardini che hanno raggiunto Barbin e 1'17" sul gruppo maglia rosa.

16.16 Torres e Felline ragiungono i due di testa. Tutti racchiusi in meno di un minuto, adesso.

16.18 Prova da solo Cardoso, ma Hansen va a chiuderlo ancora.

16.20 Hansen e Cardoso hanno 25 secondi di vantaggio su Arredondo e Zardini, ma il gruppo li bracca a meno di 200 metri. 

16.22 Arredondo e Zardini rientrano su Felline e Torres, il torinese si è messo a lavorare per Arredondo e ha riportato il colombiano su Hansen e Cardoso.

16.23 Felline fa un grande lavoro per Arredondo, Hansen cede, Cardoso resta aggrappato.

16.24 Felline ha fatto il suo, restano in avanscoperta Arredondo e Cardoso: hanno 23 secondi di vantaggio sul gruppo maglia rosa.

16.25 Ancora 10 chilometri di salita, un grande Brambilla guida il gruppo maglia rosa: 13" ritardo di Zardini, 23" per il gruppo di Uran.

16.26 Allunga Rolland, risponde Quintana: prime scaramucce tra i big.

16.28 Deignan riprende Zardini, che non riesce a tenere il suo passo. 

16.29 In poche pedalate Deignan raggiunge Arredondo e Cardoso e tira dritto.

16.31 Grande lavoro di Rogers in favore di Majka.

16.32 Basso e Hesjedal si staccano e perdono qualche decina di metri. Si sfila anche Arredondo.

16.33 Deignan è ai -8. Sono in 14 nel gruppo della maglia rosa.

16.35 Siamo nel breve tratto in discesa che divide in due la salita.

16.36 Deignan ha già ripreso a salire. Una ventina di secondi di vantaggio per lui.

16.38 Basso, Hesjedal e Cardoso sono rientrati approfittando del tratto in discesa. Tra un chilometro la strada tornerà ad impennarsi e sarà così fino al traguardo.

16.42 Tra i big, solo Majka ed Evans hanno un gregario, gli altri sono rimasti da soli.

16.44 Meno 5 per Deignan, mentre Basso torna a sfilarsi in fondo al gruppo.

16.45 Attacca Rolland, risponde Uran e lo segue Evans che poi si pianta.

16.46 Uran va ad attaccare con Quintana, reagisce Evans con Majka. Faticano Keldermann e Kiserlovski.

16.47 Rolland adesso se ne va. Scatta anche Duarte, i big si guardano l'un con l'altro.

16.48 Ci provano anche Moreno, Pellizotti, Kiserlowski e Duarte.

16.49 Aru ad accelerare adesso, Pozzovivo paga e si stacca.

16.49 Rolland ha raggiunto Deignan, mentre il gruppo maglia rosa rallenta ancora e Pozzovivo rientra.

16.50 Scatta Aru, lo seguono Uran e con fatica Evans.

16.51 Aru e Uran se ne vanno. Dietro adesso scatta anche Quintana, Evans e Majka al gancio.

16.53 Grande Aru! Cede Deignan, Aru e Uran hanno raggiunto Rolland e Duarte.

16.54 Aru va via tutto solo!!!

16.55 Quintana e Rolland staccano Uran.

Aru sta firmando un'azione splendida. Uran non tiene nemmeno le ruote di Duarte.

Siamo al triangolo rosso dell'ultimo chilometro.

Vai Fabio! Ancora sui pedali Aru, ancora in spinta, ancora all'attacco.

500 metri per Fabio Aru, alle sue spalle non c'è nessuno. Fantastica impresa del ragazzo sardo, classe 1990.

Straordinaria vittoria di Fabio ARU!!!!!

Duarte secondo a 22", poi Quintana e Rolland.

Uran arriva a 42". Poi Majka a 57", Pellizotti e Moreno a 1'10", Evans e Kiserlowski con tre secondi in più. Basso e Morabito a 2'19".

Aru balza al quarto posto della classifica generale.

dal Giro d'Italia, Giulia De Maio

ORDINE D'ARRIVO

1 ARU Fabio ITA AST 5:33:06 10"
2 DUARTE AREVALO Fabio Andres COL COL 0:21 6"
3 QUINTANA Nairo COL MOV 0:22 4"
4 ROLLAND Pierre FRA EUC 0:22
5 URAN URAN Rigoberto COL OPQ 0:42
6 MAJKA Rafal POL TCS 0:57
7 PELLIZOTTI Franco ITA AND 1:08
8 MORENO FERNANDEZ Daniel ESP KAT 1:08
9 HESJEDAL Ryder CAN GRS 1:13
10 EVANS Cadel AUS BMC 1:13
11 KELDERMAN WilcoNEDBEL5:34:191:13
12 POZZOVIVO DomenicoITAALM5:34:191:13
13 KISERLOVSKI RobertCROTFR5:34:191:13
14 DEIGNAN PhilipIRLSKY5:34:191:13
15 BASSO IvanITACAN5:35:232:17
16 MORABITO SteveSUIBMC5:35:232:17
17 POELS WouterNEDOPQ5:36:193:13
18 CARDOSO Andre FernandoPORGRS5:36:193:13
19 GENIEZ AlexandreFRAFDJ5:36:253:19
20 VUILLERMOZ AlexisFRAALM5:36:253:19
21 HERRADA Jose'ESPMOV5:36:363:30
22 SANCHEZ GONZALEZ SamuelESPBMC5:36:453:39
23 HANSEN AdamAUSLTB5:37:514:45
24 MONFORT MaximeBELLTB5:37:514:45
25 QUEMENEUR PerrigFRAEUC5:38:095:03
26 ANTON IgorESPMOV5:38:205:14
27 TIRALONGO PaoloITAAST5:38:225:16
28 SCARPONI MicheleITAAST5:38:255:19
29 LOSADA ALGUACIL AlbertoESPKAT5:38:255:19
30 RABOTTINI MatteoITANRI5:39:045:58
31 ZARDINI EdoardoITABAR5:39:045:58
32 GOOS MarcNEDBEL5:40:016:55
33 MONTAGUTI MatteoITAALM5:40:107:04
34 ROCHE NicholasIRLTCS5:40:147:08
35 ROGERS MichaelAUSTCS5:40:147:08
36 SELLA EmanueleITAAND5:40:487:42
37 BOOKWALTER BrentUSABMC5:40:557:49
38 VORGANOV EduardRUSKAT5:42:058:59
39 ARMEE SanderBELLTB5:42:139:07
40 PETROV EvgenyRUSTCS5:42:219:15
41 ROVNY IvanRUSTCS5:42:219:15
42 DUPONT HubertFRAALM5:42:429:36
43 PIRAZZI StefanoITABAR5:42:479:41
44 TORRES AGUDELO Rodolfo A.COLCOL5:43:029:56
45 CUNEGO DamianoITALAM5:43:029:561"
46 HENAO GOMEZ SebastianCOLSKY5:43:029:56
47 BRAMBILLA GianlucaITAOPQ5:43:4010:34
48 ARREDONDO MORENO Julian DavidCOLTFR5:44:0210:56
49 PREIDLER GeorgAUTGIA5:44:1111:05
50 GUSEV VladimirRUSKAT5:44:1311:07
51 ZOIDL RiccardoAUTTFR5:44:4211:36
52 BOUET MaximeFRAALM5:44:5211:46
53 LANDA MEANA MikelESPAST5:45:2112:15
54 HERMANS BenBELBMC5:46:5013:44
55 MOUREY FrancisFRAFDJ5:48:1415:08
56 FELLINE FabioITATFR5:49:0315:57
57 BERARD JulienFRAALM5:49:5216:46
58 CASTROVIEJO JonathanESPMOV5:50:0617:00
59 SICARD RomainFRAEUC5:50:2017:14
60 RATTO DanieleITACAN5:51:4518:393"
61 BARBIN EnricoITABAR5:51:4518:392"
62 PONZI SimoneITANRI5:52:2319:17
63 FRAPPORTI MarcoITAAND5:52:2319:17
64 AGNOLI ValerioITAAST5:52:2319:17
65 ZEITS AndreyKAZAST5:52:2319:17
66 PAOLINI LucaITAKAT5:52:2319:17
67 MCCARTHY JayAUSTCS5:52:2319:17
68 MONSALVE JonathanVENNRI5:52:2319:17
69 DEKKER ThomasNEDGRS5:52:2319:17
70 BAK Lars YttingDENLTB5:52:2319:17
71 NIEMIEC PrzemyslawPOLLAM5:52:2319:17
72 VAN DER SANDE ToshBELLTB5:52:2319:17
73 POLANC JanSLOLAM5:52:2319:17
74 POLJANSKI PawelPOLTCS5:52:2319:17
75 CATALDO DarioITASKY5:52:2319:17
76 BEPPU FumiyukiJPNTFR5:52:2319:17
77 ANACONA GOMEZ WinnerCOLLAM5:52:2319:17
78 JUUL JENSEN ChristopherDENTCS5:52:2319:17
79 RUBIANO CHAVEZ Miguel AngelCOLCOL5:52:2319:17
80 DUQUE Leonardo FabioCOLCOL5:52:2319:17
81 PANTANO GOMEZ JarlinsonCOLCOL5:52:2319:17
82 DOMONT AxelFRAALM5:52:2319:17
83 ROMERO CORREDOR Jeffry JohanCOLCOL5:52:2319:17
84 GRETSCH PatrickGERALM5:52:2319:17
85 SERRY PieterBELOPQ5:52:2319:17
86 TJALLINGII MaartenNEDBEL5:52:2319:17
87 KEIZER MartijnNEDBEL5:52:2319:17
88 MALACARNE DavideITAEUC5:52:2319:17
89 BONGIORNO Francesco ManuelITABAR5:52:2319:17
90 BATTAGLIN EnricoITABAR5:52:2319:17
91 GODOY YonderVENAND5:52:2319:17
92 PAUWELS SergeBELOPQ5:52:2319:17
93 THURAU BjornGEREUC5:52:2319:17
94 CATTANEO MattiaITALAM5:52:2319:17
95 RODRIGUEZ JacksonVENAND5:52:2319:17
96 CHALAPUD GOMEZ Robinson E.COLCOL5:52:2319:17
97 COLBRELLI SonnyITABAR5:52:2319:17
98 BELKOV MaximRUSKAT5:52:2319:17
99 SANTAROMITA IvanITAOGE5:52:2319:17
100 ULISSI DiegoITALAM5:52:4619:40
101 BONO MatteoITALAM5:52:4619:40
102 GESCHKE SimonGERGIA5:53:0119:55
103 MORI ManueleITALAM5:53:2720:21
104 GASPAROTTO EnricoITAAST5:54:2521:19
105 HAAS NathanAUSGRS5:54:4621:40
106 DE GENDT ThomasBELOPQ5:55:1322:07
107 WYSS DaniloSUIBMC5:55:1322:07
108 BOZIC BorutSLOAST5:55:2922:23
109 HONDO DaniloGERTFR5:55:3722:31
110 HOOGERLAND JohnnyNEDAND5:57:2224:16
111 LE BON JohanFRAFDJ5:57:3624:30

112DOCKX GertBELLTB6:00:4727:41
113WELLENS TimBELLTB6:00:4727:41
114IZAGUIRRE GorkaESPMOV6:01:2128:15
115CAPECCHI ErosITAMOV6:01:2128:15
116FINETTO MauroITANRI6:01:2128:15
117STAMSNIJDER TomNEDGIA6:01:3328:27
118TANNER DavidAUSBEL6:01:3328:27
119FARRAR TylerUSAGRS6:01:3328:27
120DE HAES KennyBELLTB6:01:3328:27
121AMADOR AndreyCRCMOV6:01:3328:27
122VAN EMDEN JosNEDBEL6:01:3328:27
123MALORI AdrianoITAMOV6:01:3328:27
124SWIFT BenGBRSKY6:01:3328:27
125FLENS RickNEDBEL6:01:3328:27
126PUCCIO SalvatoreITASKY6:01:3328:27
127TIMMER AlbertNEDGIA6:01:3328:27
128LONGO BORGHINI PaoloITACAN6:01:3328:27
129SUTTON ChristopherAUSSKY6:01:3328:27
130VENTOSO FranciscoESPMOV6:01:3328:27
131BOASSON HAGEN EdvaldNORSKY6:01:3328:27
132TULIK AngeloFRAEUC6:01:3328:27
133HUREL TonyFRAEUC6:01:3328:27
134EISEL BernhardAUTSKY6:01:3328:27
135PETACCHI AlessandroITAOPQ6:01:3328:27
136VEELERS TomNEDGIA6:01:4728:41
137HEPBURN MichaelAUSOGE6:02:1329:07
138TUFT SveinCANOGE6:02:1329:07
139ARASHIRO YukiyaJPNEUC6:02:1329:07
140ROSA DiegoITAAND6:02:4829:42
141COLLI DanieleITANRI6:02:5729:51
142BOUHANNI NacerFRAFDJ6:02:5929:53
143PICHON LaurentFRAFDJ6:02:5929:53
144VERMOTE JulienBELOPQ6:03:0429:58
145VEIKKANEN JussiFINFDJ6:03:0429:58
146QUINTERO NORENA CarlosjulianCOLCOL6:03:0429:58
147BANDIERA MarcoITAAND6:03:0429:58
148GATTO OscarITACAN6:03:0429:58
149COURTEILLE ArnaudFRAFDJ6:03:0429:58
150QUINZIATO ManuelITABMC6:03:0429:58
151VIVIANI EliaITACAN6:03:0429:58
152MOSER MorenoITACAN6:03:0429:58
153MARANGONI AlanITACAN6:03:0429:58
154BOEM NicolaITABAR6:03:0429:58
155FISCHER Murilo AntonioBRAFDJ6:03:0429:58
156OSS DanielITABMC6:03:0429:58
157CANOLA MarcoITABAR6:03:0429:58
158FERRARI RobertoITALAM6:03:0429:58
159VAN POPPEL BoyNEDTFR6:03:0429:58
160BOL JetseNEDBEL6:03:0429:58
161DE BACKER BertBELGIA6:03:0429:58
162NIZZOLO GiacomoITATFR6:04:1631:10
163CHAVANEL SebastienFRAFDJ6:04:1631:10
164KOCH MichelGERCAN6:04:1631:10
165ALAFACI EugenioITATFR6:04:1631:10
166KEISSE IljoBELOPQ6:04:1631:10
167FEDI AndreaITANRI6:04:1631:10
168MEZGEC LukaSLOGIA6:04:2831:22

CLASSIFICA GENERALE

1 URAN URAN Rigoberto COL OPQ 63:26:39
2 EVANS Cadel AUS BMC 1:03
3 MAJKA Rafal POL TCS 1:50
4 ARU Fabio ITA AST 2:24
5 QUINTANA Nairo COL MOV 2:40
6 POZZOVIVO Domenico ITA ALM 2:42
7 KELDERMAN Wilco NED BEL 3:04
8 ROLLAND Pierre FRA EUC 4:47
9 KISERLOVSKI Robert CRO TFR 5:44
10 POELS Wouter NED OPQ 6:32
11 HESJEDAL RyderCANGRS63:33:23 6:44
12 BASSO IvanITACAN63:34:21 7:42
13 MORABITO SteveSUIBMC63:35:07 8:28
14 VUILLERMOZ AlexisFRAALM63:37:24 10:45
15 PELLIZOTTI FrancoITAAND63:37:41 11:02
16 GENIEZ AlexandreFRAFDJ63:39:47 13:08
17 MONFORT MaximeBELLTB63:40:16 13:37
18 RABOTTINI MatteoITANRI63:41:04 14:25
19 DUARTE AREVALO Fabio AndresCOLCOL63:41:25 14:46
20 HERRADA Jose'ESPMOV63:41:38 14:59
21CUNEGO DamianoITALAM63:46:24 19:45
22SANCHEZ GONZALEZ SamuelESPBMC63:46:3219:53
23DUPONT HubertFRAALM63:46:5820:19
24BRAMBILLA GianlucaITAOPQ63:52:4426:05
25ROGERS MichaelAUSTCS63:52:5426:15
26ULISSI DiegoITALAM63:52:5826:19
27PREIDLER GeorgAUTGIA63:54:5328:14
28CARDOSO Andre FernandoPORGRS63:57:0330:24
29ROCHE NicholasIRLTCS64:06:2339:44
30MALACARNE DavideITAEUC64:09:4643:07
31HENAO GOMEZ SebastianCOLSKY64:09:5343:14
32MORENO FERNANDEZ DanielESPKAT64:13:5147:12
33TIRALONGO PaoloITAAST64:14:4348:04
34PANTANO GOMEZ JarlinsonCOLCOL64:14:4548:06
35POLANC JanSLOLAM64:15:0148:22
36THURAU BjornGEREUC64:15:4549:06
37PAUWELS SergeBELOPQ64:16:0349:24
38LANDA MEANA MikelESPAST64:16:2949:50
39BOUET MaximeFRAALM64:17:4051:01
40SANTAROMITA IvanITAOGE64:18:3751:58
41MOUREY FrancisFRAFDJ64:18:4652:07
42GOOS MarcNEDBEL64:20:3853:59
43CATALDO DarioITASKY64:22:0355:24
44MONTAGUTI MatteoITAALM64:23:1756:38
45ARMEE SanderBELLTB64:24:3157:52
46POLJANSKI PawelPOLTCS64:25:2458:45
47LOSADA ALGUACIL AlbertoESPKAT64:26:391:00:00
48BATTAGLIN EnricoITABAR64:26:501:00:11
49ZOIDL RiccardoAUTTFR64:28:001:01:21
50NIEMIEC PrzemyslawPOLLAM64:29:491:03:10
51ANTON IgorESPMOV64:32:431:06:04
52ROVNY IvanRUSTCS64:33:401:07:01
53PETROV EvgenyRUSTCS64:33:541:07:15
54SCARPONI MicheleITAAST64:34:141:07:35
55DEIGNAN PhilipIRLSKY64:38:181:11:39
56BERARD JulienFRAALM64:40:041:13:25
57VORGANOV EduardRUSKAT64:41:141:14:35
58FINETTO MauroITANRI64:42:001:15:21
59AGNOLI ValerioITAAST64:45:341:18:55
60MONSALVE JonathanVENNRI64:47:461:21:07
61GUSEV VladimirRUSKAT64:48:221:21:43
62SICARD RomainFRAEUC64:48:251:21:46
63ARREDONDO MORENO Julian DavidCOLTFR64:49:241:22:45
64DOMONT AxelFRAALM64:50:041:23:25
65BAK Lars YttingDENLTB64:50:061:23:27
66BONGIORNO Francesco ManuelITABAR64:51:391:25:00
67DUQUE Leonardo FabioCOLCOL64:52:191:25:40
68HERMANS BenBELBMC64:54:031:27:24
69SELLA EmanueleITAAND64:55:341:28:55
70KEIZER MartijnNEDBEL64:57:221:30:43
71CASTROVIEJO JonathanESPMOV64:57:331:30:54
72CATTANEO MattiaITALAM64:57:391:31:00
73HANSEN AdamAUSLTB64:57:421:31:03

74BOASSON HAGEN EdvaldNORSKY64:59:091:32:30

75TORRES AGUDELO Rodolfo A.COLCOL65:01:411:35:02
76BONO MatteoITALAM65:04:021:37:23
77SERRY PieterBELOPQ65:04:201:37:41
78ZARDINI EdoardoITABAR65:04:501:38:11
79CHALAPUD GOMEZ Robinson E.COLCOL65:05:351:38:56
80RODRIGUEZ JacksonVENAND65:06:361:39:57
81WELLENS TimBELLTB65:06:551:40:16
82QUEMENEUR PerrigFRAEUC65:07:031:40:24
83GESCHKE SimonGERGIA65:08:311:41:52
84BOOKWALTER BrentUSABMC65:10:121:43:33
85GODOY YonderVENAND65:10:201:43:41
86CAPECCHI ErosITAMOV65:11:501:45:11
87IZAGUIRRE GorkaESPMOV65:12:261:45:47
88BEPPU FumiyukiJPNTFR65:13:131:46:34
89RUBIANO CHAVEZ Miguel AngelCOLCOL65:13:151:46:36
90TIMMER AlbertNEDGIA65:15:221:48:43
91LE BON JohanFRAFDJ65:16:371:49:58
92WYSS DaniloSUIBMC65:17:331:50:54
93PIRAZZI StefanoITABAR65:20:211:53:42
94TJALLINGII MaartenNEDBEL65:22:371:55:58
95ANACONA GOMEZ WinnerCOLLAM65:23:281:56:49
96PUCCIO SalvatoreITASKY65:23:321:56:53
97COLBRELLI SonnyITABAR65:23:551:57:16
98VAN DER SANDE ToshBELLTB65:24:371:57:58
99DE GENDT ThomasBELOPQ65:26:291:59:50
100GRETSCH PatrickGERALM65:29:342:02:55
101FELLINE FabioITATFR65:31:072:04:28
102LONGO BORGHINI PaoloITACAN65:32:342:05:55
103BELKOV MaximRUSKAT65:34:222:07:43
104MCCARTHY JayAUSTCS65:34:442:08:05
105GASPAROTTO EnricoITAAST65:34:462:08:07
106HONDO DaniloGERTFR65:34:482:08:09
107HOOGERLAND JohnnyNEDAND65:36:512:10:12
108ZEITS AndreyKAZAST65:38:152:11:36
109PAOLINI LucaITAKAT65:38:312:11:52
110FRAPPORTI MarcoITAAND65:39:442:13:05
111PONZI SimoneITANRI65:40:382:13:59
112DEKKER ThomasNEDGRS65:43:082:16:29
113BARBIN EnricoITABAR65:44:412:18:02
114MALORI AdrianoITAMOV65:44:592:18:20
115HAAS NathanAUSGRS65:45:132:18:34
116MORI ManueleITALAM65:46:292:19:50
117PETACCHI AlessandroITAOPQ65:50:462:24:07
118TULIK AngeloFRAEUC65:52:522:26:13
119VENTOSO FranciscoESPMOV65:53:172:26:38
120BOZIC BorutSLOAST65:53:172:26:38
121TANNER DavidAUSBEL65:53:282:26:49
122VAN EMDEN JosNEDBEL65:54:352:27:56
123RATTO DanieleITACAN65:54:582:28:19
124JUUL JENSEN ChristopherDENTCS65:55:112:28:32
125AMADOR AndreyCRCMOV65:57:052:30:26
126DOCKX GertBELLTB65:57:452:31:06
127HUREL TonyFRAEUC66:08:062:41:27
128SWIFT BenGBRSKY66:10:562:44:17
129FLENS RickNEDBEL66:11:042:44:25
130VEELERS TomNEDGIA66:13:242:46:45
131ROMERO CORREDOR Jeffry JohanCOLCOL66:16:102:49:31
132FARRAR TylerUSAGRS66:18:092:51:30
133EISEL BernhardAUTSKY66:20:112:53:32
134STAMSNIJDER TomNEDGIA66:33:423:07:03
135SUTTON ChristopherAUSSKY66:34:333:07:54
136DE HAES KennyBELLTB66:40:383:13:59
137BOEM NicolaITABAR66:05:432:39:04
138DE BACKER BertBELGIA66:06:052:39:26
139VAN POPPEL BoyNEDTFR66:06:192:39:40
140PICHON LaurentFRAFDJ66:07:272:40:48
141HUREL TonyFRAEUC66:08:062:41:27
142FISCHER Murilo AntonioBRAFDJ66:09:422:43:03
143SWIFT BenGBRSKY66:10:562:44:17
144FLENS RickNEDBEL66:11:042:44:25
145MARANGONI AlanITACAN66:11:292:44:50
146BOUHANNI NacerFRAFDJ66:13:102:46:31
147VEELERS TomNEDGIA66:13:242:46:45
148NIZZOLO GiacomoITATFR66:13:352:46:56
149FERRARI RobertoITALAM66:14:092:47:30
150ROMERO CORREDOR Jeffry JohanCOLCOL66:16:102:49:31
151KEISSE IljoBELOPQ66:16:242:49:45
152COLLI DanieleITANRI66:17:322:50:53
153VIVIANI EliaITACAN66:17:382:50:59
154CHAVANEL SebastienFRAFDJ66:18:032:51:24
155FARRAR TylerUSAGRS66:18:092:51:30
156EISEL BernhardAUTSKY66:20:112:53:32
157BANDIERA MarcoITAAND66:20:182:53:39
158MEZGEC LukaSLOGIA66:22:232:55:44
159FEDI AndreaITANRI66:23:462:57:07
160ALAFACI EugenioITATFR66:25:292:58:50
161KOCH MichelGERCAN66:29:583:03:19
162STAMSNIJDER TomNEDGIA66:33:423:07:03
163SUTTON ChristopherAUSSKY66:34:333:07:54
164DE HAES KennyBELLTB66:40:383:13:59
165HEPBURN MichaelAUSOGE66:42:213:15:42
166TUFT SveinCANOGE66:46:403:20:01
167COURTEILLE ArnaudFRAFDJ66:52:173:25:38
168BOL JetseNEDBEL66:52:553:26:16
Copyright © TBW
COMMENTI
Androni fuori dalla fuga
25 maggio 2014 12:48 canepari
Vediamo se Savio, anche questa volta, fa lavorare i suoi come a Savona.....

CAMPIONE !!!
25 maggio 2014 16:55 Sebastiano
ARU IL PIU GRANDE !!!

grande Fabio!!!
25 maggio 2014 17:58 superhenry
e non finisce qui...........

Comunque evitate per favore
25 maggio 2014 18:23 venetacyclismo
Tutto bello ed emozionante , unica nota negativa , l'intervista al DS Scinto , per favore evitate , scredita tutto l'ambiente , fa tirare il suo team per difendere il 18 posto , per punizione , non sa quello che dice ........ lasciatelo stare , fateci credere ad un grande ciclismo professionale.

Processo alla tappa vergognoso
25 maggio 2014 18:46 mdesanctis
Direttore, sei troppo diplomatico. Ieri non hanno considerato minimamente Aru, nonostante, con un bel recupero, abbia ripreso Pozzovivo.
Oggi quell'insopportabile delle De Stefano aveva come tema del pro-cesso (nel senso che favorisce l'esigenza di andare al cesso): Aru può vincere il Giro d'Italia?
Dovevi rispondergli: considerando che è spuntato dal nulla oggi aspetterei qualche giorno a giudicarlo...
Incompetenti. Ieri sera mi sono riguardato la tappa di Oropa su Eurosport. Grande Magrini che esaltava la corsa di Fabio, non come Martinello e Pancani.
Vergogna RAI!!!
mdesanctis

Conquistatore
25 maggio 2014 19:25 falco
Il moro alla conquista dell'Italia

Basta sentire SCINTO
25 maggio 2014 20:19 FrancoPersico
Ma si rende conto di cosa dice? Fa andare al suicidio la squadra, non ha nessuno per fare classifica... Non me ne voglia ma si cerchi un normale lavoro lasciando il ruolo da DS a chi ha le competenze. Scusate lo sfogo ma quando lo sento cambio canale per tornare dopo minuti....

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Cinque giorni di fuoco tra Emilia e Romagna attendono la Neri Sottoli - Selle Italia - KTM di Francesco Frassi e Luca Scinto che da domani dirigeranno la squadra per la Settimana Internazionale Coppi & Bartali. Cinque le frazioni in...


Non da oggi, e forse già da troppo tempo, diverse sono le province, regioni e comuni, che per concedere l’autorizzazione allo svolgimento delle gare ciclistiche, pretendono in cambio una liberatoria firmata dall’organizzatore dove, oltre a confermare di aver preso visione...


La Sanremo non è andata come aveva sognato, ma Elia Viviani si mantiene ampiamente al comando della classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Vittoria. Il veronoese della Deceuninck Quick Step, che domenica andrà a caccia di rivincite nella Gand-Wevelgem, conserva un...


  Una bici per Raisi. Ne avevamo scritto 15 mesi fa proprio qui, su Tuttobiciweb. Una bici da corsa per un ruandese di Kigali – Raisi, appunto – appassionatissimo di ciclismo, di identità imprecisa, di età misteriosa, povero e senza...


Alla vigilia della “Classicissima”, una delle gare più emozionanti e spettacolari del calendario internazionale, primo grande appuntamento nella stagione delle due ruote, la grande famiglia del ciclismo si è ritrovata a Milano per un’occasione speciale, una di quelle circostanze in...


  Ieri, lunedì 25 marzo 2019, si sono svolti a Rozzano, grosso centro attaccato a Milano, nella zona sud, i funerali di Mario Radaelli, 84 anni, milanese nato in zona piazzale Loreto, scomparso nel fine settimana dopo breve malattia. Persona...


Se sull’arrivo di via Roma abbiamo assistito alla vittoria in volata di un grandissimo Julian Alaphilippe su un gruppo di attaccanti, un epilogo analogo si è consumato sull’arrivo virtuale della prima prova del Cyclissime Game. Nei panni di Alaphilippe, Martino...


Riceviamo e pubblichiamo questo comunicato della società organizzatrice del Giro della Valle d'Aosta e della Young Cup Gentili società, è con rammarico che vi comunichiamo che la terza edizione della Young Cup in programma domenica 16 giugno non si farà....


La bici gravel nasce per essere libera, o ancora meglio, per farvi correre liberi su qualsiasi terreno. Uscire in bici e passare dall’asfalto allo sterrato con tutta la sicurezza del mondo è davvero fantastico e vi permette di passare ore...


''PEDALA... SICURO!'' Questo il titolo a doppio senso della rubrica di KOK srl New Time, centro multimediale con sede a Forli (FC) nel cuore dell’Emilia Romagna, struttura di produzione televisiva, cinematografica, service audio video d'eccellenza che si prefigge di diversificare...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy