SAN LUIS. Bettini: «Progetto naufragato, l'Italia non ci sarà»

| 09/12/2011 | 16:42
Avrebbe dovuto cominciare fra poco pià di un mese la stagione azzurra. Sulle strade del Tour San Luis, infatti, avrebbe dovuto esserci anche la nazionale di Paolo Bettini. Avrebbe dovuto, perché il progetto è sfumato.
«Con grande rammarico - confessa il ct azzurro a tuttobiciweb - devo rivelare che la trasferta non si farà. Avevo chiesto la disponibilità ad alcuni giovani, quasi tutti già coinvolti nel giro azzurro per quanto riguarda la pista. Mi sembrava giusto offrire loro questa possibilità, proprio nel nome della interdisciplinarietà che la Federazione ha inserito tra i suoi obiettivi principlai. Purtroppo la risposta non è stata pari al mio entusiasmo, non tutti hanno saputo cogliere l'importanza del progetto e quindi ho preferito rinunciare. Alcune società mi avevano dato l'ok, altre si sono rivelate decisamente meno concordi: in sostanza, andare in Argentina con gente che non credeva in questo viaggio non mi andava, così mi sono fermato. Traendo comunque, da questa vicenda, alcuni importanti insegnamenti... ».
Copyright © TBW
COMMENTI
Bettini
9 dicembre 2011 20:04 maxspeed2
forse non ti ritengono all'altezza visto i tuoi risultati

mah.......
9 dicembre 2011 22:22 cicloabruzzo
ma per favore tu e tutti i tuoi campioncini che magari snobbano questi tipi di gare.......prendi insegnamento dalla spedizione wuelta chiapas ......non ci sono solo i soliti nomi.......ma c'è anche chi è disposto a fare certi sacrifici,xchè alla fine in realta non sono sacrifici ma dovrebbe essere prima di tutto una passione!poi un lavoro!.......quindi guardati meglio intorno...........

Ora ci si da al turismo!!!!
10 dicembre 2011 15:07 valentissimo
non riesco a comprendere l'importanza di una convocazione da fare in gennaio e con giovani.
Non mi pare che per lo sport vi siano tutti questi soldi da spendere e neanche mi pare che ci sia la necessità di creare affiatamento tra persone che sicuramente non saranno neanche convocati ne ai mondiali, ne alle olimpiadi. Il ciclismo non è il calcio dove è necessario creare affiatamento ed imparare schemi di gioco, di fronte ai disastri fin quì fatti, forse è il caso di viaggiare di meno e pensare di più!!!!

Tour San Luis
10 dicembre 2011 19:28 extremo1
Non sempre, purtroppo le cose buone, danno altrettanto delle risposte buone.
Non tutti la vedono allo stesso modo, l'importante che ci abbia provato, così non avrai nulla da rimproverarti.Anche questo come tu stesso affermi ti sarà di insegnamento per il futuro.Continua ad andare avanti,qualcosa di buono ne uscirà fuori.Auguri.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Sono stati svelati ieri i nomi dei 15 candidati per l’assegnazione del prestigioso Velo d'Or e tra questi, c’è anche il nostro Filippo Ganna. Il Velo d’Or è l’ambito premio in ambito ciclistico che ogni anno viene assegnato in Francia...


Parla spagnolo il nuovo acquisto del Team Colpack Ballan. Si tratta infatti dell'iberico Juan Ayuso, talento di assoluto valore e campione nazionale su strada e a cronometro Junior 2020. Il ragazzo vive ad Alicante ed è nato il 16/09/2002, a Barcellona. Negli anni ha...


Potrebbe essere la Bardiani Csf Faizanè la squadra con la quale Fabio Aru ripartirà alla ricerca del ciclista vincente che è stato. Ipotesi tutt’altro che fantascientifica: dopo tre anni di delusioni, culminati con il prematuro ritiro all’ultimo Tour e le...


Johan Bruyneel torna a parlare concedendo una lunga intervista ad Eurosport nella quale ripercorre la vicenda Armstrong, la condanna e parla della sua passione per il ciclismo e del suo futuro. Un’intrevista in ogni caso interessante della quale vi proponiamo...


Tutto in un giorno. Tutto in una corsa. Tutto in una vittoria. Tutta la vita a pedali di Pietro Chesi nella Milano-Sanremo del 1927. Domenica 3 aprile 1927: dal raduno di partenza fissato alle 4.30 in piazza del Duomo alla...


Arriva il Black Friday di Alé Cycling e le notizie buone sono due: primo, non dura solo un venerdì ma fino a tutto il 29 novembre e quindi c'è tempo per sfruttare tutte le occasioni; secondo, le offerte proposte sono...


Il premio goliardia del mese va sicuramente a Davide Martinelli. Il Diretto di Lodetto ha infatti voluto dare un annuncio non convenzionale, del suo rinnovo con il team Astana, in dialetto bresciano. In realtà il corridore ha modificato il suo...


Desenzano del Garda sede di partenza dell’ultima tappa del Giro d’Italia 2021 se, come pare, la corsa rosa dovesse concludersi all’arena di Verona con una cronometro individuale. Il sogno di ospitare una tappa, anzi la partenza dell’ultima tappa della massima...


Geosmina, azienda spagnola specializzata nel ciclismo di avventura e i cui prodotto sono distribuiti da Beltrami TSA, possiede una vasta gamma di componenti per il bikepacking, elementi realizzati con maestria e con materie di ottima qualita. La Geosmina è un...


Il tanto discusso bonus mobilità 2020 ideato per agevolare la circolazione di mezzi elettrici che consentono un grande risparmio dal punto di vista ambientale e di consumi, si è finalmente concretizzato. per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO
SONDAGGIO
OSCAR TUTTOBICI 2020. SCEGLIETE IL MIGLIOR TECNICO ITALIANO DELL'ANNO
I voti dei lettori saranno conteggiati insieme a quelli di una giuria di addetti ai lavori e giornalisti specializzati





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155