Domani si corre il 10° Memorial Pantani

PROFESSIONISTI | 30/08/2013 | 18:33
Si correrà domani (sabato 31 agosto) la decima edizione del “Memorial Marco Pantani” che da quest'anno assume una nuova denominazione: “Memorial Marco
Pantani – anche Giro della Romagna”. Tutto questo perchè al fianco del Gruppo Sportivo Emilia di Adriano Amici e del Panthlon Club Cesena del presidente Dionigio Dionigi, come partner tecnico dell'evento, ci sarà la gloriosa società ciclistica Francesco Baracca di Giorgio Tampieri che curerà, in modo particolare, i dettagli della partenza.

Sarà infatti Lugo ad ospitare il via della gara alle ore 11,30. Patria dell'aviatore Francesco Baracca e luogo che ha fatto la storia del Giro di Romagna, Lugo ancora una volta si appresta a vivere una giornata all'insegna del grande ciclismo.
Dopo il via gli atleti attraverseranno la pianura romagnola toccando le terre care ad Arnaldo Pambianco, orgoglio ciclistico di questo territorio e vincitore del giro d'Italia nel 1961, in modo particolare la salita di Bertinoro, palestra di allenamento per i numerosi ciclisti di questa zona e conosciuta anche per i propri pregiati vigneti.

Dopo il tratto di discesa si raggiungerà San Carlo dove inizierà il tradizionale circuito di Montevecchio che, al termine delle tre tornate, assegnerà il GP Banca di Cesena al vincitore della speciale classifica del gran premio della montagna. Lasciato il circuito di Montevecchio gli atleti toccheranno Gatteo, teatro negli ultimi anni di giornate importanti della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali, per entrare a Cesenatico da Via Fiorentina transitando proprio davanti alla casa di Marco dove inizierà il
tradizionale circuito cittadino che i corridori dovranno affrontare per 2 volte portando a 200 il computo finale dei chilometri percorsi.

Al via della gara, valida come prova della Challenge Lowell Orologi, ci saranno, tra gli altri, alcuni atleti che godono dei favori del pronostico. Tra questi il giovane Fabio Felline (vincitore nel 2012) che guiderà l'Androni Giocattoli – Venezuela e che sarà affiancato dall'ex tricolore Franco Pellizotti e da Miguel Angel Rubiano Chavez, vincitore nella passata stagione di una tappa al Giro d'Italia. Tra le file della Lampre – Merida figurano il parmese ex campione del mondo della crono Under 23 Adriano
Malori, unico italiano a vestire la maglia rosa al Giro d'Italia nella passata stagione, e il vincitore della Tre Valli Varesine 2013, Kristjan Durasek.

Occhi puntati anche su Sacha Modolo, già a segno otto volte in questa stagione, e sul suo compagno di squadra alla Bardiani – CSF, Enrico Battaglin, e sul portacolori della Vini Fantini – Selle Italia, Matteon Rabottini.

Rai Sport 2 trasmetterà domani (ore 19,20) un'ampia sintesi della gara.


Sul sito internet del Gruppo Sportivo Emilia (www.gsemilia.it <http://www.gsemilia.it/> ) sono presenti tutte le informazioni della gara e
domani sarà disponibile la cronaca on line.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Sarà per i 214 cm che ne tradiscono il passato cestistico, ma Tomas Van den Spiegel è chiaramente un uomo che vola alto. L’ex pivot di Fortitudo Bologna e Virtus Roma è dal 2018 CEO di Flanders Classics, la società...


L’annunciata perturbazione ha innevato Brinzio nella giornata di oggi, 8 dicembre, tradizionalmente dedicata alla Pedala con i Campioni – Memorial Michele Scarponi. Uno scenario tipicamente invernale che però non ha scoraggiato alcuni appassionati di ciclismo che si sono ritrovati con...


Sono avversarie, ma sono sempre sorelle. Elisa e Arianna Bianchi sono le nuove promesse del ciclismo bresciano e non solo. Spaziano con facilità dal ciclocross alla mountain bike e sono brave anche su strada. Entrambe tricolori con due titoli a...


Chi è la più spericolata in gruppo? La più simpatica? La più brontolona? Meglio un tecnico uomo o donna? Cosa non tolleri nelle persone? Sei fidanzata? Sono solo alcune delle tante domande a cui sono state sottoposte Maria Giulia Confalonieri...


Il nuovo lupetto invernale di SIXS sfrutta l’innovativo materiale BLAZEFIT, un portento che con l’aiuto del Rame va a definire nuovi standard termici per combattere il freddo invernale durante l’attività sportiva. per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it


Il 13 dicembre, a Madrid, si alzerà ufficialmente il sipario sulla Drone Hopper-Androni Giocattoli. Nuovo sponsor e nuovi colori, ma a guidare il team ci sarà il caro vecchio entusiasmo di Gianni Savio. 22 corridori, con età media di 24...


Mathieu van der Poel vuole continuare a sorprendere ancora e tra i suoi obiettivi, oltre a un Mondiale su strada e su Mountain bike, adesso ci sarebbe l’idea di conquistare il titolo iridato Gravel. L’olandese negli Stati Uniti a gennaio...


La più reale è W VERDI: significa Viva Vittorio Emanuele Re D’Italia, e comparve sui muri di Milano e Venezia durante il Risorgimento. La più comica è W LA FOCA: il titolo di un film italiano del 1982, con Bombolo,...


Ieri pomeriggio l'annuncio della rescissione del contratto con il Team DSM, poche ore più tardi Tiesj Benoot ha ufficializzato che correrà per il Team Jumbo-Visma nelle prossime due stagioni. Il 27enne corridore fiammingo, già vincitore delle Strade Bianche, spiega:...


Una scorpacciata di ciclismo, con l’unico successo del 2021 – quello colto da Riccardo Santamaria proprio sul traguardo di Cantù – rilanciato più e più volte sul maxischermo e le squadre 2020, 2021 e 2022 a fare bella mostra di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI