FESTE. Per il VC Tombolo 37 anni al seguito dei giovani

| 29/11/2011 | 13:20

Il Veloce Club Tombolo ha festeggiato il 37.Anniversario di fondazione. Il sodalizio è nato nel lontano 29 novembre 1974. A condurre le sorti per il prossimo biennio sarà il neo eletto presidente, Angelo Berno. Da ricordare, che l’indimenticabile presidentissimo dell’As Cittadella Calcio, Angelo Gabrielli, è stato tra i soci fondatori. Nell’occasione della festa sociale, il Vc Tombolo è stato premiato dall’Amministrazione Comunale di Tombolo. Ed è stato proprio domenica scorsa che il Veloce Club Tombolo ha festeggiato la conclusione della stagione sportiva nella tradizionale sede dell’Hotel Ristorante Rometta di Cittadella. L’appuntamento, aperto ai soci e simpatizzanti, ha visto la premiazione della squadra giovanile e la presenza di importanti personaggi del panorama ciclistico locale e nazionale e sono state inoltre esposte la Medaglia di Bronzo del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e la Targa assegnata dal sindaco Franco Zorzo, nel Decennale Trofeo Internazionale Grand Prix Città Murata e per importanti meriti sportivi. Venerdì 18 novembre al Municipio di Tombolo si era tenuta la pubblica assemblea dei soci con la relazione annuale, l’approvazione del bilancio ed il rinnovo del consiglio direttivo: dopo molti anni cambio al vertice con l’elezione di Angelo Berno a Presidente; Sergio Pivato Vicepresidente; Amedeo Pilotto segretario; Pompeo Andretta, Maurizio Pilotto, Antonio Beghetto, Aldo Stragliotto, Luca Mattietti, Bruno Pilotto, Mario Simonetto, Ilvano Pinton, Andrea Andretta consiglieri; Andrea Pivato e Manfredo Dorella soci-collaboratori. La società sorta proprio 37 anni fa il 29 novembre 1974 ed ai vertici nazionali per la prestigiosa attività agonistica ed organizzativa e le numerose onorificenze ricevute, annovera nel Verbale Costitutivo tra i Consiglieri anche Angelo Gabrielli, indimenticabile presidentissimo e fondatore dell’As Cittadella nel 1973 che oggi è protagonista nel Campionato di Serie B e per l’occasione il Veloce Club Tombolo ha stampato un volantino per esprimere il sostegno e l’amicizia creatasi da molti anni di collaborazione e gemellaggio sportivo con la società granata. Il neo-presidente Berno, noto 48nne ex-sindaco e consigliere provinciale e stimato commercialista, ha ringraziato per la fiducia ricevuta ed ha evidenziato il significato di tanti anni di attività societaria seguendo valori etico-morali di alto esempio educativo verso i giovani atleti e nelle prestigiose organizzazioni di rilevanti manifestazioni e ringraziando tutti per la fondamentale collaborazione sempre riscontrata. Ospite d’onore Gianluca Brambilla della Colnago-Cfs, autore di un’ottima stagione brillando in varie gare tra cui il Giro d’Italia, accompagnato dalla graziosa fidanzata Cristina Reginato di Marostica. “Sono molto soddisfatto del primo anno tra i prof-ha detto il corridore di Tezze sul Brenta-è uno sport di notevoli sacrifici e rinunce ed in cui la testa conta all’80% e la preparazione al 20% per rimanere sempre concentrati e supplire ai momenti critici”.  Tra gli ospiti l’assessore all’edilizia privata Maurizio Peggion per il Comune di Tombolo, il presidente regionale Fci Bruno Capuzzo, Andrea Pivato del Coni Padova, il direttore di corsa internazionale Pierluigi Basso, Rino Piotto della storica e plurititolata Salf-Road Atletica Altapadovana con cui il Veloce Club Tombolo si è quest’anno gemellato proseguendo nelle tradizionali sinergie trasversali con numerose discipline ed importanti associazioni,

                                                                                               Livio Fornasiero 

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

La pandemia di Covid-19 ha fermato lo sport e modificato le nostre abitudini ma, nonostante tutto, ci sono persone che in questo periodo tagliano traguardi importanti e prestigiosi, per cui hanno faticato tanto. È il caso di Alice Gasparini, ventiduenne...


Davide De Cassan è di Cavaion Veronese, 20 km da Verona, ed ha compiuto 18 anni il 4 gennaio. Già nell'orbita della Nazionale Italiana, l'anno scorso si è classificato infatti al secondo posto nella gara di osservazione di Ascoli Piceno...


Il Tour de Langkawi è una corsa molto italiana, soprattutto grazie ai velocisti. Basti pensare ai ventiquattro successi di tappa di Andrea Guardini... Per trovare un azzurro in grado di vincere la classifica generale si deve risalire al 2001, alla...


È una cosa nota ai più, l’industria tessile ha un fortissimo impatto nei confronti dell’ambiente, un produzione di emissioni di monossido di carbonio e inquinanti che la mette al secondo posto dietro al comparto che lavora il petrolio. Endura, brand scozzese...


Combattivo di natura, con il ciclismo nel cuore, profondendo il massimo impegno, motivandosi senza conoscere la fatica, senza arrendersi alle difficoltà. Questi è Marco Zamparella, 32 anni, sanminiatese di nascita. La sua strada nei momenti più importanti della carriera professionistica...


  In questo momento particolare  di emergenza, arriva la testimonianza da parte dell’USD Montecarlo, attraverso le parole del suo presidente Ferdinando Di Galante e del dirigente sportivo Stefano Bendinelli, in un comunicato che vuol essere la testimonianza dei ragazzi tesserati...


Ancora un mese, forse un mese e mezzo di speranza. Il Tour de France vuol sfruttare tutto il tempo a disposizione prima di decidere la sorte dell'edizione 2020. Secondo l'emittente belga RTBF, la tv di lingua francese, la dead line...


Venerdì 20 marzo la Usada (agenzia statunitense antidoping) ha comunicato la squalifica per 4 anni inflitta a John Gleaves, a decorrere dal 31 agosto 2019, data della sua posività a tre sostanze: clomifene e idrossi-clomifene (inibitori ormonali) e oxandrolone (steroide)....


Un bel messaggio arriva dalla Cina, dove il capitano dell'Italia Mondiale, Fabio Cannavaro, si mostra per le strade di Guangzhou,   in sella alla bici.  "In Cina stiamo tornando alla normalità e la gente è di nuovo per strada" - afferma Cannavaro,...


Pedalare insieme, divertirsi e al tempo stesso fare del bene. È questo il sensod ella proposta avanzata dalla Israel Start-Up Nation che organizza un rendez-vous davvvero speciale domenica pomeriggio alle ore 15 su Zwift. Il "TEAM ISN MEDICAL AID RIDE"...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155