DILETTANTI. Sfida Aru-Battaglin al Piccolo Lombardia

| 29/09/2011 | 09:47

Il Piccolo Giro di Lombardia internazionale elite-under 23 è in programma


sabato con partenza e arrivo a Oggiono, tra i colli di Lecco. Il percorso (169 chilometri)


comprende le scalate a Sirtori, Ghisallo, Colle Brianza e Marconaga di Ello. Il via verrà dato

alle 11. OLIVANO LOCATELLI - In qualità di direttore sportivo Olivano Locatelli ha vinto il

Lombardia grazie a Elli, Badolato, Nicoletti, Giordani, Gustov, Ermeti, Grishenko. Ora

Olivano dirige la Palazzago per la quale gareggia lo scalatore-ciclocrossista Fabio Aru,

primo quest’anno al Giro Valli Cuneesi e al “Valle d’Aosta”. Molti ritengono Aru favorito

sabato a Oggiono. “Fabio – dichiara l’esperto diesse – è un outsider, non un favorito.

Intanto a causa di caduta durante una gara in Veneto ha dovuto curarsi con degli antibiotici

che sicuramente l’hanno debilitato. Inoltre la salita di Ello non è così ripida e selettiva come

la descrivono. Sono pronto a scommettere che dopo il Ghisallo si formerà al comando un

gruppo di 60 corridori. E dopo la discesa da Ello alla testa della gara ci saranno almeno 18

– 20 concorrenti pronti a giocarsi il Lombardia allo sprint. E’ favorito Battaglin”. La

Palazzago schiererà anche altre punte: Gabriele Pizzaballa, che l’anno scorso è stato

ripreso alle porte di Oggiono, Maurizio Anzalone, terzo nel 2010, e Antonio Doneddu.

Il VELO CLUB DA’ I NUMERI – Lo staff del Velo Club Oggiono sta sistemando l’elenco

degli iscritti (sono oltre 200). “Il Giro di Lombardia baby – dice Daniele Fumagalli,

presidente dell’organizzazione – è una delle poche manifestazioni, forse l’unica, che

festeggia i 100 anni di vita nell’anno in cui l’Italia celebra i 150 della sua unità. Per questo

motivo abbiamo assegnato il numero 150 a Enrico Battaglin. In assenza del Campioni

d’Italia under 23 è l’alfiere Zalf il più rappresentativo tra gli italiani in gara e guida

challenges di Bicisport, Ciclismoweb.net e altre riviste”. Quest’anno Battaglin è a quota 10

successi, l’ultimo dei quali ottenuto domenica scorsa al Giro dell’Emilia con arrivo a

Casalecchio di Reno. Davide Villella (Colpack), Campione lombardo under 23, avrà il 100.

“Siamo in Lombardia – aggiunge Daniele –, giusto evidenziare i 100 anni col Campione

regionale”. UN “DIAVOLO ROSSO” DI OGGIONO - Al Piccolo Lombardia 2011 parteciperà un

corridore abitante a Oggiono. Si tratta di Luca Pirovano, che sarà tra i più giovani in gara

essendo nato il 29 agosto 1992. Pirovano appartiene alla Gerbi Villasanta, società intitolata

al leggendario “Diavolo rosso” Giovanni Gerbi di Asti

Copyright © TBW
COMMENTI
Moser
29 settembre 2011 11:19 Andy77
Vincerà Moreno Moser! Tra i due litiganti il terzo gode

Lombardia
29 settembre 2011 15:49 extremo1
io aggiungo vinca il migliore

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Capita, in una splendida mattinata di sole. Capita di salire in bicicletta nonostante il freddo e di fare un incontro speciale. Come quello che sui social racconta Paolo Viberti, il quale siamo sicuri ci perdonerà quel "vecchio" nel titolo... «Non...


Fenomeno Van Aert: alla sua prima gara ufficiale di Ciclocross il talento belga domina la quinta prova del Superprestige che si è disputata a Boom, in Belgio. Una maschera di fango Van Aert che subito prende la testa della corsa...


Presente e futuro. La Drone Hopper Androni Giocattoli guarda sempre più al domani, proseguendo sul solco di un progetto giovani vincente. In questo quadro si inserisce l’ingaggio per il 2023 di Riccardo Ciuccarelli. 21enne scalatore di talento e prospettiva, Ciuccarelli...


Sarà un sabato sera all’insegna del grande ciclocross, della suspense e delle immagini spettacolari quello che le frequenze di Rai Sport regaleranno oggi agli appassionati delle due ruote. La trasmissione della quinta tappa del Giro d’Italia Ciclocross, il Gran Premio...


Non molla un colpo Lucinda Brand (Baloise Trek Lions) e si aggiudica anche la quinta prova del Superprestige di Ciclocross che oggi si è svolta a Boom, in Belgio. Su un terreno proibitivo reso durissimo dal fango e della pioggia,...


La nostra anticipazione di due giorni fa su Luna Rossa che cerca ciclisti per la prossima Coppa America è finita oggi anche sulla Gazzetta, che è un po’ come ricevere un attestato di stima e di buon lavoro. Ne scrive...


Non è uno che ama galleggiare, anche perché Wolfango Poggi non ha mai avuto un buon rapporto con l’acqua, diciamo pure che fino a poco tempo fa non sapeva nemmeno nuotare. “Wolf” non è tipo da prendere le cose alla...


«Molteni, storia di una famiglia e di una squadra» è un libro che mancava e che va a colmare una lacuna, riportando in auge i fasti di una delle formazioni più importanti nella storia del ciclismo tutto. È il racconto...


E' la regione Friuli Venezia Giulia a brindare in Coppa Italia. La rappresentativa regionale si è infatti aggiudicata la seconda prova che si è svolta a Fanano, nel Modenese. I ragazzi friulani l'hanno spuntata per un solo punto sulla Lombardia...


Lo scorso settembre avevamo lasciato Patrick Lefevere dubbioso sul tema di una possibile squadra femminile con la sua Quick-Step - Alpha Vinyl: con parole pungenti, il dirigente belga aveva parlato di un cattivo investimento quello del ciclismo in rosa. Oggi...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI