Donne. A Novi è festa per Andruk e la Safi Pasta Zara

| 30/05/2010 | 20:04
La giovane ucraina Alona Andruk, 22 anni, vincendo oggi la prima edizione del G.P. Città di Novi Ligure conquista il suo primo successo nella categoria Elite da quando è in Italia. E con quello odierno, la Safi-Pasta Zara-Manhattan centra il suo terzo successo stagionale dopo le due vittorie della lituana Rasa Leleivyte (tappa del Giro del Qatar e G.P. di Cornaredo).
In Piemonte la Andruk ha dato un'ampia dimostrazione di qual è il suo potenziale. Al sessantesimo chilometro di un percorso noiosamente pianeggiante è andata in fuga con la compagna Inga Cilvinaite, infaticabile motorino della Safi-Pasta Zara-Manhattan.
A 13 chilometri dalla conclusione, le aspettava, però, il tratto più selettivo della gara. Un chilometro di salita, con pendenze dall'8 al 10%. Inga ha gridato "vai" alla bionda compagna di fuga. Alona si è alzata sui pedali e su quella salita ha legittimato una supremazia mai messa in discussione.
Il sali-scendi conclusivo è risultato una semplice passerella. Alona Andruk ha concluso da sola, a braccia alzate al cielo, con un minuto di vantaggio sulla connazionale Nina Ovcharenko e sulla stremata Cilvinaite che, salendo sul podio, firma una bellissima doppietta della squadra diretta in gara da Diana Ziliute. Poi, ancora più distante, il gruppo.
Dopo l'arrivo è esplosa la felicità della Andruk. "Sapevo che potevo farcela, che questa poteva essere la mia giornata. Mi sentivo benissimo, le gambe rispondevano alla grande. Diana ha detto a me e a Inga di provare ad andare via e a quel punto ce l'ho messa tutta. Inga è stata fantastica. Mi ha tirato come una matta. Quando è arrivata la salita, sapevo che toccava a me. Ed è andato tutto benissimo. Grazie a Inga e grazie a tutta la squadra che ha fatto un lavoro eccezionale. Spero che questa vittoria sia di buon auspicio per il proseguimento della stagione".
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

UAE Team Emirates ha delineato la selezione dei corridor che parteciperanno alle prime Classiche del Belgio, ovvero l’Omloop Het Nieuwsblad (1.UWT) (sabato 29 febbraio) e la Kuurne-Brussels-Kuurne (1.Pro) (domenica 1 marzo). Con 10 successi già all’attivo in questa prima...


  Stavolta dovrebbe farcela, almeno a partire: dopodomani, venerdì 28 febbraio, all’alba, pronti-via. Perché lo scorso 8 febbraio, urtato da un’auto mentre effettuava l’ultimo allenamento, scaraventato a terra, rialzatosi ma con costola incrinata, cranio traumatizzato e abrasioni sparse, aveva dovuto...


André Cardoso, corridore portoghese squalificato per quattro anni a causa di una positività all'EPO, continua a sostenere la sua innocenza e ha portato il suo caso di fronte a TAS. Nel corso di un'audizione pubblica presso il tribunale internazionale dello...


Un'intesa all'insegna del ciclismo, di un territorio che pedala e soprattutto della passione. Perché sono tante le persone, giovani e meno giovani, che viaggiano in sella a una bici, per hobby, per necessità, semplicemente per tenersi in forma. Malpensa24 -...


    Undici anni di un bel connubio siglato nel 2009 da Ponte Buggianese, Circolo Ricreativo Cintolese, Pol. Anchione che diedero vita al Team Valdinievole con l’aggiunta alla fine del 2018 anche del Pozzarello. Una sinergia per fronteggiare segnali di...


Diciotto vittorie, 16 secondi e 10 terzi piazzamenti costituiscono il positivo bilancio della stagione agonistica 2019-2020 legata al ciclocross fatto registrare dalla mitica Sorgente Pradipozzo. La compagine presieduta da Daniele Comacchio, che è tra le società benemerite della provincia...


Comincia domani il campionato mondiale sulla pista di Berlino e l’Italia metterà subito in campo alcune delle sue carte migliori. Nel torneo dell’inseguimento a squadre maschile, Marco Villa schiererà Michele Scartezzini, Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon. Decisa di comune...


La prima sentenza dell'UAE Tour, emessa dalla salita del Jebel Hafeet, parla di un Adam Yates capace di firmare una bellissima impresa. Il britannico della Mitchelton Scott è scattato a sei chilometri dalla conclusione, solo Lutsenko e Gaudu sono riusciti...


Ieri ci era andato vicino,  cogliendo il secondo posto. Oggi Jhonatan Restrepo al Tour du Rwanda ha centrato il bersaglio grosso andando a vincere la terza tappa (Huye-Rusizi di 142 chilometri). Il 25enne colombiano conferma così il suo grande stato...


Gli organizzatori del Giro di Svizzera, in programma quest'anno dal 7 al 14 giugno, hanno ufficializzato le due wildcard a loro disposizione. Ad affiancare le 19 squadre di WorldTour e la Total Direct Energie - formazioni ammesse di diritto alla...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155