Investito in autostrada Pier Maulini, fotografo di tuttoBICI

| 30/05/2010 | 14:34
Pier Maulini, uno dei fotografi della grande famiglia di tuttoBICI, è stato vittima questa notte di un terribile incidente stradale: mentre stava rientrando a Milano in moto, con il fido Bruno Rolando alla guida, per prendere il materiale necessario a realizzare un servizio speciale con Ivan Basso, infatti, la moto di Maulini è stata letteralmente tamponata all'altezza di Trezzo sull'Adda da un pirata della strada. Che guidava ubriaco, senza patente e senza assicurazione e, dopo  il fatto, è stato arrestato dalle forze dell'ordine.
Pier e Bruno sono stati immediatamente soccorsi e ricoverati al Policlinico San Marco di Zingonia, in provincia di Bergamo. Il motociclista ha riportato la frattura di un piede, mentre Pier Maulini è stato immediatamente sottoposto ad un intervento chirurgico nel quale gli è stata ricostruita la rotula sinistra. Che dire?
Auguri Pier, auguri Bruno. Vi aspettiamo presto al prossimo traguardo.
Copyright © TBW
COMMENTI
NON HO DUBBI
30 maggio 2010 20:18 jaguar
La cosa più grave è che a questo criminale non gli faranno un bel nulla!!!!!
Un sentito augurio ai vostri validissimi collaboratori

Auguri Pier
31 maggio 2010 08:32 mdesanctis
mdesanctis

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Dopo il Giro di Romandia, una seconda gara di WorldTour getta la spugna e cancella ufficialmente l'edizione 2020. Gli organizzatori della  E3 Binck Bank Classic hanno deciso di tornare nel 2021 e in una dichiarazione rilasciata a Wielerflits il capo...


  Ieri ho scritto di Italo Mazzacurati, oggi mi occupo di Mario Minieri. Sono sempre i reperti archeologiciclistici, inediti e dimenticati, di quell’incontro del 2003, o forse del 2004, tra Bologna e Ozzano, da cui nacque il libro “Una vita...


La pandemia di Covid-19 ha fermato lo sport e modificato le nostre abitudini ma, nonostante tutto, ci sono persone che in questo periodo tagliano traguardi importanti e prestigiosi, per cui hanno faticato tanto. È il caso di Alice Gasparini, ventiduenne...


Davide De Cassan è di Cavaion Veronese, 20 km da Verona, ed ha compiuto 18 anni il 4 gennaio. Già nell'orbita della Nazionale Italiana, l'anno scorso si è classificato infatti al secondo posto nella gara di osservazione di Ascoli Piceno...


Il Tour de Langkawi è una corsa molto italiana, soprattutto grazie ai velocisti. Basti pensare ai ventiquattro successi di tappa di Andrea Guardini... Per trovare un azzurro in grado di vincere la classifica generale si deve risalire al 2001, alla...


È una cosa nota ai più, l’industria tessile ha un fortissimo impatto nei confronti dell’ambiente, un produzione di emissioni di monossido di carbonio e inquinanti che la mette al secondo posto dietro al comparto che lavora il petrolio. Endura, brand scozzese...


Combattivo di natura, con il ciclismo nel cuore, profondendo il massimo impegno, motivandosi senza conoscere la fatica, senza arrendersi alle difficoltà. Questi è Marco Zamparella, 32 anni, sanminiatese di nascita. La sua strada nei momenti più importanti della carriera professionistica...


  In questo momento particolare  di emergenza, arriva la testimonianza da parte dell’USD Montecarlo, attraverso le parole del suo presidente Ferdinando Di Galante e del dirigente sportivo Stefano Bendinelli, in un comunicato che vuol essere la testimonianza dei ragazzi tesserati...


Ancora un mese, forse un mese e mezzo di speranza. Il Tour de France vuol sfruttare tutto il tempo a disposizione prima di decidere la sorte dell'edizione 2020. Secondo l'emittente belga RTBF, la tv di lingua francese, la dead line...


Venerdì 20 marzo la Usada (agenzia statunitense antidoping) ha comunicato la squalifica per 4 anni inflitta a John Gleaves, a decorrere dal 31 agosto 2019, data della sua posività a tre sostanze: clomifene e idrossi-clomifene (inibitori ormonali) e oxandrolone (steroide)....


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155