Bufalino: Cancellara male informato, non merita repliche

| 06/04/2011 | 15:43
«Evito di commentare queste dichiarazioni. Un grande campione come Cancellara dovrebbe imparare l'educazione. Così facendo rischia di compromettere l'immagine che si è costruito. Credo che chi informa Cancellara probabilmente non sia competente. Il mio libro lo riabilita, e analizza le prove che questa bicicletta sia stata data a squadre dilettanti». È la risposta del giornalista Michele Bufalino, autore del libro "La bici dopata", a Fabian Cancellara. Il campione svizzero in una intervista al Corriere della Sera di ieri aveva detto, tra l'altro: ''Questo Bufalino che ha scritto il libro sulla bici dopata vorrei attaccarlo al muro. Se si presenta gli devo chiedere due cose: perche' fa tutto questo e se ci vede bene''.
Della vicenda ha parlato anche Ivano Fanini, patron dell'Amore e Vita, da anni in lotta contro i trucchi del ciclismo: '«Sono colpito delle parole di Cancellara, si vede che e' nervoso per aver buttato via il Giro delle Fiandre. Altri colleghi lo hanno criticato per il suo atteggiamento, come Gilbert che ha detto dopo la corsa fiamminga che Cancellara ha trattato i colleghi come fossero amatori. Si deve calmare e informare, invece di parlare a vanvera. Mi piacerebbe organizzare un incontro tra lui e Bufalino, per combattere insieme questa piaga delle bici dopate. Ma prima Cancellara si deve informare, perché altrimenti rischia di fare brutte figure e cadute di stile».
Copyright © TBW
COMMENTI
bene
6 aprile 2011 16:08 Bario75
giusta replica! Giusto che si informi correttamente Cancellara invece di parlare a vanvera

NON TI CURAR DI LUI, MA GUARDA E PASSA::::
6 aprile 2011 16:12 renzobarde
Le ragioni di Michele Bufalino risiedono nella sua serietà e nella accuratezza con cui ha scritto il suo libro che ho avuto l'onore e l'onere di prefare. Le "minacce" di Cancellara non sono altro che la peggiore manifestazione della arroganza che di solto pervade chi è colto in fallo. Se Cancellara vuole contrastae quel che Bufalino ha scritto, PRIMA legga il libro, poi rifletta ed argomenti DIALETTICAMENTE e CREDIBILMENTE quel da cui intendesse eventualmente "prendere le distanze". Per i lettori di questo sito : procuratevi il libro di Bufalino, leggetelo e capirete meglio tante "cose"....Renzo Bardelli- Pistoia

Complimenti a Bufalino
6 aprile 2011 16:48 runner
Vorrei esprimere la mia solidarietà a Bufalino: è evidente che Cancellara, non potendo negare la realtà, si metta ad offendere e minacciare.
Dimostra proprio quello che vale a livello umano: molto poco.
Noi appassionati di ciclismo siamo ormai nauseati da questi "fenomeni" che pur di vincere sono disposti a tutto, prendendoci tutti per i fondelli !

INTIMIDAZIONE...
6 aprile 2011 16:59 ale63
L'ATTEGGIAMENTO INTIMIDATORIO DEL CAMPIONE NEI CONFRONTI DEL BRAVO GIORNALISTA E' DAVVERO UNA BRUTTA COSA! ALE

:)
6 aprile 2011 17:04 PJama
Michele dimostra di essere più professionista di Cancellara in questi frangenti, ha risposto da vero signore a minacce davvero pesanti.

Chapeau
6 aprile 2011 21:16 AndreaTino
concordo con tutti quelli che hanno già commentato precedentemente. Risposta misurata, chapeau

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Inizia l’ultima settimana del Giro d’Italia 2024 dopo la giornata di riposo della carovana a Livigno, con il suo abitato che si sviluppa in lunghezza parallelo all’andamento delle cime che lo contornano. il “piccolo Tibet”, così detto per l’elevata quota...


Dopo lo straordinario spettacolo che ci ha regalato Tadej Pogacar nella tappa di domenica e dopo il secondo giorno di riposo, il Giro d'Italia parte per affrontare la sua ultima settimana. Se la vittoria finale appare saldamente nelle mani del...


Una nuova realtà che unisce scienza e conoscenza, tecnologia ed esperienza, capacità e innovazione e mette tutto al servizio del ciclista, tanto dei campioni quanto dei cicloamatori e di coloro che in bicicletta semplicemente amano pedalare alla scoperta del mondo....


  Il primo ad apparire è Felice Gimondi: maglia Bianchi, mani strette al manubrio, il simbolo della volontà. Dopo di lui – dopo di lui!, dopo! – c’è Eddy Merckx: maglia iridata, braccia al cielo, il gesto del trionfo. Ecco...


Un poco alla volta le notizie su Jonas Vingegaard iniziano ad arrivare. Il due volte vincitore del Tour de France, dopo aver lasciato l’ospedale in Spagna, era tornato in Danimarca a Glyngøre e nelle scorse settimane aveva postato una foto...


In questi giorni le tinte rosa del Giro dominano l’Italia ma Piacenza sta cominciando a colorarsi di giallo Tour. La cittadina emiliana, sede di partenza della terza tappa della Grande Boucle 2024, si sta preparando allo storico evento del prossimo...


“Un giro nel Giro”, il circuito di pedalate amatoriali, dedicato a clienti e appassionati ciclisti, sul percorso del Giro d’Italia organizzato da Banca Mediolanum, da ventidue anni sponsor ufficiale della Maglia Azzurra del Gran Premio della Montagna, è pronto a...


Ci sono novità ai vertici di Specialized: Armin Landgraf è il nuovo CEO in sostituzione di Scott Maguire, che guiderà la nuova divisione di innovazione e tecnologia del marchio. per proseguire nella lettura vai su tuttobicitech.it  


Il Monumento ai Bersaglieri Ciclisti, donato al Comune di Parma dalla sezione Bersaglieri di Parma, è stato inaugurato domenica 19 maggio nel quadrante di verde pubblico attiguo al Parco Ducale recentemente riqualificato a cura del Comune di Parma e ricompreso...


La magia delle del ciclismo incontra la bellezza senza tempo delle Colline del Prosecco DOCG e della Regione Veneto con il Cycling Stars Criterium, un evento che celebra non solo lo sport, ma anche un territorio ricco di cultura...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi