Polonia e Trentino, un connubio che piace

PROFESSIONISTI | 16/03/2014 | 10:32
E’ un rapporto di collaborazione e di amicizia solido e duraturo nel tempo quello che lega il Tour de Pologne al Trentino. Dopo la straordinaria partenza dalle Dolomiti dello scorso anno il Tour de Pologne continua infatti a essere profondamente legato al Trentino.

Mercoledì sera presso “La Stube” dell’Hotel Hermitage di Madonna di Campiglio, nel corso della sua visita in Trentino, Czeslaw Lang come in una sorta di gemellaggio ha ricevuto direttamente dalle mani del Sindaco di Pinzolo William Bonomi le chiavi del paese.

“Un omaggio sentito e doveroso nei confronti di Lang e di tutto il suo staff che con grande impegno attraverso il Tour de Pologne hanno contribuito a promuovere il nome e l’immagine del nostro paese, e di tutto il Trentino, a livello internazionale” dice il Sindaco di Pinzolo. “Lo sport, e in particolare il ciclismo, fa parte del dna delle nostre valli ed è uno dei principali elementi sui quali basiamo la nostra promozione turistica, senza dimenticare che proprio i turisti provenienti dalla Polonia sono sempre più numerosi, in particolare d’inverno ma anche d’estate.”

All’incontro hanno partecipato anche l’Assessore allo sport e alla cultura della Provincia Autonoma di Trento Tiziano Mellarini, il Direttore Generale area promozione e Turismo di Trentino Sviluppo Paolo Manfrini, il Direttore area promozione e sport di Trentino Sviluppo Maurizio Rossini, l’Assessore agli scambi interculturali e gemellaggi Provincia Autonoma di Trento Franco Luconi Bisti, che è stato anche il promotore del gemellaggio con la città di Cracovia e l’organizzatore della serata, il Presidente dell’azienda autonoma Campiglio Pinzolo Val Rendena Marco Masè e l’Ambasciatore del Tour de Pologne in Italia Giorgio Gelmetti con il figlio Michelangelo.

“Ringrazio il Sindaco di Pinzolo e tutti gli amici del Trentino per questo pensiero che mi rende molto orgoglioso” spiega il direttore generale del Tour de Pologne Czeslaw Lang. “Su queste strade, su queste salite spettacolari tra queste magnifiche montagne il Tour de Pologne ha scritto uno dei capitoli più belli della sua storia. Stiamo lavorando con impegno e passione alla nuova edizione del Tour de Pologne che sarà presentato ufficialmente a Varsavia il 3 aprile, ma non dimentichiamo il grande evento allestito qui in Trentino lo scorso anno e l’apprezzamento e l’ospitalità ricevuti. La partenza dal Trentino è stata qualcosa di straordinario che non scorderemo mai e che mi auguro abbia lasciato una traccia indelebile nel cuore di tutti gli appassionati del grande ciclismo.”
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Finalmente a casa! Rigoberto Urán ha postato sui social la notizia del rientro nella sua casa di Montecarlo dopo ben tre settimane di ricovero all’ospedale Universitario Dexeus di Barcellona. Il colombiano della EF Education First era caduto durate la sesta...


Dopo la trasferta canadese, Vincenzo Nibali torna a correre il Italia e domani sarà al via della 16a edizione del Memorial Marco Pantani. Il percorso è lo stesso degli ultimi anni con il circuito di Montevecchio che prevede una salita...


Il Team Sunweb sta valutando con i propri legali la possibilità di adire contro il suo ex corridore Georg Preidler dopo le confessioni dell’austriaco che ha ammesso nei mesi scorsi di aver utilizzato sostanze dopanti. Preidler ha militato nell’allora Giant...


È un vero e proprio dominio, quello firmato da Andrea Piccolo nella classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Ulian. Il magentino del Team LVF, infatti, ha letteralmente stracciato gli avversari conquistando punti lungo tutto l'arco della stagione con incredibile regolarità, a...


Mai dire mai... ma sembra molto difficile che le rivali possano insidiare il successo di Marta Bastianelli nell'Oscar tuttoBICI Alé Cycling. La laziale, campionessa italiana in carica, ha infatti un ampio margine di vantaggio sulla pattuglia delle avvesarie, guidate da...


  Era il Coppi di Giuncugnano. E quando il Coppi di Castellania scoprì, scelse e adottò il Coppi di Giuncugnano nella Tricofilina-Coppi, anno 1959, almeno nell’Alta Garfagnana si pensava a una nuova stella. Fu invece una meteora. Silvano Lunardi era...


"Coppi ultimo". E' il 1959 l'ultima stagione tra i professionisti con la maglia della "Tricofilina". Le grandi ali dell'Airone non volano più alte come un tempo, anzi il destino è alla porte, si chiuderanno definitivamente quella maledetta fredda mattina del 2...


Julbo si fa largo nel ciclismo con occhiali sempre più raffinati e performanti a testimonianza di quanto la sportività e la dinamicità faccia parte del DNA di questa azienda. Oggi, arrivano i nuovissimi EVAD-1, gli occhiali iper connessi che vi permettono di leggere...


All'edizione 2019 della cronosquadre denominata 6XAndrea, in programma domenica 22 a Jesolo (Venezia) e valida per il Campionato Italiano della specialità, parteciperanno anche 12 corridori, suddivisi in due formazioni, appartenenti all'Associazione Glorie del Ciclismo Triveneto presieduta da Mario Beccia... per...


Neanche il tempo di lasciarsi alle spalle l’incredibile successo di Italian Bike Festival che la carovana di Bike Events è già pronta a partire nuovamente. Sabato 21 e domenica 22 prenderà il via la prima delle cinque tappe di Shimano...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy