Bufalino: Cancellara male informato, non merita repliche

| 06/04/2011 | 15:43
«Evito di commentare queste dichiarazioni. Un grande campione come Cancellara dovrebbe imparare l'educazione. Così facendo rischia di compromettere l'immagine che si è costruito. Credo che chi informa Cancellara probabilmente non sia competente. Il mio libro lo riabilita, e analizza le prove che questa bicicletta sia stata data a squadre dilettanti». È la risposta del giornalista Michele Bufalino, autore del libro "La bici dopata", a Fabian Cancellara. Il campione svizzero in una intervista al Corriere della Sera di ieri aveva detto, tra l'altro: ''Questo Bufalino che ha scritto il libro sulla bici dopata vorrei attaccarlo al muro. Se si presenta gli devo chiedere due cose: perche' fa tutto questo e se ci vede bene''.
Della vicenda ha parlato anche Ivano Fanini, patron dell'Amore e Vita, da anni in lotta contro i trucchi del ciclismo: '«Sono colpito delle parole di Cancellara, si vede che e' nervoso per aver buttato via il Giro delle Fiandre. Altri colleghi lo hanno criticato per il suo atteggiamento, come Gilbert che ha detto dopo la corsa fiamminga che Cancellara ha trattato i colleghi come fossero amatori. Si deve calmare e informare, invece di parlare a vanvera. Mi piacerebbe organizzare un incontro tra lui e Bufalino, per combattere insieme questa piaga delle bici dopate. Ma prima Cancellara si deve informare, perché altrimenti rischia di fare brutte figure e cadute di stile».
Copyright © TBW
COMMENTI
bene
6 aprile 2011 16:08 Bario75
giusta replica! Giusto che si informi correttamente Cancellara invece di parlare a vanvera

NON TI CURAR DI LUI, MA GUARDA E PASSA::::
6 aprile 2011 16:12 renzobarde
Le ragioni di Michele Bufalino risiedono nella sua serietà e nella accuratezza con cui ha scritto il suo libro che ho avuto l'onore e l'onere di prefare. Le "minacce" di Cancellara non sono altro che la peggiore manifestazione della arroganza che di solto pervade chi è colto in fallo. Se Cancellara vuole contrastae quel che Bufalino ha scritto, PRIMA legga il libro, poi rifletta ed argomenti DIALETTICAMENTE e CREDIBILMENTE quel da cui intendesse eventualmente "prendere le distanze". Per i lettori di questo sito : procuratevi il libro di Bufalino, leggetelo e capirete meglio tante "cose"....Renzo Bardelli- Pistoia

Complimenti a Bufalino
6 aprile 2011 16:48 runner
Vorrei esprimere la mia solidarietà a Bufalino: è evidente che Cancellara, non potendo negare la realtà, si metta ad offendere e minacciare.
Dimostra proprio quello che vale a livello umano: molto poco.
Noi appassionati di ciclismo siamo ormai nauseati da questi "fenomeni" che pur di vincere sono disposti a tutto, prendendoci tutti per i fondelli !

INTIMIDAZIONE...
6 aprile 2011 16:59 ale63
L'ATTEGGIAMENTO INTIMIDATORIO DEL CAMPIONE NEI CONFRONTI DEL BRAVO GIORNALISTA E' DAVVERO UNA BRUTTA COSA! ALE

:)
6 aprile 2011 17:04 PJama
Michele dimostra di essere più professionista di Cancellara in questi frangenti, ha risposto da vero signore a minacce davvero pesanti.

Chapeau
6 aprile 2011 21:16 AndreaTino
concordo con tutti quelli che hanno già commentato precedentemente. Risposta misurata, chapeau

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
L'uno si allenava, l'altro è nel pieno della stagione. L'uno ha punte di velocità incredibili su strada, l'altro è un giovane asso del cross. L'uno ha un nome conosciuto, l'altro sicuramente si farà un nome. E comunque, con tutte le...


Si scaldano i motori, ma i rumors non hanno nulla a che fare con i cilindri dei motorhome rimessi a nuovo in questa brevissima sosta. Tutti, chi più chi meno, sono pronti a ripartire di slancio. Pronti per i primi...


L'avvicinarsi dell'assegnazione delle licenze da parte dell'Uci - la data chiave è sabato 10 dicembre, salvo sorprese - sta riaprendo una inaspettata finestra di mercato, complici le difficoltà che hanno condizionato il cammino di alcune formazioni. Su tutte, la crisi...


“Le corse si vincono d’inverno”, esclamano tanti saggi del ciclismo. Infatti Eleonora Camilla Gasparrini non perde tempo e da diverse settimane prepara la stagione 2023. «Tra fine ottobre e prima settimana di novembre – spiega Eleonora, 20 anni, torinese di...


Figlio d'arte Luca Zaina... di padre e di madre. Papà Enrico ex professionista, vinse di tre tappe al Giro d'Italia, una alla Vuelta e la Settimana Bergamasca, e fu secondo in classifia geneale al Giro d'Italia 1996 dietro Pavel Tonkov,...


Una giacca all’avanguardia deve essere leggera, offrire grande libertà di movimento, essere impermeabile, calda ed offrire tutta la traspirabilità di cui abbiamo bisogno nei momenti di maggior sforzo. Questa è la teoria, la pratica si chiama Alpha Ultimate Insulated Jacket ed è...


Il tentativo di traversata dell’Antartide di Omar Di Felice si è interrotto bruscamente dopo una settimana a causa di gravi problemi personali. Partito con dieci giorni di ritardo sulla tabella di marcia originale, a causa di condizioni meteo particolarmente ostili...


Alle gare nazionali e internazionali in Toscana, si aggiungono le corse regionali, con la stesura al Circolo CSI di Castelnuovo di Prato del calendario ciclistico dilettanti élite e under 23 per il 2023. In tutto sono 43 competizioni con l’apertura...


Stagione di novità per la categoria juniores in Italia quella del prossimo anno, ad iniziare dalla liberalizzazione dei rapporti, l’inizio dell’attività il 5 marzo, oltre alle norme attuative 2023 (Art. 13.1) che prevedono che i Campionati Regionali non possano disputarsi...


Sono stati 125 dei 135 iscritti coloro che hanno preso parte al Campionato Toscano nella zona di Albinatico a Ponte Buggianese, dove è stata realizzata la struttura Bike 360 The Doctor Bike Park adiacente alla pista del ciclodromo Alfredo Martini....


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach