INTERNAZIONALI D'ITALIA. Marco Aurelio Fontana 1° a Montichiari

FUORISTRADA | 30/03/2014 | 18:09
Buona la prima per Marco Aurelio Fontana agli Internazionali d'Italia. Nel bellissimo circuito di Montichiari il Prorider non ha avuto rivali, prendendo la testa della corsa fin dal primo giro e incrementando man mano il suo vantaggio sugli immediati inseguitori. Al termine dei sei giri del tracciato tecnico e spettacolare tra le mura del Castello Bonoris, Fontana ha tagliato il traguardo impennando 1'08" prima degli svizzeri Florian Vogel (Scott-Odlo MTB Racing) e 1'36" prima di Ralf Näf (BMC Mountain Bike Racing Team). Il compagno di nazionale Gerhard Kerschbaumer (I.Idro Drain Bianchi) ha chiuso 4° a 1'36", il francese Miguel Martinez (FRM Factory Racing Team) 5° a 1'49".

Il portacolori della Cannondale Factory Racing ha commentato così il suo successo odierno: «Tra poco inizia la Coppa del Mondo quindi non potevo che "menare" fin dal principio. Volevo una gara d'attacco, sono contento perchè la condizione c'è e ho retto bene ogni giro, mettendomi alle spalle dei rivali di tutto rispetto. Il pubblico qui è sempre accogliente e caloroso, la gente sul percorso mi ha davvero gasato, ho sentito che anche i miei tifosi avevano voglia di rivalsa quanto me. Resto con i piedi per terra perchè gli appuntamenti che più contano per me e la squadra devono ancora arrivare, ma dopo questa prova torno a casa con il sorriso».

Il prossimo impegno agonistico di Marco Aurelio Fontana sarà la terza prova degli Internazionali d'Italia a Nalles (BZ) domenica prossima 6 aprile.


Montichiari (BS), 30th March 2014_First opportunity and first victory for Marco Aurelio Fontana in 2014 Internazionali d'Italia.


In the beautiful circuit of Montichiari Prorider had no rivals, taking the lead from the first lap and gradually increasing his advantage on the immediate pursuers. At the end of the six laps of the technical and spectacular track in and out Bonoris Castle, Fontana crossed the finish line 1'08" before the Swiss Florian Vogel (Scott-Odlo MTB Racing) and 1'36" before Ralf Näf (BMC Mountain Bike Racing Team). The Italian Gerhard Kerschbaumer (I.Idro Drain Bianchi) was 4th with 1'36" gap and the French Miguel Martinez (FRM Factory Racing Team) 5th 1'49" after Fontana.

Cannondale Factory Racing rider commented on his success: «The XCO World Cup is going to start soon, for this reason I wanted an aggressive race. I'm happy because the condition is growing and I lead the race from the beginning to the end without problems. The audience here is always warm and welcoming, the people on the course has been amazing. I heard that my fans had as much as I desire for revenge. I'm very happy for today test, but at the same time I'm conscious that the big goals for me and my team are yet to come».

Next race on the calendar for Marco Aurelio Fontana is going to be Internazionali d'Italia 3rd stage in Nalles (BZ) on Sunday 6th April.

comunicato stampa

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Resta in terapia intensiva all'ospedale di Niguarda di Milano e la prognosi resta riservata, ma Johnny Carera, ricoverato a seguito dell’incidente stradale del 26 novembre scorso sull’A4 all'altezza di Agrate, mostra segni evidenti di miglioramento. Attorno al manager di Pogacar...


Il ciclismo lombardo ha festeggiato i suoi grandi attori al Teatro Città di Legnano Talisio Tirinnanzi con una festa in grande stile. Una giornata speciale dedicata ai migliori della stagione 2021 che con i loro risultati hanno esaltato la scuola...


Due italiani esperti come Filippo Fortin e Mauro Finetto continueranno la loro avventura ciclistica con il team Continental tedesco Maloja Pushbikers.Finetto (nella foto) arriva dalla professional francese Delko, mentre Fortin già correva nella categoria Continental con l’austriaca Team Vorarlberg. Con...


Per il 2021 la candidatura della Arkea Samsic per il Giro d'Italia non ebbe successo, ma il team bretone non molla la presa e rilancia la propria richiesta alla RCS Sport. Nessuna dichiarazione ufficiale in proposito, ma le parole di...


Nella sua giovane carriera ha dimostrato di adattarsi perfettamente ad ogni tipo di bicicletta e terreno ma sabato 11 e domenica 12 dicembre a Vermiglio, in Val di Sole, Thomas Pidcock si troverà di fronte un’ennesima grande sfida: padroneggiare una...


«Abbiamo vinto una bella volata»: è il commento di Elia Viviani quando sa del buon successo ottenuto dalla vendita delle “Stelle di Natale” a sostegno della lotta contro le leucemie. Della Ail - Associazione italiana contro le leucemie - l’olimpionico...


È un ritorno, carico di suggestioni, perchè chi ama il ciclismo non può fare a meno di ricordare la Salvarani, una delle squadre più iconiche della storia del ciclismo. In attività dal 1963 al 1972, la Salvarani Vinse...


Caro Direttore, faccio slancio di diplomazia: lode e applausi, senza ironia, a chi organizza e dirige un Grande Tour. Con tutto quello che il Padreterno ci ha destinato negli ultimi tempi, non può essere che così. Mi permetto di aggiungere,...


Canyon ne è certa,  la nuova Torque non ha confini e può accontentare qualsiasi rider nei bike park di tutto il mondo o competere all’Enduro World Series. Vi sembra poco? Messi da parte il proclami una cosa è certa, gli ingegneri Canyon...


Si è spento Ferruccio Ferro, atleta e direttore sportivo di ciclismo. Era nato il 14 marzo 1952, aveva 69 anni. Abitava a Bertipaglia (Padova) e scoprì da dilettante Matteo Tosatto, il recordmen delle corse a tappe tra i professionisti e...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI