FANINI, Che emozione, la beatificazione di Giovanni Paolo II

| 29/04/2011 | 14:01
Domenica sarà un giorno speciale: la Beatificazione di Giovanni Paolo II, un giorno di estrema importanza anche per Amore & Vita che al fianco di Papa Wojtyla ha scritto ben 27 anni di storia.
All’evento presenzierà Ivano Fanini insieme ad alcuni atleti ed al resto del management di A&V.
“Sarà sicuramente un momento toccante e di profonda emozione per noi – spiega patron Ivano Fanini – nel 90 fondammo insieme a Roberto Formigoni (da sempre nostro Presidente Onorario), il messaggio di Amore & Vita proprio sotto consiglio del Santo Padre, da quel giorno la nostra vita cambiò e questo messaggio che racchiude in se tutti i valori di un cristiano (ma comunque dovrebbe essere seguito da tutti) non è più stato tolto dalle nostre maglie. Ed è proprio per rendere omaggio a questa Beatificazione che quest’anno siamo tornati ad indossare i colori che furono della prima maglia di Amore & Vita.
Credo che solo pochi al mondo possano aver avuto il grande privilegio di essere ricevuti da Giovanni Paolo II per ben 25 volte, io insieme al mio team sono tra questi fortunati e lo devo soltanto ad una persona fantastica qual’era Don Franco Baroni, padre spirituale dei miei team fino al giorno della sua morte nel Maggio 1985 (a soli 50 anni) e che nel 1982 ci portò per la prima volta in Vaticano e ci fece conoscere un Santo, quale sarà presto Karol Wojtyla. Oggi purtroppo Don Baroni (nelle foto) non è più con noi ma viene ricordato dalle tante Associazioni in suo onore di assistenza a favore dei malati di Alzheimer e Parkinson e domenica il suo spirito sarà sicuramente al mio fianco in un momento così speciale ed indimenticabile per tutti noi di Amore & Vita”.



Beatification of John Paul II: Amore & Vita's management will be present in Vatican in honor of the Holy Father. 

Sunday will be a special day: the beatification of John Paul II. A day of extreme importance for team Amore & Vita, that has a long history of 27 years at the side of the Pope John Paul II. At the event will be present Ivano Fanini along with some athletes and the rest of the management of team A&V: 
"It will certainly be a touching moment of deep emotion for us - says President Ivano Fanini - in 1990 we founded together with Roberto Formigoni (our Honorary President), the message of Love & Life under guidance of the Holy Father, from that day Our life changed, and this message that embraces all the values ​​of a Christian (but should be followed by all) has not been removed from our jersey. It is just as a sign of  tribute to this beatification if this year we came back to wear the colors of the first Amore & Vita jersey. 
I believe that only few in the world could have had the great privilege to be received by Pope John Paul II for 25 times, and me, along with my team are among those lucky ones. And if today I can tell this it is only thanking to a fantastic person as Don Franco Baroni, spiritual father of my team until the day of his death in May 1985 (at only 50 years old).
In 1982 he took us to the Vatican for the first time and he introduced us to a “Saint” like Karol Wojtyla. Unfortunately, today Don Baroni is no longer with us but is remembered and honored by the many associations of assistance to people with Alzheimer's and Parkinson's. I feel that Sunday his spirit will surely be at my side for such a special and unforgettable moment for us at Amore & Vita."


Copyright © TBW
COMMENTI
Bravo Fanini
29 aprile 2011 17:44 pietrogiuliani
Veramente una bella cosa. Sarà sicuramente emozionante. Ho anche visto tutte le foto sul nuovo sito del team www.team-amoreevita.com ed è davvero una storia unica quella che accomuna Papa Wpjtyla ad Amore e Vita. Complimenti.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Una brutta tegola cade sul fuoristrada italiano a due giorni dal mondiale Marathon di Grächen, in Svizzera. La NADO informa della positività della campionessa italiana ed europea di specialità Mara Fumagalli e la sospende in via cautelare. La 31enne lecchese, quest'anno...


È arrivato in punta di piedi come stagista, ha subito convinto tutti, si è meritato il contratto per il passaggio al professionismo nel 2020, ha vinto pochi giorni fa una kermesse importante come la Textielprijs Vichte e oggi si è...


Dopo gli scrosci di pioggia nella giornata inaugurale a San Severino Marche, il bel tempo ha fatto capolino sul Giro delle Marche in Rosa nella seconda frazione andata in scena all’ombra del Santuario della Madonna di Loreto e della Riviera...


È di Arnaud Demare la ruota più veloce sul traguardo di Hlohovec dove si è conclusa la terza tappa del Giro di Slovacchia. Dopo 200, 6 km il portacolori della Groupama FDJ ha avuto la meglio su Riabushenko e Kristoff,...


Ci sarà anche il vincitore dell’edizione 2019 del Tour de France, il colombiano Egan Bernal, tra i 172  partecipanti al Memorial Marco Pantani – Gran Premio Sidermec che si correrà domani, sabato 21 settembre, con partenza da Castrocaro e Terra...


Alé Cycling, il noto brand di abbigliamento dedicato al ciclismo, ha il piacere di annunciare l’importante partnership con la slovena BTC Plc. (Centri commerciali e Logistica), che diventerà secondo sponsor del team professionistico femminile Alé Cipollini. Nasce, così, la Alé...


La Nuova Ciclistica Placci 2013 presieduta da Marco Selleri, alla luce dei risultati degli ultimi anni, è stata incaricata dalla Federazione Ciclistica Italiana per l’organizzazione del Giro d’Italia Giovani Under 23 anche per il triennio 2020-2022. Prosegue così il percorso di sviluppo e...


Un documento segretissimo, degno delle attenzioni di James Bond. E non si capisce perché. Parliamo della classifica di rendimento delle formazioni che aspirano ad una licenza WorldTour per il triennio 2020-2022, una classifica evolutiva basata semplicemente sui punti conquistati da...


Splende un pallido sole stamane su Harrogate mentre gli operai stanno allestendo tribune e transenne sul viale che ospiterà l'arrivo di tutte le prove del campionato mondiale che scatterà domenica con l'inedita (a livello iridato) Team Trial Mixed Relay, ovvero...


Patrick Lefevere, CEO della Deceuninck-Quick Step, non è solito lesinare critiche ai vertici dell’UCI e sferra un altro attacco pesante alla vigilia della prima cronosquadre a staffetta mondiale. In una intervista concessa a Het Nieuwsblad il manager belga attacca: «Se...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy