MERCATO. Gabriele Pizzaballa passa prof con la Wit?

| 29/11/2011 | 14:21

Gabriele Pizzaballa sarà il quarto atleta bergamasco a passare professionista nella stagione 2012. Ha firmato ieri il suo contratto con la formazione Continental Wit orologi del team manager Lorenzo Di Silvestro. Il 20enne di Sabbio di Dalmine ha tanta voglia di mettersi in gioco nella nuova categoria per imparare, farsi le ossa e provare a cogliere un'opportunità. Nei tre anni da Dilettante ha vestito la maglia del Team Palazzago sotto la guida tecnica di Olivano Locatelli. Nell'annata appena conclusa non è riuscito ad ottenere successi, ma si è distinto raccogliendo buoni piazzamenti, il migliore, il secondo posto alla prestigiosa 40/a Freccia dei Vini di Vigevano. Nel 2010, però, era riuscito a vincere due corse tra cui l'impegnativa Coppa Città di San Daniele del Friuli. Enfant prodige nelle categorie Giovanissimi ed Esordienti, quando con la maglia della Pagnoncelli non aveva rivali in volata, ha mantenuto nel corso degli anni il suo spunto veloce, ma nel corso degli anni, pur senza raccogliere risultati di grande spessore, è migliorato sul passo e soprattutto in salita grazie al lavoro mirato svolto tra i Dilettanti. Insomma negli anni si è trasformato in un corridore completo. (da Bicibg)

Copyright © TBW
COMMENTI
wit..
29 novembre 2011 15:00 blue
buona fortuna!!!!!

siamo alle solite....
29 novembre 2011 15:54 cimo
Siamo alle solite, corridori senza nessun titolo e senza nessun merito che passano prof mentre gente meritevole resta tra i dilettanti o peggio ancora è costretta ad abbandonare l'attività.......niente di nuovo... quindi auguri a Pizzaballa che mi smentisca e diventi un gran corridore.........

Pizzaballa non è un problema
29 novembre 2011 16:18 neve
Il problema li è la FCI come sempre e l'UCI, fanno tanto gli scrupolosi e permettono queste cose, incredibile, neppure nei cicloamatori succedono certe cose, avanti come sempre, avanti , poi dite che non lo sapevate.

pagato o pagatore?
29 novembre 2011 16:40 paliodelrecioto
questo corridore non è poi così male, ne sono passati di molto ma molto peggio.
il problema è che per correre in bici da prof. bisognerebbe essere pagati, non pagare per correre!

non ho parole
29 novembre 2011 17:07 sonoqua
nel 2011:
1 Secondo Posto
40 FRECCIA DEI VINI
1 Terzo Posto
35 TROFEO MARIO ZANCHI UNDER23
2 Quinti Posti
32 GIRO DELLA VALSESIA
TROFEO MARIA SS DELLE GRAZIE

palmarès di tutto rispetto.... ma a lavorare no?

lavorare
29 novembre 2011 18:03 cocco88
a lavorare mi sembra eccessivo... per me doveva è un buon prospetto ke pero doveva dimostrare il suo valore prima negli under per poi passare pro... scarso nn era se nn ricordo male..

29 novembre 2011 18:43 roki73
mahmahmah??!regolamenti, usati a proprio piacere!
ma pichetta, cha ha fatto i risultati ed avrebbe anche i soldi per passare........

A me...
29 novembre 2011 19:03 Fra74
Pizzaballa pare un giovane interessante...gli auguro tutto il bene possibile da questa difficile e complicata avventura...
Ma, invece ANDREA PALINI con chi è passato PROF, scusate?!? Grazie per l'informazione...a chiunque di voi dovesse darmela ;)...

29 novembre 2011 19:14 MORO
Il problema non è Pizzaballa al quale auguro il meglio, ma la f.c.i e peggio ancora l'u.c.i. siamo alle solite.

ottimo corridore
29 novembre 2011 20:00 Patri
merita di passare... è giovane e promettente...
non mi pare che Agnoli quando passo' professionista ebbe risultati di rilievo... nemmeno fece gli under 23..
il problema sono quei corridori di 25 / 26 anni che non hanno mai fatto risultati e pagano per correre tra i proff e portano sponsor..
ma pizzaballa è uno promettente.. può diventare un ottimo gregario..

Ma che FCI e UCI
29 novembre 2011 20:17 torchemada
Ma fatela finita e fate un vero professionismo, basta basta fate ridere

lavorare
29 novembre 2011 20:19 sonoqua
è un modo per chiedere se ogni tanto si tiene in considerazione quest'idea comunque poi sarà quel che si farà in seguito.....

x Fra74
29 novembre 2011 20:41 lucaluca
Team Idea di Davide Boifava.
Ciao.

vai pizzaballa fagli vedere
29 novembre 2011 23:44 cannonball
Per tutti i criticoni...Pizzaballa non è scarso come dite voi, anzi ha BUONE qualità e ha una grinta da vendere e merita una opportunità e non stiamo parlando di Pro Tour ma di squadra continental quindi cosa ce di male se passa prof alla WIT? Forse fisicamente è ancora un po immaturo ma diamogli possibilità di esprimersi

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il Team BikeExchange, che il prossimo anno si chiamerà Team BikeExchange Jayco, ha confermato il suo roster maschile di 28 corridori per la prossima stagione. "Possiamo essere molto soddisfatti del lavoro svolto quest'anno dallo staff delle prestazioni che ha svolto...


Natale si avvicina e la caccia al regalo perfetto è ormai lanciata. Niente panico, c’è tutto il tempo per sorprendere i tuoi cari con il dono ideale per loro. Se si tratta di sportivi una buona soluzione la offre il...


È una squadra kazaka la cui lingua ufficiale è l’italiano. Tutti i suoi membri comunque parlano l’inglese e se la cavano an­che con il francese, se proprio proprio all’inizio qualche straniero non conoscesse la nostra lingua, che presto o tardi...


The best of Cycling 2021 è un concorso fotografico e già questo lo rende speciale, perché le immagini hanno una capacità narrativa ed emotiva eccezionale. Se poi il concorso lo organizza un decano dei fotografi del ciclismo internazionale come Roberto...


La bella tradizione di Alé di scambiarsi gli auguri in occasione delle festività con una pedalata non competitiva ed aperta a tutti, è ripresa  domenica 28 novembre, dopo lo stop dovuto alla pandemia. Il celebre brand veronese di abbigliamento da...


L’inaugurazione della EOLO CdF Climb organizzata da EOLO insieme alla Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta ieri a Varese presso lo Stadio Franco Ossola di via Giuseppe Bolchini alla presenza di un folto gruppo di appassionati di ciclismo. L’evento...


In bicicletta si può davvero far tutto, anche affrontare il travaglio e arrivare alle soglie della sala parto. È accaduto alla parlamentare verde della Nuova Zelanda, già ministro delle donne,  Julie Anne Genter, da sempre convinta paladina della mobilità sostenibile. L'altra notte,...


"La pedalate gravel sono uno strumento di allenamento, ma anche uno modo per staccare la spina, per allontanarmi dalle auto, per immergermi nella natura... mi aiuta a rilassarmi", afferma un Nathan Haas, sempre più innamorato della specialità. A fianco di...


Terra, sabbia, fango, acqua, talvolta neve, molto più spesso vento, sono gli ingredienti base del ciclocross. Coinvolgono la vista e il tatto, raramente il gusto quando il sudore si impasta con la polvere o si cade rovinosamente nella melma. Dal...


La patria del 5 volte campione del mondo Renato Longo non ha tradito le attese. Vittorio Veneto si è confermata come sempre una delle prove più selettive e spettacolari del calendario nazionale. Oggi il fango l’ha fatta da padrone, rendendo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI