EROICA. Lunedì 6 in palio gli ultimissimi 100 posti

| 30/07/2012 | 10:07
Lunedì 6 agosto L’Eroica si regalerà le ultimissime iscrizioni all’edizione 2012. Saranno 100 e saranno messe a disposizione alla quota di euro 130, da devolvere alla Fondazione Magis, ONG partner della Fondazione Eroica per i progetti di sviluppo in Burkina Faso e ad Emergency per il sostegno all’attività cardiochirurgica e quale contributo per l’acquisto di 10 protesi cardiache per i bambini in Africa  
Le iscrizioni potranno essere formalizzate esclusivamente via internet (www.eroica-ciclismo.it <http://www.eroica-ciclismo.it/> ) con pagamento a mezzo paypal.
L’Eroica è la cicloturistica d’epoca che si disputa sulle Strade Bianche della provincia di Siena con appassionati da tutto il mondo. Il ritrovo della partenza e dell’arrivo è fissato domenica 7 ottobre come sempre a Gaiole in Chianti, il Borgo Ideale secondo la rivista Forbes in un servizio pubblicato nel 2009. Saranno quattro i percorsi a disposizione; rispettivamente da 38, 75, 135 e 205 chilometri che costituisce il traguardo più impegnativo ed ambizioso. Dalle ore 5 alle ore 7 ci sarà la partenza libera per i due percorsi più lunghi. Dalle ore 8,30 alle ore 10 avranno luogo le partenze a gruppi per i due percorsi più brevi.
All’Eroica si partecipa con la bici d’epoca, cioè con il cambio della velocità sul tubo obliquo del telaio, con i fili dei freni esterni e con il fermapiedi a cinghietta. Si tratta di biciclette costruite prima del 1987.  
Importante novità di quest’anno; tutti coloro che porteranno a termine il percorso di km 205 potranno usufruire di uno sconto di 10 euro sul costo d’iscrizione alla maratona e ultramaratona de L’Eroica Running che si svolgerà domenica 4 novembre. Sono previsti premi speciali per quelli che riusciranno a realizzare la Combinata, fra L’Eroica e L’Eroica Running.  
 


On Monday, 6 August, L'Eroica will take the final bookings for the 2012 edition. One hundred places will be available at a cost of Euro 130, with proceeds going to the Fondazione Magis, a non governmental organization and partner of the Fondazione Eroica, for its development projects in Burkina Faso, as well as to Emergency to support its activities in heart surgery. Part of the funds raised will be used to purchase heart equipment for African children. Registration can only be completed online at  <http://www.eroica-ciclismo.it> www.eroica-ciclismo.it with payment via Pay Pal.  
L’Eroica is the hugely popular vintage cycling event that takes place on the white gravel roads of the province of Siena, with the participation of fans and enthusiasts from all over the world. The start and finish line on Sunday, 7 october will, as always, be in Gaiole in Chianti, the ideal place to live according to an article published in Forbes magazine in 2009. As always, there is a choice of four routes, respectively 38, 75, 135 and 205 km, the most difficult and ambitious of the four. Riders in the two longer routes will set out between 5:00 and 7:00am while the starting time for the shorter routes will be between 8.30 and 10:00am.  Participation in L'Eroica is strictly limited to vintage bikes, that is bikes with the gear shift levers on the frame down tube, external brake wires and toe straps on pedals. These bicycles must have been built before 1987.
An important innovation this year; all those who complete the 205 km route will receive a €10 discount on the cost of registration for the L'Eroica Running marathon and ultra-marathon to be held on Sunday, 4 November. Special prizes will be awarded to those who manage to complete both L' Eroica and L'Eroica Running.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
DAVIDE REBELLIN ENNESIMA VITTIMA DI OMICIDIO STRADALE Art. 589 Bis Cod. Pen.   Il tragico evento che ha visto vittima il nostro amico Davide ha scosso tutto il mondo del ciclismo, ma non solo, poiché il fatto è stato talmente...


Il programma antidoping dell'UCI, uno dei più completi al mondo, è una priorità per l'UCI e per tutti gli stakeholder del ciclismo. Per aumentare l'indipendenza e la professionalizzazione del suo programma, l'UCI ha delegato tutti gli aspetti operativi antidoping all'ITA...


La carriera dei neoprofessionisti italiani parte dai banchi di scuola, nel ricordo di Davide Rebellin e di Ercole Baldini, presidente ACCPI per due stagioni. Un folto numero di ragazze e ragazzi hanno partecipato all'incontro formativo rivolto ai ciclisti neoprofessionisti e...


È stato individuato il camionista responsabile dell'investimento mortale dell'ex campione di ciclismo Davide Rebellin. Si tratterebbe di un cittadino tedesco di 62 anni, identificato grazie alla collaborazione tra carabinieri e polizia tedesca. Dopo l'incidente, avvenuto l'altro ieri, l'uomo aveva...


Gianni Savio, manager di lungo corso del ciclismo italiano, dedica parole colme di emozione al ricordo di Davide Rebellin: «Provo una tristezza infinita pensando a quanto è successo a Davide Rebellin. Di Davide ricordo il sorriso buono e i modi...


Da oggi è ufficialmente in vigore il nuovo statuto del CPA – Cyclistes Professionnels Associés e per tutti i ciclisti e le cicliste della massima categoria si prospettano novità importanti. Lo scorso 21 novembre l'associazione mondiale dei corridori ha...


Caro Direttore, per chi ama il Ciclismo non possono certo questi definirsi giorni felici. Prima l'omicidio stradale in danno di Davide Rebellin e, dopo poche ore, il Padreterno che si porta via Ercole Baldini. Ce n'è ben a sufficienza per...


48 ore dopo la tragica morte di Davide Rebellin, è ancora complicato farsene una ragione. E lo è ancora di più per chi, come Davide Formolo, ne era amico, collega e compagno di allenamenti. I due vivevano nei pressi di...


Lo staff tecnico azzurro del ciclismo ha reso omaggio alla memoria di Franco Ballerini al cimitero di Casalguidi in provincia di Pistoia, e quindi a casa di Alfredo Martini a Sesto Fiorentino presenti le figlie di Alfredo, Silvia e Milvia....


«Ridurre il numero di vittime della strada si può». Davide Cassani, già ciclista e ct della Nazionale, ha corso con Rebellin. Anche lui fa parte della categoria "mai senza bici": da ex, pedala regolarmente. Curiosamente, deve il suo ritiro dalle...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach