I blufucsia già al lavoro per programmare il 2014

LAMPRE MERIDA | 30/10/2013 | 18:42
In casa LAMPRE-MERIDA si inizia a lavorare concretamente per la stagione 2014.
Oggi, infatti, lo staff tecnico della squadra si è riunito con Michele Bartoli (responsabile preparazione e programmazione agonistica) e il team manager Brent Copeland per dare il via alla pianificazione dei principali appuntamenti della prossima annata.
Presenti alla riunione anche 6 corridori sui quali la Lampre Merida punterà molto per il futuro: il cacciatore di classiche Filippo Pozzato, i velocisti Roberto Ferrari e Sacha Modolo, un motivato Damiano Cunego, il plurivittorioso nel 2013 Diego Ulissi (6 centri in stagione)  oltre al campione del mondo Rui Alberto Faria da Costa.
Iniziando proprio dal re della rassegna iridata di Firenze 2013, Copeland (foto con Ulissi) e colleghi hanno intrattenuto colloqui coi singoli atleti, con l’intento di capire quali sono le ambizioni di ciascun corridore per la stagione, quali gare gradirebbero correre e con che tipo di obiettivi.
Importante anche la definizione dei gruppi di atleti che saranno chiamati a supportare i capitani nella ricerca del successo, dato che questo passaggio permette di  avviare la programmazione relativa a tutti gli altri atleti del team.
Anche grazie alla presenza di Michele Bartoli, vi è stata l’occasione di affrontare le tematiche della ripresa della preparazione atletica durante la pausa agonistica invernale e dell’impostazione degli allenamenti.
Particolare attenzione è stata posta all’analisi dell’approccio ad alcuni momenti chiave della stagione e alle principali corse: pianificazione eventuali ritiri; valutazione di possibili sessioni di allenamenti in altura e di corse di inizio stagione in zone con condizioni metereologiche favorevoli; riflessione sui nuovi percorsi di alcune gare di primo piano, quali la nuova Milano-Sanremo.
I tecnici della squadra hanno avuto poi modo di ripercorrere le ultime due stagioni per tracciare un bilancio tra quanto di valido è stato realizzato e quanto si può ancora migliorare.
Al termine della giornata, tecnici e corridori si sono dati appuntamento nel raduno invernale di Darfo Boario Terme, in programma per i primi giorni di dicembre.



LAMPRE-MERIDA concretely begins to work in view of 2014 season.

Today, the technical staff has taken part to a meeting with Michele Bartoli (responsible for training and racing programs) and team manager Brent Copeland in order to start the planning of the main appointment for 2014.

Also 6 of the top riders from Team LAMPRE-MERIDA has attended the meeting: Classics hunter Filippo Pozzato, the sprinters  Roberto Ferrari and Sacha Modolo, a motivated Damiano Cunego, the 6 time winner in 2013 Diego Ulissi and the world champion Rui Alberto Faria da Costa.

Starting from the king of Florence 2013, Copeland (in photo with Ulissi) and his colleagues  has performed individual talks with each cyclist with the aim to check which are their ambitions for the next season, in which races they ike to take part in and what are their targets.

Another important step has been the definition of the group of athletes that will have the task to support the captains.

Also thanks to the participation of Michele Bartoli, during the meeting there has been time to focus the attention on the trainings planning and on the athletic topics.

Then next appointment has been scheduled for the early days of December, in the team meeting that will take place in Darfo Boario Terme.
                       


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
L’annunciata perturbazione ha innevato Brinzio nella giornata di oggi, 8 dicembre, tradizionalmente dedicata alla Pedala con i Campioni – Memorial Michele Scarponi. Uno scenario tipicamente invernale che però non ha scoraggiato alcuni appassionati di ciclismo che si sono ritrovati con...


Sono avversarie, ma sono sempre sorelle. Elisa e Arianna Bianchi sono le nuove promesse del ciclismo bresciano e non solo. Spaziano con facilità dal ciclocross alla mountain bike e sono brave anche su strada. Entrambe tricolori con due titoli a...


Chi è la più spericolata in gruppo? La più simpatica? La più brontolona? Meglio un tecnico uomo o donna? Cosa non tolleri nelle persone? Sei fidanzata? Sono solo alcune delle tante domande a cui sono state sottoposte Maria Giulia Confalonieri...


Il nuovo lupetto invernale di SIXS sfrutta l’innovativo materiale BLAZEFIT, un portento che con l’aiuto del Rame va a definire nuovi standard termici per combattere il freddo invernale durante l’attività sportiva. per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it


Il 13 dicembre, a Madrid, si alzerà ufficialmente il sipario sulla Drone Hopper-Androni Giocattoli. Nuovo sponsor e nuovi colori, ma a guidare il team ci sarà il caro vecchio entusiasmo di Gianni Savio. 22 corridori, con età media di 24...


Mathieu van der Poel vuole continuare a sorprendere ancora e tra i suoi obiettivi, oltre a un Mondiale su strada e su Mountain bike, adesso ci sarebbe l’idea di conquistare il titolo iridato Gravel. L’olandese negli Stati Uniti a gennaio...


La più reale è W VERDI: significa Viva Vittorio Emanuele Re D’Italia, e comparve sui muri di Milano e Venezia durante il Risorgimento. La più comica è W LA FOCA: il titolo di un film italiano del 1982, con Bombolo,...


Ieri pomeriggio l'annuncio della rescissione del contratto con il Team DSM, poche ore più tardi Tiesj Benoot ha ufficializzato che correrà per il Team Jumbo-Visma nelle prossime due stagioni. Il 27enne corridore fiammingo, già vincitore delle Strade Bianche, spiega:...


Una scorpacciata di ciclismo, con l’unico successo del 2021 – quello colto da Riccardo Santamaria proprio sul traguardo di Cantù – rilanciato più e più volte sul maxischermo e le squadre 2020, 2021 e 2022 a fare bella mostra di...


La Fundacion Euskadi arricchisce il proprio vivaio grazie alla nuova collaborazione con il Team Stefano Garzelli. La formazione professionistica basca e il team valenciano dell'ex ciclista varesino hanno ufficializzato un accordo che offriròà uan grande opportunità ai giovani ciclisti spagnoli....


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI