Franco Chirio in gravi condizioni

DONNE | 30/05/2013 | 10:50
La grande famiglia del team Forno d’Asolo-Tre Colli vive giornate di attesa e angoscia per il suo fondatore e team manager Franco Chirio che sta lottando per la vita all’ospedale “Ss Antonio e Biagio e C.Arrigo” di Alessandria dov’è ricoverato da martedì.

L’imprenditore è tenuto in coma farmacologico dai medici dopo l’operazione alla testa per le gravi conseguenze (emorragia e ematoma al cervello) provocate da una banale caduta avvenuta con la bicicletta da corsa a Montechiaro d’Asti. Nel tardo pomeriggio di martedì Chirio non ha fatto in tempo a salire in bici che si è consumato il dramma. Chiuso il deposito di gelati l’imprenditore 60nne si è voluto dedicare attivamente alla sua grande passione. Ma il destino gli ha riservato un atroce agguato. Dopo pochi minuti infatti una buca presente sull’asfalto gli ha fatto perdere irrimediabilmente l’equilibrio. Chirio è stato catapultato rovinosamente a terra dove ha picchiato la testa che però non era protetta dal casco. Ad assistere alla scena una testimone che poi ha ricostruito la dinamica dell’incidente ai carabinieri giunti sul posto. Chirio, che inizialmente non ha perso conoscenza, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Alessandria dov’è stato operato d’urgenza nel tentativo di limitare i danni cerebrali provocati dalla caduta.

È rimasto sotto i ferri per circa tre ore. La tac effettuata ieri pomeriggio ha evidenziato che nelle 12 ore successive all’intervento chirurgico al cervello non è stato registrato alcun peggioramento e il fisico ha reagito al sedativo. Saranno quindi decisive le prossime ore.
«Martedì sera non c’era quasi speranza di riaverlo tra noi – dice affranta tra le lacrime la figlia Alessia –. Poi il quadro clinico è fortunatamente migliorato. C’è stato il miracolo. Papà è un uomo forte, sano. Ce la può fare. Ma i medici non si sbilanciano. Stava attraversando un periodo felice. Era soddisfatto per la squadra che nell’ultimo periodo aveva raccolto buoni risultati e non vedeva l’ora di portarla al Giro Rosa. Finito il lavoro, martedì verso le 19 ha deciso di pedalare un po’. Ci eravamo sentiti un quarto d’ora prima, le solite cose. Ma era contento di poter pedalare finalmente un po’ spensierato. Dopo due anni che non saliva in bici era la terza uscita quest’anno. Poi verso le 19 e 15 il maledetto incidente».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Ancora Jakobsen, ancora Deceuninck Quick Step al successo sulle strade di Spagna. C'è la firma di GFabio Jakobsen sulla tappa conclusiva della Vuelta e per l'olandese si trata del secondo successo personale. Ben pilotato dai compagni di squadra, Jakobsen ha...


  È stato un momento molto emozionante per Norma Gimondi, presente oggi a Legnano per la presentazione della maglia della nazionale che per lei ha un sapore molto speciale: gli atleti infatti saranno accompagnati dalla celebre frase di Felice Gimondi...


Il Castello visconteo di Legnano ha fatto da teatro alla presentazione delle Nazionali Strada e Crono, uomini e donne (juniores, U23 ed élite) che parteciperanno alla rassegna iridata in programma dal 22 al 29 settembre nello Yorkshire (Gran Bretagna). Le...


Il campione italiano Gianmarco Garofoli ha vinto la 50sima edizione del Trofeo Buffoni internazionale per la categoria Juniores che si è disputato a Montignoso in provincia di Massa. Il portacolori del Team Lvf allo sprint ha regolato Elia Alessio (Giorgione),...


Affermazione di Giosuè Epis nel 52simo Trofeo Comune-Memorial Conti di Visano in provincia di Brescia. Il corridore juniores del team Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco si è aggiudicato la gara al termine di una volata a gruppo compatto in cui...


La sfortuna. È stata la sfortuna a segnare la Coppa Agostoni e la Coppa Bernocchi dell’Androni Giocattoli Sidermec. Ieri come oggi, oggi come ieri, con la mala sorte ad accanirsi contro i campioni d’Italia e i suoi capitani designati di...


Vittoria da finissuer per Manuel Tarozzi (InEmiliaRomagna) che anticipa la volata del gruppo e conquista la 39sima edizione del Piccolo Giro dell'Emilia-Gran Premio Shopville Granreno che si è disputato a Casalecchio di Reno, nel Bolognese. Il vincitore ha preceduto di...


  C’è molta rabbia sul volto di Niccolò Bonifazio che taglia il traguardo della Coppa Bernocchi visibilmente provato per la caduta in cui è stato coinvolto a 600 metri dal traguardo e deluso per il risultato mancato. «Non si può...


Lo svizzero Stefan Küng, portacolori della Groupama-FDJ, ha vinto per distacco la 34e edizione del Tour du Doubs. Suul traguardo di Pontarlier, Kung ha preceduto Franck Bonnamour (Arkéa-Samsic) e Guillaume Martin (Wanty-Gobert Cycling Team).   ORDINE D'ARRIVO 1 Stefan Küng...


Festa Alè Cipollini sulle strade della Vuelta di Spagna. Chloe Hosking centra il bersaglio nella seconda tappa della WNT Madrid Challenge by la Vuelta (ieri si è svolta la crono, ndr) del World Tour femminile. L'australiana vince lo sprint finale...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy