Escarabajos: al Giro per dare spettacolo

COLOMBIA | 29/04/2013 | 14:59
Il giorno più atteso è ormai alle porte: il ritorno di una formazione colombiana al Giro d’Italia è ormai lontano appena pochi giorni, e già il prossimo 1° Maggio la spedizione del Team Colombia approderà a Napoli, in vista del via di Sabato 4.
A meno di una settimana dallo start, è giunto anche il momento delle scelte per il General Manager Claudio Corti, come sempre coadiuvato dai DS Valerio Tebaldi, Oscar Pellicioli e Oliverio Rincon. Una selezione particolarmente difficile e delicata, come spiega lo stesso General Manager: “Il Giro è l’appuntamento clou di questa nostra stagione, ed è una corsa che tutti questi ragazzi sognano fin da piccoli. Tutti però conoscono le regole del gioco e a noi spetta il compito di schierare la formazione più adatta e in condizione per l’impegno di tre settimane.”
Il Team Colombia per il 96° Giro d’Italia sarà guidato dall’accoppiata di scalatori formata da Darwin Atapuma e Fabio Duarte, che sulle salite della corsa rosa cercheranno di tenere alto il nome della grande tradizione colombiana. Con loro sulle grandi ascese sono attesi anche Jarlinson Pantano e Robinson Chalapud, reduci da un positivo inizio di stagione, mentre un fondamentale lavoro di supporto spetterà a Carlos Julian Quintero, che al Giro vorrà mettere in mostra anche tutte le sue qualità di corridore d’attacco.
Un compito importante attende anche Wilson Marentes e Dalivier Ospina, atleti chiamati a proteggere i capitani designati, in pianura come in salita, e all’occorrenza a condurre nelle prime posizioni le ruote veloci che completano la formazione del Team Colombia: l’esperto Leonardo Duque e il giovane Edwin Avila.
“Nelle nostre scelte abbiamo cercato di creare un gruppo equilibrato e capace di essere nel vivo della corsa in ogni situazione – prosegue il General Manager Corti – anche se chiaramente l’ispirazione di questa squadra è quella di cercare l’azione in salita, sfruttando le caratteristiche dei nostri atleti di punta. Andiamo al Giro con tutta l’intenzione di essere protagonisti e dare spettacolo, che è quello che tutti si aspettano da noi.”
Naturalmente, nella formazione degli Escarabajos spicca l’assenza di un nome importante: si tratta di Esteban Chaves, rientrato solo martedì 23 Aprile in Italia, e il cui recupero dall’infortunio al braccio riportato nella caduta al Trofeo Laigueglia del 15 Febbraio è ancora in corso: “Siamo davvero dispiaciuti che Esteban non possa essere della partita, e non solo perché si tratta di un atleta forte e certamente adatto ai percorsi del Giro. E’ un atleta serio e teneva moltissimo a questo appuntamento, ma è sereno, e ha capito che avrà tante altre opportunità in carriera: l’importante adesso è che si rimetta al 100%, perché la sua salute viene prima di tutto,” conclude Corti.
Nei prossimi giorni, Chaves si sottoporrà a nuovi esami al braccio infortunato per determinare insieme alla squadra il miglior approccio terapeutico.
 
Giro d’Italia (4-26 Maggio) - La formazione: Darwin Atapuma, Edwin Avila, Robinson Chalapud, Fabio Duarte, Leonardo Duque, Wilson Marentes, Dalivier Ospina, Jarlinson Pantano, Carlos Julian Quintero. Direttori sportivi: Valerio Tebaldi, Oscar Pellicioli, Oliverio Rincon
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
È una notizia davvero inquietante quella pubblicata dalla pagina Facebook Brisighella Aperta. Ed è stata davvero una brutta avventura per una giovane promessa del ciclismo della Italia Nuova. Il ragazzo di 17 anni questa mattina si allenava sulla provinciale 302...


Tutto come un anno fa... Dylan Groenewegen torna al Giro di Slovenia e colpisce ancora sul traguardo di Ormoz: il velocista olandese della Jayco AlUla si è imposto nella prima tappa grazie ad un perfetto colpo di reni che gli...


Seconda volata e seconda vittoria per Paul Magnier al Giro Next Gen 2024. Il talentuoso francese ha vinto abbastanza nettamente sul traguardo di Borgomanero, anticipando Tim Torn Teutenberg (Lidl-Trek) e Andrea D'Amato (Biesse-Carrera), che nulla hanno potuto contro lo strapotere...


È stata presentata questa mattina nella sala consigliare del Comune di Piacenza la sedicesima edizione  del Premio Coppa D’Oro. Promossa dal Consorzio Salumi Dop Piacentini in collaborazione con Comune di Piacenza, Camera di Commercio dell’Emilia e Regione Emilia Romagna, fin...


Siamo alla vigilia dei campionati italiani riservati alle donne e ai professionisti, tanto a cronometro quanto in linea. E la Lega Ciclismo Professionisti ha reso note le schede tecniche delle quattro gare in programma. Ecco le pagine: IN LINEA PROFESSIONISTI...


Non corre dal 4 aprile ma il nome di Jonas Vingegaard continua ad essere sulla bocca di tutti gli appassionati accompagnato da una domanda: correrà il Tour? Ed è una domanda al momento ancora senza risposta perché il campione danese...


Nella serata di lunedì si è avuta la ufficializzazione dell’elezione a consigliere comunale di Bergamo (nella lista civica Pezzotta sindaco) di Cesare Di Cintio. L’avvocato bergamasco entrerà a Palazzo Frisoni nel gruppo dell’opposizione di centro-destra. Fino a pochi mesi fa...


Puoi essere campione italiano o aver gareggiato in tutte le corse più importanti del mondo, ma non c’è gioia più grande di ritrovare la salute, di stare bene. Cristian Bernardi lo sa bene: il 26 ottobre scorso gli è stato...


Il modello Egos è uno di quelli utilizzati dal Team Bahrain Victorius, un casco destinato alle massime competizioni in cui gli atleti hanno bisogno di massima ventilazione. In questo progetto Rudy project ha concentrato tutta la tecnologia disponibile sfruttando forme e volumi idonei...


L'avvio del Giro Next Gen 2024 è stato davvero esigente e quella si oggi sulla carta è la prima giornata relativamente semplice della corsa rosa. In programma c'è la quarta tappa, da Pertusio a Borgomaneo con 139 km da percorrere....


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi